Ubi Spv Bpa 2012 S.R.L. Banca Popolare di Ancona S.P.A.

Avviso di cessione di crediti pro soluto ai sensi del combinato disposto degli articoli 1 e 4 della legge numero 130 del 30 aprile 1999 (la ""Legge sulla Cartolarizzazione "), dell'articolo 58 del D.Lgs. numero 385 del 1 settembre 1993 (il "Testo Unico Bancario") e Informativa ai sensi dell'articolo 13, commi 4 e 5 del decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (il "Legge sulla Privacy") e del provvedimento dell'Autorita' Garante per la Protezione dei Dati Personali del 18 gennaio 2007.

UBI SPV BPA 2012 S.r.l. comunica che, nel contesto di un'operazione di emissione di titoli da quotare presso la Borsa di Dublino e da collocare sui mercati finanziari nazionali ed internazionali, in data 26 giugno 2012 UBI SPV BPA 2012 S.r.l. (il "Cessionario") ha concluso con Banca Popolare di Ancona S.p.A. (il "Cedente") un contratto di cessione di crediti pecuniari individuabili in blocco ai sensi e per gli effetti del combinato disposto degli articoli 1 e 4 della Legge sulla Cartolarizzazione e dell'articolo 58 del Testo Unico Bancario. In virtu' di tale contratto di cessione il Cedente ha ceduto e il Cessionario ha acquistato dal Cedente, pro soluto, ogni e qualsiasi credito (per capitale, interessi, anche di mora, maturati e maturandi a far tempo, accessori, spese, ulteriori danni, indennizzi e quant'altro) derivante dai finanziamenti in bonis erogati ai sensi di contratti di finanziamento stipulati dal Cedente con i propri clienti (i "Contratti di Finanziamento") nel corso della propria ordinaria attivita' di impresa (i "Crediti") che rispettano i seguenti criteri cumulativi: "Sono oggetto di cessione da Banca Popolare di Ancona S.p.A. a UBI SPV BPA 2012 S.r.l. tutti i crediti (per capitale, interessi, anche di mora, maturati e maturandi a far tempo dalla Data di Individuazione (inclusa), accessori, spese, ulteriori danni, indennizzi e quant'altro) derivanti da contratti di finanziamento che alla Data di Individuazione risultavano nella titolarita' di Banca Popolare di Ancona S.p.A. e che alla medesima data (salvo ove diversamente previsto) presentavano le seguenti caratteristiche (da intendersi cumulative salvo ove diversamente previsto): (1)finanziamenti concessi a persone giuridiche o a persone fisiche esercenti attivita' d'impresa, il cui debitore ha uno dei seguenti Codici Attivita' SAE: 430 (Societa' produttive di beni e servizi), 431 (Holding private (Controllo di societa' produttive)), 480 (Societa'/D.I. artigiane con 20 o piu' addetti), 481 (Societa'/D.I. artigiane con piu' di 5 e meno di 20 addetti), 482 (Societa' artigiane con meno di 20 addetti), 490 (Societa'/D.I. non artigiane con 20 o piu' addetti), 491 (Societa'/D.I. non artigiane con piu' di 5 e meno di 20 addetti), 492 (Societa' con meno di 20 addetti), 614 (Societa'/D.I. artigiane con meno di 5 addetti), 615 (Societa'/D.I. non artigiane con meno di 5 addetti); (2)finanziamenti concessi a persone residenti in Italia o a persone giuridiche che hanno la loro sede legale in Italia; (3)finanziamenti erogati a imprese aventi un numero di dipendenti inferiore a 250 e aventi fatturato (individuale annuo e consolidato) inferiore o uguale a Euro 50 milioni o, in alternativa, un totale attivo (individuale e consolidato) inferiore o uguale a Euro 43 milioni; (4)finanziamenti chirografari o garantiti da ipoteca, pegno o garanzie personali; (5)finanziamenti che, salvi gli eventuali periodi iniziali di pagamento di soli interessi, prevedono che il pagamento degli interessi e il rimborso del capitale avvenga tramite pagamento di rate comprensive di capitale e interessi; (6)finanziamenti che prevedono che tutti i pagamenti dovuti dai debitori siano effettuati in Euro; (7)finanziamenti che prevedono il pagamento da parte del debitore di rate mensili, trimestrali o semestrali; (8)finanziamenti in bonis e in relazione ai quali non sussiste alcuna rata scaduta e non pagata da piu' di 30 giorni dalla relativa data di pagamento; (9)finanziamenti che sono disciplinati dalla legge italiana; (10)finanziamenti che non prevedono clausole che limitano la possibilita' per Banca Popolare di Ancona S.p.A. di cedere i crediti derivanti dal relativo contratto o che dispongono che il consenso del relativo debitore sia necessario ai fini di tale cessione e Banca Popolare di Ancona S.p.A. abbia ottenuto tale consenso; (11)finanziamenti interamente erogati, anche se non in un'unica soluzione, alla data del 30 aprile 2012; (12)finanziamenti il cui debito residuo in linea capitale non sia superiore a Euro 13.000.000,00 (tredicimilioni/00). Sono tuttavia esclusi dalla cessione i crediti nascenti dai finanziamenti che, pur presentando alla Data di Individuazione le caratteristiche sopra indicate, presentano altresi' alla Data di Individuazione una o piu' delle seguenti caratteristiche: (1)finanziamenti garantiti da ipoteca su immobili appartenenti alle...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA