REGIONE TOSCANA - BANDO DI GARA

 
INDICE
ESTRATTO GRATUITO

BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: Regione Toscana Giunta Regionale Settore Infrastrutture e tecnologie per lo sviluppo della Amministrazione elettronica Via di Novoli, 26 50127 FIRENZE Italia Punti di contatto: all'attenzione di Ing. Laura Castellani:

+390554383373 Fax: +390554384402-5005 e-mail:

gare.isic@regione.toscana.it. Indirizzo internet Profilo del committente:

http://www.regione.toscana.it/appalti/profilo_committente. Ulteriori informazioni, il capitolato di oneri e la documentazione complementare sono disponibili presso: i punti di contatto sopra indicati. Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate a:

Ufficiale Rogante della Regione Toscana a) consegna a mano: Regione Toscana - Settore Contratti Via di Novoli n. 26, CAP 50127 Firenze palazzo A - 4° piano - stanza 434 oppure b) invio alla casella postale 3027 succursale 26 CAP 50127. Le specifiche dell'inoltro sono riportate al punto 1 del disciplinare di gara. Punti di contatto:

Alberto Stefanizzi Telefono 055/4383708 Posta elettronica:

alberto.stefanizzi@regione.toscana.it fax 055/4384047 indirizzo internet: www.regione.toscana.it/appalti/profilo_committente I.2) TIPO DI AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE E PRINCIPALI SETTORI DI ATTIVITA': Autorita' regionale o locale; Servizi generali delle amministrazioni pubbliche. L'amministrazione aggiudicatrice acquista per conto di altre amministrazioni aggiudicatrici: SI.

SEZIONE II: OGGETTO DELL'APPALTO II 1) DESCRIZIONE II.1.1) Denominazione conferita all'appalto dall'amministrazione aggiudicatrice Procedura aperta per l'indivudazione del soggetto gestore del Sistema Telmatico Acquisti Regionale della Toscana- START CIG 047677572B II.1.2) Tipo di appalto: servizi, categoria di servizi n. 7. Luogo principale di esecuzione: Toscana - Italia NUTS ITE1

II.1.3) L'avviso riguarda un appalto pubblico; II.1.5) Breve descrizione dell'appalto Individuazione di un gestore che assicuri il funzionamento delle procedure telematiche di acquisto, gestisca il sistema START garantendo la piena terzieta' nei rapporti con le imprese concorrenti, assumendone la conseguente responsabilita', e svolga le attivita' di manutenzione e realizzazione di nuovi moduli del sistema al fine di renderlo piu' completo ed interoperabile con altri sistemi nel rispetto degli standard regionali.

II.1.6) CPV 72212000 II.1.7) L'appalto rientra nel campo di applicazione dell'accordo sugli appalti pubblici: SI; II.1.8) Divisione in lotti: NO. II.1.9) Ammissibilita' di varianti: NO; II.2) QUANTITATIVO O ENTITA' DELL'APPALTO...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA