DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE 20 luglio 2009, n. 208 - Regolamento recante modifiche al decreto del Presidente della Regione 10 aprile 2001, n. 108 (regolamento attuativo della misura «f - Misure agroambientali» del Piano di Sviluppo rurale della Regione Friuli-Venezia Giulia).

 
INDICE
ESTRATTO GRATUITO

(Pubblicata nel Bollettino ufficiale della Regione Friuli-Venezia Giulia n. 31 del 5 agosto 2009) IL PRESIDENTE Visto il Regolamento (CEE) del Consiglio n. 2078/1992 del 30 giugno 1992, relativo a metodi di produzione agricola compatibili con le esigenze di protezione dell'ambiente e con la cura dello spazio naturale;

Vista la deliberazione della Giunta regionale 7 marzo 1997, n.

657 (RECE 2078/1992. Approvazione del testo coordinato definitivo del Programma regionale agro-ambientale);

Visto il Regolamento (CE) n. 1257/1999 del Consiglio del 17 maggio 1999, sul sostegno allo sviluppo rurale da parte del Fondo europeo agricolo di orientamento e garanzia (FEAOG) e che modifica ed abroga taluni regolamenti;

Visto il Regolamento (CE) n. 817/2004 della Commissione del 29 aprile 2004, recante disposizioni di applicazione del Regolamento CE n. 1257/1999 del Consiglio sul sostegno allo sviluppo rurale da parte del Fondo europeo agricolo di orientamento e garanzia (FEAOG);

Vista la decisione della Commissione delle Comunita' europee n. C (2000) 2902 def. del 29 settembre 2000 con la quale viene approvato il documento di programmazione fondato sul Piano di Sviluppo Rurale del Friuli-Venezia Giulia (PSR);

Visto il proprio decreto 10 aprile 2001, n. 108 con cui e' stato emanato il 'Regolamento applicativo della misura ''f- misure agroambientali'' del Piano di Sviluppo Rurale della Regione Friuli-Venezia Giulia 2000-2006';

Visto il Regolamento (CE) n. 796/2004 della Commissione del 21 aprile 2004 recante modalita' di applicazione della condizionalita', della modulazione e del sistema integrato di gestione e di controllo di cui al Regolamento (CE) n. 1782/2003 del Consiglio che stabilisce norme comuni relative ai regimi di sostegno diretto nell'ambito della politica agricola comune e istituisce taluni regimi di sostegno a favore degli agricoltori;

Visto il Regolamento (CE) n. 1698/2005 del Consiglio del 20 settembre 2005, sul sostegno allo sviluppo rurale da parte del Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale (FEASR);

Visto il Regolamento (CE) n. 1320/2006 della Commissione del 5 settembre 2006 recante disposizioni per la transizione al regime di sostegno allo sviluppo rurale istituito dal Regolamento (CE) n.

1698/2005 del Consiglio;

Visto il Regolamento (CE) n. 1974/2006 della Commissione del 15 dicembre 2006 recante disposizioni di applicazione del...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA