Sentenza nº 1449 da Lazio, Roma, 18 Febbraio 2008

Data di Resoluzione:18 Febbraio 2008
Emittente:Lazio - Roma
 
ESTRATTO GRATUITO

REPVBBLICA ITALIANA

IN NOME DEL POPOLO ITALIANO

IL TRIBUNALE AMMINISTRATIVO REGIONALE

N.

Reg. Sent.

Anno

N.

Reg. Gen.

Anno

PER IL LAZIO, SEZ. II

ha pronunciato la seguente

S E N T E N Z A

sul ricorso n. 292/2008, proposto dalla sig. Catherine Jeanne Therese COLMAY, rappresentata e difesa dagli avvocati Silvio CRAPOLICCHIO e Alessandro PACE ed elettivamente domiciliata in Roma, alla via Belsiana n. 100;

CONTRO

l'AGENZIA DEL DEMANIO, in persona del Direttore pro tempore, rappresentata e difesa dall'Avvocatura generale dello Stato, presso i cui uffici si domicilia in Roma, alla via dei Portoghesi n. 12;

A SEGUITO DEL SILENZIO-RIFIUTO

serbato dall'Agenzia intimata sull'istanza attorea d'accesso ai documenti amministrativi detenuti da detta P.A. relativamente ai terreni siti in Roma, Ostia Antica, loc. Le Saline.

Visto il ricorso con i relativi allegati;

Visto l'atto di costituzione in giudizio dell'Agenzia intimata;

Visti gli atti tutti della causa;

Relatore all'udienza camerale del 6 febbraio 2008 il Cons. dott. Silvestro Maria RUSSO e udito altresì, per le parti, il solo avv. BRACHELENTE (per delega dell'avv. PACE);

Ritenuto in fatto che la sig. Catherine Jeanne Therese COLMAY dichiara d'esser proprietaria, insieme al coniuge sig. Luigi CHIARALUCE, d'un appezzamento di terreno sito in Roma, Ostia Antica, loc. Le Saline e d'averlo acquistato libero da pesi o vincoli e, in particolare, da canoni enfiteutici, essendo, a suo dire, applicabile nella specie l'art. 1 della l. 29 gennaio 1974 n. 16;

Rilevato che l'Agenzia del demanio, giusta comunicazione del 3 luglio 2007, ha chiesto alla sig. COLMAY il pagamento di somme per canoni enfiteutici arretrati, all'uopo ritenendo sussistente e valido il vincolo enfiteutico costituito con atto del 14 gennaio 1928 tra il Demanio dello Stato e la Cooperativa agricola tra ravennati residenti ad Ostia, registrato in Roma il 17 agosto 1928 al n. 818, vol. 466;

Rilevato altresì che la sig. COLMAY fa presente d'aver allora prodotto all'Agenzia del demanio un'istanza ex art. 22 della l. 7 agosto 1990 n. 241, intesa ad ottenere l'accesso ai registri e/o agli atti in possesso di detta P. A. ove sia indicato il canone enfiteutico esistente alla data del 1° gennaio 1974 per il terreno di sua proprietà;

Rilevato ancora che l'Agenzia del demanio, la quale in analoghi casi aveva espressamente respinto le istanze d'accesso di altri proprietari, nella specie nulla ha statuito sulla domanda della sig. COLMAY;

Rilevato quindi che la6 sig. COLMAY...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA