Valutazione comparativa, per esami, per l'ammissione a sei posti per il corso di dottorato di ricerca in diritto tributario delle societa'.

 
INDICE
ESTRATTO GRATUITO

IL RETTORE

Visto lo statuto di autonomia della Luiss - Libera universita' internazionale degli studi sociali Guido Carli, emanato con decreto rettorale del 2 febbraio 2004 e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 35 del 12 febbraio 2004 - serie generale;

Visto l'art. 4 della legge 3 luglio 1998, n. 210, che prevede che le Universita', con proprio regolamento, disciplinino l'istituzione dei corsi di dottorato, le modalita' di accesso e di conseguimento del titolo, gli obiettivi formativi ed il relativo programma di studi, la durata, il contributo per l'accesso e la frequenza, le modalita' di conferimento e l'importo delle borse di studio, nonche' le convenzioni con soggetti pubblici e privati;

Visto il decreto ministeriale 30 aprile 1999, con cui e' stato emanato il regolamento in materia di dottorato di ricerca;

Visto il regolamento generale di Ateneo della Luiss Guido Carli, anche in attuazione delle norme previste dall'art. 4 della legge 3 luglio 1998, n. 210 e dal decreto ministeriale 30 aprile 1999;

Viste le delibere del Dipartimento di scienze giuridiche della Luiss Guido Carli dell'11 aprile 2006, del Senato accademico della Luiss Guido Carli del 4 maggio 2006 e del Comitato esecutivo della Luiss Guido Carli del 9 maggio 2006, con cui e' stata approvata l'attivazione del XXII ciclo del corso di dottorato di ricerca in diritto tributario delle societa' con sede amministrativa il Dipartimento di scienze giuridiche della Luiss Guido Carli;

Decreta:

E' indetta valutazione comparativa, per esami, per l'ammissione a sei posti per il corso di dottorato di ricerca in diritto tributario delle societa'.

Art. 1.

Attivazione

E' attivato, presso la Luiss Guido Carli, il XXII ciclo del corso di dottorato di ricerca in diritto tributario delle societa', di durata triennale, in consorzio con la facolta' di giurisprudenza dell'Universita' degli studi del Molise, la facolta' di giurisprudenza dell'Universita' degli studi di Teramo e la facolta' di giurisprudenza dell'Universita' degli studi di Cassino.

Art. 2.

Requisiti di ammissione

Possono presentare domanda di partecipazione al concorso di ammissione al dottorato di ricerca di cui al precedente articolo coloro i quali siano in possesso di laurea magistrale o laurea italiana di vecchio ordinamento o di analogo titolo accademico conseguito all'estero preventivamente riconosciuto dalle autorita' accademiche, qualora non gia' dichiarato equipollente. Ai fini del predetto riconoscimento il candidato dovra' farne espressa richiesta nella domanda di partecipazione al concorso e corredare la domanda stessa con i documenti utili al fine di consentire alla commissione la relativa dichiarazione di equipollenza (tradotti e legalizzati dalle competenti rappresentanze diplomatiche o consolari italiane all'estero secondo la normativa vigente).

Potranno partecipare agli esami di ammissione anche coloro i quali conseguiranno il predetto diploma di laurea entro e non oltre il 30 settembre 2006. In tal caso l'ammissione verra' accettata con riserva ed il candidato sara' tenuto a presentare, a pena di decadenza, il relativo certificato di laurea (o autocertificazione, ai sensi del decreto del Presidente della Repubblica 20 ottobre 1998, n. 403) entro la data di inizio della prova scritta di concorso.

Art. 3.

Domande di ammissione

Le domande di partecipazione al concorso, da redigere esclusivamente sul fac-simile allegato al presente bando, devono essere dirette al Magnifico rettore della Luiss Guido Carli e presentate o inviate all'Ufficio dottorati di ricerca - Direzione didattica e ricerca - Luiss Guido Carli viale Pola, 12 - 00198 Roma, entro il 1 settembre 2006.

Si considerano presentate in tempo utile le domande spedite entro il termine indicato. A tal fine fa fede il timbro a...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA