Selezione pubblica, per esami, riservata alle persone disabili di cui alla legge 12 marzo 1999, n. 68, per la copertura di sette posti di categoria C - posizione economica C1 - area amministrativa, codice selezione n. 196.

 
INDICE
ESTRATTO GRATUITO

E' indetta una selezione pubblica, per esami, riservata alle persone disabili di cui alla legge 12 marzo 1999, n. 68, per la copertura di sette posti di categoria C - posizione economica C1 area amministrativa, presso questa Universita' degli studi.

Requisiti richiesti

  1. titolo di studio: diploma di istruzione secondaria di secondo grado;

  2. appartenenza alle categorie delle persone disabili di cui alla legge 12 marzo 1999, n. 68:

persone in eta' lavorativa affette da minorazioni fisiche, psichiche o sensoriali e i portatori di handicap intellettivo, che comportino una riduzione della capacita' lavorativa superiore al 45%, accertata dalle competenti commissioni per il riconoscimento dell'invalidita' civile;

persone invalide del lavoro con un grado di invalidita' superiore al 33%, accertata dall'Istituto nazionale per l'assicurazione contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali (INAIL) in base alle disposizioni vigenti;

persone non vedenti o sordomute, di cui alla legge 27 maggio 1970, n. 382, e successive modificazioni, e alla legge 26 maggio 1970, n. 381, e successive modificazioni;

persone invalide di guerra, invalide civili di guerra e invalide per servizio con minorazioni ascritte dalla prima all'ottava categoria di cui alle tabelle annesse al testo unico delle norme in materia di pensioni di guerra, approvato con decreto del Presidente della Repubblica 23 dicembre 1978, n. 915 e successive modificazioni. Ai sensi della legge 3 agosto 2004, n. 206, coloro che hanno subito un'invalidita' permanente pari o superiore all'80% della capacita' lavorativa, causata da atti di terrorismo e dalle stragi di tale matrice, sono equiparati ad ogni effetto di legge, ai grandi invalidi di guerra di cui all'art. 14 del testo unico di cui al decreto del Presidente della Repubblica 23 dicembre 1978, n. 915.

Lo stato di invalidita' deve essere comprovato mediante certificazione da allegare alla domanda. I candidati non possono comprovare lo stato di invalidita' mediante autocertificazione (art. 49 decreto del Presidente della Repubblica n. 445/2000).

Termine e modalita' di presentazione delle domande

La domanda di ammissione alla selezione dovra' essere redatta in carta semplice, in modo chiaro e leggibile, utilizzando il modello allegato al presente bando (Allegato A), pubblicato sul...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA