CONCORSO

 
ESTRATTO GRATUITO

Art. 1. E' indetto un concorso pubblico, per titoli e colloquio, per il conferimento di un assegno di ricerca nel campo della tomografia sismologica da usufruirsi presso il dipartimento centro di ricerche sismologiche dell'OGS di Trieste. L'assegno di ricerca non e' cumulabile con borse di studio a qualsiasi titolo conferite tranne quelle concesse da istituzioni nazionali o straniere utili ad integrare, con soggiorni all'estero, l'attivita' di ricerca del titolare dell'assegno. Il titolare dell'assegno di ricerca puo' frequentare corsi di dottorato senza assegni. Non puo' essere titolare di assegno di ricerca il dipendente di ruolo presso le universita', gli osservatori astronomici, gli enti pubblici e le istituzioni di ricerca, l'Enea e l'ASI. Il titolare in servizio presso amministrazioni pubbliche puo' essere collocato in aspettativa senza assegno. Art. 2. La durata dell'assegno di ricerca e' di dodici mesi rinnovabili sino ad un massimo di quattro anni. L'ammontare annuo lordo dell'assegno di ricerca e' di euro 15.492,00, comprensivo degli oneri a carico dell'OGS e saranno erogati ai beneficiari in rate mensili; la prima rata sara' erogata alla fine del mese in cui il titolare dell'assegno avra' iniziato l'attivita'. A nessun titolo possono essere attribuiti all'assegnatario, oltre l'importo dell'assegno, ulteriori compensi. All'assegnatario verranno comunque rimborsate, nella misura e con le modalita' previste per i dipendenti dell'OGS inquadrati nel profilo di ricercatore le spese di viaggio, vitto e alloggio qualora i medesimi siano inviati a svolgere studi e ricerche al di fuori del luogo di fruizione dell'assegno di ricerca. All'assegno si applicano in materia fiscale le disposizioni di cui all'art. 4 della legge 13 agosto 1984, n. 476 e successive modificazioni ed integrazioni, nonche' in materia previdenziale quelle di cui all'art. 2, commi 26 e seg., legge 8 agosto 1995, n. 335 e successive modificazioni ed integrazioni. Il titolare dell'assegno sara' assicurato a cura dell'Ente contro gli infortuni. Art. 3. Per l'ammissione al concorso e' richiesto il possesso dei seguenti requisiti: a) cittadinanza italiana o di uno Stato membro dell'Unione europea; b) laurea in matematica; c) dottorato di ricerca oppure comprovata esperienza in attivita' di ricerca ovvero curriculum scientifico professionale adeguato in sismologia, tomografia sismologica, ed esperienze documentate in informatica e programmazione; d) adeguata conoscenza della lingua inglese; e) i cittadini degli Stati membri dell'Unione europea devono inoltre avere adeguata conoscenza della lingua italiana, L'accertamento del possesso dei requisiti idonei allo svolgimento dell'attivita' di ricerca in oggetto di cui ai punti c), d) ed e), e' demandato alla commissione esaminatrice. I requisiti predetti devono essere posseduti alla data di scadenza dal termine stabilito dal presente bando per la presentazione della domanda di ammissione al concorso. L'esclusione dal concorso per difetto dai requisiti prescritti potra' essere disposta in ogni momento con provvedimento del presidente dell'OGS. Costituira' titolo preferenziale la conoscenza o l'esperienza nei seguenti campi: interpolazione da dati posti in maniera non uniforme. Art. 4. La domanda di ammissione al concorso redatta in carta semplice deve essere presentata o fatta pervenire all'Istituto nazionale di oceanografia e di geofisica sperimentale, ufficio amministrazione del personale, Borgo Grotta Gigante n. 42/c - 34010 Sgonico (Trieste) entro il trentesimo giorno dalla pubblicazione nella Gazzetta...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA