CONCORSO (scad. 14 ottobre 2004)

 
INDICE
ESTRATTO GRATUITO

Art. 1.

Posti a concorso

E' indetto un concorso pubblico, per titoli ed esami, ad un posto di III livello professionale con profilo professionale di ricercatore, per attivita' di ricerca nel campo della sismologia quantitativa e sismologia applicata all'ingegneria. La sede di lavoro di prima assegnazione sara' il dipartimento Centro ricerche sismologiche dell'OGS, sede di Trieste. L'assunzione oggetto del presente bando sara' effettuata con l'osservanza delle disposizioni di cui alle disposizioni finanziarie vigenti.

Art. 2.

Requisiti di ammissione

Per l'ammissione al concorso e' richiesto il possesso dei seguenti requisiti: a) eta' non superiore agli anni 65; b) godimento dei diritti politici; c) idoneita' fisica a svolgere l'attivita' prevista per il posto a concorso; d) possesso del diploma di laurea in discipline scientifiche valido per l'ammissione ai corsi di dottorato di ricerca; i candidati che abbiano conseguito analogo titolo di studio in uno degli Stati membri dell'Unione europea devono aver ottenuto il riconoscimento previsto dall'art. 1 del decreto legislativo 27 gennaio 1992, n. 115, di attuazione della direttiva CEE n. 89/48, o, se il titolo sia stato conseguito in uno Stato estero extracomunitario, la dichiarazione di equipollenza prevista dall'art. 332 del regio decreto 31 agosto 1933, n. 1592; e) essere in regola con le norme concernenti gli obblighi militari; f) possesso del titolo di dottore di ricerca in materie attinenti al settore di pertinenza del presente concorso, ovvero aver svolto, per un triennio post-laurea, attivita' di ricerca presso universita', enti, organismi o centri di ricerca pubblici e privati, con valutazione finale dell'attivita', nel campo della sismologia quantitativa e sismologia applicata all'ingegneria; g) adeguata conoscenza della lingua inglese. La valutazione dell'attivita' di cui al punto f) dovra' essere stata effettuata entro la data di scadenza del termine per la presentazione delle domande di partecipazione fissato nel successivo art. 3), a cura dei soggetti presso i quali l'attivita' stessa ha avuto luogo. I candidati di cittadinanza diversa da quella italiana devono possedere i seguenti requisiti: a) godere dei diritti civili e politici negli Stati di appartenenza o di provenienza; b) essere in possesso di tutti gli altri requisiti previsti per i cittadini italiani; c) avere adeguata conoscenza della lingua italiana; l'accertamento del possesso di tale requisito e' demandato alla commissione esaminatrice di cui al successivo art. 4, mediante le prove concorsuali previste. Non possono partecipare al concorso coloro che siano esclusi dall'elettorato politico attivo e coloro che siano stati destituiti o dispensati dall'impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento, ovvero siano stati dichiarati decaduti da un impiego statale ai sensi dell'art. 127, primo comma, lettera d) del testo unico approvato con decreto del Presidente della Repubblica 10 gennaio 1957, n. 3; Tutti i requisiti devono essere posseduti alla data di scadenza del termine stabilito per l'inoltro delle domande e anche alla data dell'assunzione. L'esclusione dal concorso e' disposta dal presidente dell'OGS con provvedimento motivato.

Art. 3.

Presentazione delle domande - Termini e modalita'

Le domande di ammissione al concorso, da redigere in carta semplice in lingua italiana, secondo lo schema allegato 2, dovranno essere inoltrate, esclusivamente a mezzo raccomandata a.r., all'OGS, direzione per la gestione delle risorse umane, Borgo Grotta Gigante 42/c - 34010 Sgonico (Trieste), entro il termine di trenta giorni successivi alla data di pubblicazione del presente bando nella Gazzetta Ufficiale. Tale termine, qualora venga a scadere in giorno festivo, si intendera' protratto al primo giorno non festivo immediatamente seguente. Della data di inoltro fara' fede il timbro a data apposto dagli uffici postali di spedizione. Delle domande presentate a mano direttamente all'ente durante il normale orario di lavoro, sara' rilasciata ricevuta. Non saranno in ogni caso prese in considerazione le domande non sottoscritte e quelle che, per qualsiasi causa, anche di forza maggiore, dovessero pervenire all'OGS, oltre il ventesimo giorno successivo al termine stesso. Nella domanda di ammissione i candidati dovranno dichiarare, sotto la propria responsabilita', pena l'esclusione dal concorso, quanto di seguito specificato; le dichiarazioni formulate nella domanda dai candidati aventi titolo alla utilizzazione delle forme di semplificazione delle certificazioni amministrative sono da ritenersi rilasciate ai sensi del decreto del Presidente della Repubblica n. 445/2000 ed hanno la stessa validita' temporale delle certificazioni che sostituiscono: il proprio nome e cognome; la data e il luogo di nascita; la propria cittadinanza; se cittadini italiani, il comune nelle cui liste elettorali risultano iscritti o i motivi della mancata iscrizione o della cancellazione dalle liste medesime; il possesso del titolo di studio di cui all'art. 2, lettera d) del presente bando; nei casi in cui il titolo di studio posseduto sia stato conseguito in uno Stato estero i candidati dovranno dichiarare inoltre di aver ottenuto il riconoscimento previsto dall'art. 1 del decreto legislativo 27 gennaio 1992, n. 115 o la dichiarazione di equipollenza prevista dall'art. 332 del regio decreto 31 agosto 1933, n. 1592; la loro posizione nei confronti degli obblighi militari; il possesso del requisito di cui all'art. 2, lettera f) del presente bando, con esplicita indicazione, ove ricorra tale circostanza, dell'avvenuta valutazione positiva dell'attivita'; di non essere stati destituiti o dispensati dall'impiego presso una pubblica amministrazione o dichiarati decaduti da un impiego statale; in caso contrario vanno specificati i motivi del provvedimento di destituzione, dispensa o decadenza (la dichiarazione va resa anche in assenza di rapporti di pubblico impiego); l'eventuale posizione di dipendente dell'OGS con l'indicazione della tipologia del rapporto di lavoro e del...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA