RETE FERROVIARIA ITALIANA - S.P.A. - Bando di Gara d'appalto - Settori Speciali

 
ESTRATTO GRATUITO

Bando di Gara d'appalto - Settori Speciali Sezione I: Ente Aggiudicatore I.1) Denominazione, indirizzI e punti di contatto: Denominazione ufficiale: RETE FERROVIARIA ITALIANA S.p.A. ('Gruppo Ferrovie dello Stato'-Societa' con socio unico soggetta alla direzione e coordinamento di Ferrovie dello Stato S.p.A., a norma dell'art. 2497 sexies cod. civ. e del D. Lgs. n.

188/2003) Direzione Legale - S.O. Legale Bologna Sede di Firenze per conto della Direzione Territoriale Produzione di Firenze. Indirizzo Postale: Piazza Stazione, 41/1 (lato farmacia S.M.N.) - 50123

Firenze. Punti di contatto: tel. 055.2352277 - Fax 055.2356548.

Profilo di Committente (URL): www.gare.rfi.it Ulteriori informazioni,

Capitolato d'oneri e documentazione complementare sono disponibili presso: i punti di contatto sopra indicati: Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate a: i punti di contatto sopra indicati. I.2 Principali settori di attivita' dell'Ente Aggiudicatore: Servizi ferroviari. Sezione II: Oggetto Dell'appalto.

II.1) Descrizione. II.1.1) Denominazione conferita all'appalto dall'Ente Aggiudicatore:. DLE.FI.2010.OM.FV .II.1.2) Tipi di appalto e luoghi di esecuzione, luoghi di consegna o di prestazione dei servizi: Lavori -Progettazione ed esecuzione. Luogo principale di esecuzione: vedi successivo punto VI.3), lettera a); Codice NUTS:

ITE1- ITC3 - ITD5 - ITE2.II.1.3) Il bando riguarda: l'istituzione di un Accordo Quadro. II.1.4) Informazioni relative all'accordo quadro:

Accordo Quadro con diversi Operatori. Numero Operatori: 4. Durata Accordo Quadro: mesi 36. II.1.5) Breve descrizione degli appalti o degli acquisti: Progettazione ed esecuzione dei lavori di manutenzione dei Fabbricati Viaggiatori e relative pertinenze nelle stazioni e nelle fermate ricadenti nelle giurisdizioni FV.01, FV.02,

FV.03 FV.04 della S.O Terminali e Servizi della Direzione Territoriale Produzione di Firenze. Le prestazioni saranno affidate e specificate di volta in volta all'Operatore Economico con appositi Contratti Applicativi che riporteranno anche l'importo presunto delle prestazioni e gli oneri per l'attuazione dei piani della sicurezza.

II.1.6) CPV- Oggetto principale: 50200000. II.1.7) Gli appalti rientrano nel campo di applicazione dell'accordo sugli appalti pubblici (AAP) p.m.. II.1.8) Divisione in lotti: SI. Lotti: 4. Le offerte vanno presentate per un o piu' lotti. II.1.9): Ammissibilita' di varianti: NO. II.2) Quantitativo o entita' degli appalti. II.2.1) Quantitativo o entita' totale (compresi tutti gli eventuali lotti e opzioni): Euro. 17.000.000,00. II.2.2) Opzioni: NO. II.3) Durata dell'appalto o termine di esecuzione: mesi 36. Sezione III:

Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico. III.1) Condizioni relative all'appalto. III.1.1) Cauzioni e garanzie richieste: a) - Cauzione provvisoria: pari al 2% (due per cento) dell'importo complessivo dell'appalto da prestarsi unitamente all'offerta, con fideiussione bancaria o assicurativa o rilasciata da intermediari finanziari ai sensi dell'art. 145 della legge 388/2000 oppure con versamento in contanti o titoli del debito pubblico. Nel caso di concorrenti costituiti da imprese singole la cauzione dovra', a pena di esclusione, essere intestata, sottoscritta e riportare la denominazione dell' Operatore Economico. Nel caso di costituendo raggruppamento, la cauzione dovra', a pena di esclusione, essere intestata a tutte le associande, specificando singolarmente la denominazione di tutti i suoi componenti e sottoscritta obbligatoriamente dalla Capogruppo-Mandataria. b) - Cauzione definitiva: garanzia fideiussoria nella misura del 10 % dell'importo netto di aggiudicazione, da prestarsi con fideiussione bancaria o assicurativa o rilasciata da intermediari finanziari ai sensi dell'art. 145 della L. 388/2000. La misura della cauzione definitiva e' da incrementarsi, in caso di ribasso superiore al 10 %, di tanti punti percentuali quanti sono quelli ecce-denti il 10 %; in caso di ribasso superiore al 20 %, di un punto percentuale per ogni punto percentuale di ribasso superiore al 10 % fino al 20 % e di due punti percentuali per ogni punto di ribasso superiore al 20 %. Non si applica il progressivo svincolo dell'importo garantito a misura dell'avanzamento dell'esecuzione dell'appalto. Non e' consentita l'applicazione del beneficio della riduzione del 50 % sull'importo delle suddette cauzioni. c) - Polizza assicurativa: e' prevista anche una polizza a copertura dei rischi di esecuzione (CAR) per una somma assicurata pari all'importo contrattuale e con garanzia per responsabilita' civile verso terzi con massimale non inferiore ad euro 500.000,00. III.1.2) Principali modalita' di finanziamento e di pagamento e/o riferimenti alle disposizioni applicabili in materia: I pagamenti in acconto saranno effettuati con le modalita' contenute nelle 'Condizioni Generali di Contratto per gli appalti di opere, lavori e forniture in opera delle Societa' del Gruppo FS' e nello schema contrattuale posto a base di ciascun appalto. III.1.3) Forma giuridica che dovra' assumere il raggruppamento di imprenditori:

Possono partecipare alle gare i concorrenti di cui all'art. 34, co 1, del D.Lgs. 163/2006 e s.m.i., costituiti da imprese singole o imprese riunite o consor-ziate, i raggruppamenti temporanei e/o consorzi ordinari di concorrenti non ancora costituiti, nonche' i concorrenti con sede in altri stati membri dell'Unione Europea alle condizioni di cui all'articolo 3, co 7, del D.P.R. n. 34/2000. E' consentita la partecipazione da parte di raggruppamenti temporanei di concorrenti e di consorzi ordinari di concorrenti di cui all'art. 2602 del cc, anche se non ancora costituiti, GEIE; in tal caso la domanda e l'offerta, devono essere sottoscritte da tutte le imprese interessate, e contenere l'espressa volonta' di costituire il raggruppamento o il consorzio, con l'indicazione dell'impresa che tra esse assumera' la veste di mandataria-capogruppo. A pena di esclusione i R.T.I. dovranno indicare la quota di prestazioni che ciascun componente l'associazione intende eseguire, comunque nei limiti dei requisiti posseduti e nel rispetto delle disposizioni di cui all'art. 95 del D.P.R. 554/99. E' fatto divieto ai concorrenti di partecipare a ciascuna gara in piu' di un raggruppamento temporaneo, consorzio di concorrenti, GEIE, ovvero di partecipare a ciascuna gara anche in forma individuale qualora abbia partecipato alla medesima gara in raggruppamento, GEIE, consorzio di concorrenti o indicato quale esecutore dell'appalto dagli stessi. I consorzi, di cui all'art. 34, co 1 lett. b), pena l'esclusione, sono tenuti ad indicare in sede di offerta, per quali consorziati concorrono.

III.1.4) Altre condizioni particolari cui e' soggetta la realizzazione dell'appalto: L'Operatore Economico dovra' essere in possesso, relativamente all'appalto di ciascuna giurisdizione, dell'abilitazione alla protezione cantieri in...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA