Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di un posto di dirigente medico da ...

 
ESTRATTO GRATUITO

Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di un posto di dirigente medico da assumere con contratto a tempo determinato della durata annuale, eventualmente prorogabile, da impiegarsi presso l'U.O. di cardiochirurgia di questa A.O.U.P. - categoria ´dirigenza medicaª - posizione economica iniziale, CCNL - area dirigenza medica, quadriennio 2002/2005, biennio economico 2002/2003.

In attuazione della delibera del direttore generale dell'azienda ospedaliera universitaria policlinico ´P. Giacconeª di Palermo del 25 ottobre 2006 n. 323, esecutiva ai sensi di legge, e' indetto concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di un posto di dirigente medico con contratto a tempo determinato, da impiegarsi presso, l'U.O. di cardiochirurgia di questa A.O.U.P., per la durata di anni uno, eventualmente prorogabile, in applicazione degli istituti normativi definiti dai commi 2, 4, 5, 6 lettera a), 11, 12, 13, 14, dell'art. 16 del CCNL 5 dicembre 1996, cosi' come riportato dall'art. 1 del CCNL del 5 agosto 1997 e dall'art. 62, comma 5 del CCNL 8 giugno 2000, in ottemperanza alle disposizioni del CCNL area Dirigenza medico-veterinaria del S.S.N. parte normativa quadriennio 2002/2005 e parte economica biennio 2002/2003, profilo ´Dirigente medicoª posizione economica iniziale, CCNL 2002/2005 biennio economico 2002/2003.

L'ammissione al concorso e le modalita' di espletamento dello stesso sono stabilite ai sensi delle vigenti disposizioni di legge ed in particolare: dal d.P.R. n. 487/1994, dal d.lgs. n. 502/1992, e successive modificazioni ed integrazioni, nonche' dal d.P.R. n. 483/1997 e dal d.lgs. n. 165/2001 (come modificata ed integrata dalla legge n. 3/2003, decreto-legge n. 145/2002, legge n. 186/2005, decreto-legge n. 4/2006 e legge n. 80/2006).

Al posto suddetto sara' attribuito il trattamento giuridico ed economico previsto dal vigente Contratto collettivo nazionale di lavoro dirigenza medica e veterinaria quadriennio normativo 2002/2005 - biennio economico 2002/2003, e dalle vigenti disposizioni di legge

A norma dell'art. 7 del d.lgs. n. 165/2001 e' garantita pari opportunita' tra uomini e donne per l'accesso al lavoro ed al relativo trattamento di lavoro.

Sono fatte salve le riserve previste dalla legge n. 574/1980, dalla legge n. 537/1993 e dalla legge n. 68/1999 e quant'altro per legge previsto.

Art. 1.

Requisiti di ammissione

Ai sensi dell'art. 1 d.P.R. n. 483/1997, possono partecipare al concorso coloro che sono in possesso dei seguenti requisiti:

  1. cittadinanza italiana, salve le equiparazioni stabilite dalle leggi vigenti, o cittadinanza di uno dei Paesi dell'Unione europea;

  2. idoneita' fisica all'impiego: l'accertamento di tale idoneita', con l'osservanza delle norme in materia di categorie protette, e' effettuato a cura dell'azienda prima dell'immissione in servizio. E' dispensato dalla visita medica il personale dipendente dalle amministrazioni ed enti del Servizio sanitario nazionale;

  3. laurea in medicina e chirurgia;

  4. specializzazione nella disciplina oggetto del concorso cui si intende partecipare, ovvero in una delle discipline riconosciute equipollenti o affini, a norma dell'art. 56 del d.P.R. n. 483/1997 e dell'art. 8, comma 1, del d.lgs. n. 254/2000;

  5. iscrizione all'albo professionale;

  6. provata esperienza nel campo della ecocardiografia transesofagea in cardiochirurgia, terapia intensiva postcardiochirurgica;

  7. disponibilita' a svolgere la reperibilita' per le urgenze cordiochirurgiche e a trascorrere periodi in altre strutture cardiochirurgiche italiane e straniere.

    Si prescinde dal limite di eta' per effetto della legge n. 107/90.

    Non possono accedere all'impiego coloro che siano stati esclusi dall'elettorato attivo, nonche' coloro che siano stati destituiti o dispensati dall'impiego presso pubblica amministrazione, ovvero licenziati a decorrere dalla data di entrata in vigore del primo contratto collettivo.

    I sopra indicati requisiti devono essere posseduti alla data di scadenza del termine stabilito nel bando di concorso per la presentazione delle domande di ammissione alla selezione.

    I candidati sono ammessi alla selezione con riserva: l'amministrazione puo' disporre in qualsiasi momento, con atto motivato, l'esclusione dalla selezione per difetto dei requisiti.

    Art. 2.

    Domande di ammissione

    A pena di esclusione, la domanda di partecipazione al concorso, debitamente sottoscritta, redatta in carta libera, secondo lo schema esemplificativo allegato, deve essere indirizzata al direttore generale dell'azienda ospedaliera universitaria policlinico ´P. Giacconeª - Via Enrico Toti n. 76 - 90128 Palermo, e spedita esclusivamente a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento. Il plico contenente la domanda dovra' riportare la seguente dicitura: ´Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di un posto di dirigente medico da impiegarsi presso l'U.O. di cardiochirurgiaª.

    Eventuali disguidi nel recapito determinati dalla mancata apposizione della predetta dizione all'esterno della busta, saranno imputati esclusivamente al candidato che, pertanto, non potra' sollevare, in merito, eccezioni di sorta.

    Ai sensi dell'art. 39 d.P.R. n. 445/2000, non viene richiesta l'autenticazione della sottoscrizione in calce alla domanda.

    Non verranno prese in esame le domande pervenute prima della pubblicazione del presente bando nella Gazzetta Ufficiale Repubblica italiana - 4™ serie speciale ´Concorsi ed esamiª.

    La spedizione deve essere fatta - pena esclusione - entro e non oltre il trentesimo giorno successivo a quello della data di pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale Repubblica italiana.

    Qualora detto giorno sia festivo, il termine sara' prorogato al primo giorno successivo non festivo.

    Il termine fissato per la presentazione delle domande e' perentorio. A tal fine, fa fede il timbro a data dell'ufficio postale accettante.

    Non e' ammessa la presentazione o l'integrazione di documenti dopo la scadenza del termine utile per la presentazione delle domande di ammissione.

    L'avviso del presente bando di concorso sara' pubblicato per estratto nella Gazzetta Ufficiale della Regione siciliana.

    Nella domanda di ammissione, nella cui busta deve essere trascritta l'esatta indicazione del concorso al quale si riferisce, gli aspiranti devono dichiarare, sotto la propria responsabilita' e consapevoli delle sanzioni...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA