DECRETO 28 maggio 2012 - Ricostituzione del Comitato regionale I.N.P.S. della Campania. (12A06564)

 
ESTRATTO GRATUITO

IL MINISTRO DEL LAVORO

E DELLE POLITICHE SOCIALI

di concerto con

IL MINISTRO DELL'ECONOMIA

E DELLE FINANZE

Visto l'art. 33 del decreto del Presidente della Repubblica 30 aprile 1970, n. 639, come modificato dall'art. 42 della legge 9 marzo 1989, n. 88, e successive modificazioni, concernenti la composizione dei Comitati regionali dell'Istituto nazionale della previdenza sociale (INPS);

Visto l'art. 8 del decreto legislativo 30 giugno 1994, n. 479, e successive modificazioni;

Visto il decreto ministeriale 7 novembre 1996, n. 687, concernente il «Regolamento recante norme per l'unificazione degli Uffici periferici del Ministero del lavoro e della previdenza sociale e l'istituzione delle Direzioni regionali e provinciali del lavoro»;

Visto l'art. 10 del decreto del Presidente della Repubblica 20 febbraio 1998, n. 38;

Visto il decreto interministeriale 20 settembre 2005 con il quale e' stato ricostituito il Comitato dell'INPS per la regione Campania;

Visto il successivo decreto interministeriale 12 agosto 2009 che ha parzialmente modificato la composizione di cui al citato decreto interministeriale 20 settembre 2005;

Ritenuto che, per compiuto quadriennio di durata in carica, decorrente dalla data di insediamento, occorre procedere alla ricostituzione del predetto Comitato;

Considerato che, ai sensi del citato art. 42 della legge n. 88 del 1989, e successive modificazioni, i rappresentanti dei lavoratori, dei datori di lavoro e dei lavoratori autonomi in seno al predetto organo sono nominati su designazione delle rispettive confederazioni sindacali piu' rappresentative a carattere nazionale;

Considerato che, a tal fine, sono state interessate le seguenti confederazioni sindacali:

Confederazione generale italiana del lavoro (CGIL);

Confederazione italiana sindacati lavoratori (CISL);

Unione italiana del lavoro (UIL);

Unione generale del lavoro (UGL);

Confederazione italiana dirigenti di azienda (CIDA);

Confederazione italiana sindacati autonomi lavoratori (CISAL);

Confederazione italiana sindacati addetti ai servizi (CISAS);

Confederazione sindacati autonomi lavoratori (CONFSAL);

Confederazione unitaria di base (CUB);

Confederazione generale dell'industria italiana (CONFINDUSTRIA);

Confederazione italiana della piccola e media industria (CONFAPI);

Associazione bancaria italiana (ABI);

Associazione fra le Casse di risparmio italiane (ACRI);

Associazione nazionale fra...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA