CONCORSO - Selezione, per titoli e colloquio, per il conferimento dell''incarico di direzione di struttura complessa, profilo professionale medici, disciplina ostetricia e ginecologia, direttore responsabile del reparto di ostetricia e ginecologia del presidio ospedaliero di San Gavino Monreale.

 
INDICE
ESTRATTO GRATUITO

In esecuzione della deliberazione n. 338 del 19 luglio 2007 e' indetta una pubblica selezione, per titoli e colloquio, per il conferimento del seguene incarico di direzione di struttura complessa, profilo professionale medici, disciplina ostetricia e ginecologia, direttore responsabile del reparto di ostetricia e ginecologia del presidio ospedaliero di San Gavino Monreale.

Requisiti generali richiesti per l'ammissione

  1. cittadinanza italiana, salve le equiparazioni stabilite dalle leggi vigenti, o cittadinanza di uno dei paesi dell'Unione europea;

  2. idoneita' fisica all'impiego. L'accertamento dell'idoneita' fisica all'impiego, con la osservanza delle norme in tema di categorie protette, viene effettuata a cura dell'Azienda U.S.L. prima dell'immissione in servizio. Il personale dipendente dalle pubbliche amministrazioni e dagli istituti, ospedali ed enti di cui agli articoli 25 e 26, primo comma, del decreto del Presidente della Repubblica 20 dicembre 1979, n. 761, e' dispensato dalla visita medica;

  3. godimento dei diritti civili e politici. Non possono accedere agli impieghi coloro che sono stati esclusi dall'elettorato politico attivo;

  4. non essere stati destituiti o dispensati dall'impiego presso una pubblica amministrazione per aver conseguito l'impiego stesso mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidita' non sanabile;

  5. posizione regolare nei riguardi degli obblighi sul reclutamento militare;

  6. a norma dell'art. 7 e dell'art. 61 del decreto legislativo n 29/1993, e successive modificazioni ed integrazioni e della legge n. 125/1991 e' garantita e pari opportunita' tra uomini e donne per l'accesso al lavoro ed al relativo trattamento sul lavoro.

  7. eta': come previsto dall'art. 3, comma 6 della legge 15 maggio 1997, n. 127, la partecipazione ai concorsi e alle selezioni indetti da pubbliche amministrazioni non e' soggetta a limiti di eta'. Tenuto conto dei limiti di eta per il collocamento a riposo dei dirigenti medici veterinari del Servizio sanitario nazionale, ivi compresi i responsabili di struttura complessa, che e' stabilito al compimento del 65°³ anno di eta', fatta salva la possibilita' prevista dall'art. 16 del decreto legislativo 30 dicembre 1992, n. 503 di permanere in servizio fino al compimento del 65° anno di eta' e della durata del contratto, non inferiore a cinque anni, al conferimento del primo incarico si procedera' solo qualora il termine finale dei cinque anni coincida o non superi comunque il 67° anno di eta'.

    Requisiti specifici di ammissione alla selezione a - Iscrizione all'albo dell'ordine dei medici.

    L'iscrizione al corrispondente albo professionale di uno dei Paesi dell'Unione europea consente la partecipazione alla Selezione, fermo restando l'obbligo dell'iscrizione all'albo in Italia prima dell'assunzione in servizio.

    b - Anzianita' di servizio di sette anni, di cui cinque in ostetricia e ginecologia o in disciplina equipollente, e specializzazione in ostetricia e ginecologia o in una disciplina equipollente ovvero anzianita' di servizio di dieci anni nella disciplina di ostetricia e ginecologia.

    I criteri di valutazione dell'anzianita' di servizio, utili per l'accesso alla dirigenza di struttura complessa, sono quelli previsti nell'art. 10 del decreto del Presidente della Repubblica 10 dicembre 1997 n. 484.

    Nei certificati di servizio devono essere indicate le posizioni funzionali o le qualifiche attribuite, le discipline nelle quali i servizi sono stati prestati, nonche le date iniziali e terminali dei relativi periodi di attivita'.

    c - Curriculum ai sensi dell'art. 8 del decreto del Presidente della Repubblica n. 484/1997 in cui sia documentata una specifica attivita' professionale ed adeguata esperienza ai sensi dell'art. 6 del gia' citato decreto del Presidente della Repubblica n...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA