Sottoprodotto

162 risultati per Sottoprodotto

  • Valutazione di vLex
  • Sentenza nº 66 da Corte Costituzionale, 30 Marzo 2018

    nel giudizio di legittimità costituzionale degli artt. 63, comma 7, 68, comma 1, e 95, commi 2, 4 e 5, della legge della Regione Veneto 30 dicembre 2016, n. 30 (Collegato alla legge di stabilità regionale 2017), promosso dal Presidente del Consiglio dei ministri con ricorso no...

    ... . . Ad avviso del ricorrente, queste regole valgono anche per i materiali da scavo costituenti sottoprodotti. L’art. 4 del d.m. n. 161 del 2012, infatti, ai commi 1 e 2, definisce sottoprodotto il materiale da scavo «che risponde ai seguenti requisiti: a) il materiale da scavo è generato durante la realizzazione di un’opera, di cui costituisce parte integrante, e il cui scopo primario ...

  • Sentenza nº 4151 da Consiglio di Stato, 06 Agosto 2013

    Provincia di Monza e Brianza, rappresentata e difesa dagli avv. Luciano Fiori, Elisabetta Baviera e Piero D'Amelio, con domicilio eletto presso Piero D'Amelio in Roma, via della Vite, 7; Regione Lombardia; ad opponendum: Siteb- Associazione Italiana Bitume Asfalto Strade, rappresentata e difesa dall'avv. Andrea Manzi, con domicilio eletto presso...

    ...Il Tar ha accolto il ricorso, giudicando erronea la qualificazione del fresato di asfalto alla stregua di un rifiuto anzicchè di un sottoprodotto, con conseguente illegittimità dell'ingiunzione della Provincia nei confronti del Comune di Arcore a non autorizzare l'impianto volto alla sua riutilizzazione , e considerando illegittimo il diniego ...

  • Sentenza nº 4978 da Consiglio di Stato, 06 Ottobre 2014

    Impresa Costruzioni Idrauliche Stradali Agrarie e Forestali Società per azioni (C.I.S.A.F. S.p.a.), rappresentata e difesa dall'avv. Salvatore Galluzzo, con domicilio eletto presso l'avv. Gianpaolo Lacopo in Roma, via di Villa Pepoli, 4; Anas Spa - Compartimento per la Viabilità di Catanzaro - rappresentata e difesa dall'Avvocatura Generale dello...

    ...Secondo l'impostazione difensiva, il materiale prodotto dalla demolizione stradale costituito dal c.d ?fresato d'asfalto? va qualificato come sottoprodotto, come tale suscettibile di riutilizzo, e non come rifiuto, per il quale è necessario il conferimento alla discarica di materiali inquinanti: questa operazione di recupero e riutilizzo è stata ...

  • Sentenza nº 662 da Consiglio di Stato, 11 Febbraio 2014

    della sentenza del T.a.r. Emilia-Romagna ? Bologna, Sezione II, n. 570/2012, resa tra le parti, concernente valutazione e autorizzazione di impatto ambientale per la realizzazione di un polo per le energie rinnovabili. sul ricorso numero di registro generale 7466 del 2012, proposto dalla Powercrop S.r.l. e da Eridania-Sadam S.p.a., in persona dei

    ...1224/2008, e parimenti in contrasto con il PTCP della Provincia di Ravenna. 8a Nemmeno questo rilievo coglie nel segno. La nozione di sottoprodotto è stabilita dall'art. 184 bis del d.lgs. n. 152/2006, che elenca le condizioni che devono concorrere affinché ?qualsiasi sostanza od oggetto? possa essere riguardata come, appunto, un ...

  • Sentenza nº 1230 da Consiglio di Stato, 28 Febbraio 2013

    della sentenza del T.A.R. Veneto - Venezia - Sezione III, n. 00881/2012, resa tra le parti, concernente l'autorizzazione alla costruzione e all'esercizio di un impianto per la produzione di energia elettrica alimentato da ?pollina?; quanto all? appello n. 5524 del 2012: della sentenza del T.A.R. Veneto - Venezia - Sezione III, n. 00882/2012, resa...

    ...96/2010 affermando che quest'ultima, all'art. 18, ha stabilito che la pollina destinata alla combustione nel medesimo ciclo produttivo è da considerarsi ?sottoprodotto? e non rifiuto. . 2.1) L'interpretazione sarebbe arbitraria, poichè l'art. 18 cit. comunque subordinerebbe l'utilizzo della pollina quale biomassa combustibile, alla ?previa autorizzazione degli ...

  • Sentenza nº 1541 da Consiglio di Stato, 31 Marzo 2014

    Sphera s.r.l. in persona del legale rappresentante in carica, rappresentata e difesa dall'avv. Giuseppe Vitolo, con domicilio eletto presso lo Studio avvocati Viglione-Vitolo in Roma, Lungotevere dei Mellini, 17; Comune di Serre, in persona del legale rappresentante in carica, rappresentato e difeso dall'avv. Marcello Fortunato, con domicilio ele...

    ...In base a questi parametri comunitari, introdotti e ulteriormente specificati nel nostro ordinamento con l'art. 184 del d. lgs. n. 152 del 2006, va qualificato ?un sottoprodotto e non un rifiuto (?) qualsiasi sostanza od oggetto che soddisfa le seguenti condizioni: a) la sostanza e l'oggetto è originato da un processo di produzione, di cui costituisce parte integrante, e il ...

  • Ordinanza nº 276 da Corte Costituzionale, 21 Ottobre 2011

    nel giudizio di legittimità costituzionale dell’articolo 2-bis del decreto-legge 3 novembre 2008, n. 171 (Misure urgenti per il rilancio competitivo del settore agroalimentare), convertito in legge, con modificazioni, dall’articolo 1, comma 1, della legge 30 dicembre 2008, n. 205, promosso dal Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di As...

    ...che, infatti, la norma censurata avrebbe introdotto una «presunzione assoluta» di appartenenza delle vinacce esauste alla categoria del sottoprodotto, con l’effetto di precludere l’accertamento in concreto circa la ricorrenza dei requisiti richiesti dalla norma generale – art. 183, comma 1, lettera p), del d.lgs. n. 152 del 2006 – per ...

  • Sentenza nº 300 da Corte Costituzionale, 11 Dicembre 2013

    nel giudizio di legittimità costituzionale degli artt. 112, 171, 175 e 199 della legge della Regione autonoma Friuli-Venezia Giulia 21 dicembre 2012, n. 26 (Legge di manutenzione dell’ordinamento regionale 2012) promosso dal Presidente del Consiglio dei ministri con ricorso notificato il 25-27 febbraio 2013, depositato in cancelleria il 4 marzo 201...

    ... . In particolare l’art. 184-bis, comma 1, del d.lgs. n. 152 del 2006 nel precisare le condizioni generali alla cui stregua una sostanza o un oggetto possa essere qualificato come sottoprodotto e non rifiuto prevede la possibilità di adottare misure atte a stabilire criteri qualitativi o quantitativi da soddisfare affinché specifiche tipologie di sostanze o oggetti siano considerati ...

  • Sentenza nº 3174 da Consiglio di Stato, 23 Giugno 2014

    sul ricorso numero di registro generale 347 del 2013, proposto dal Consorzio Agrario Salento Agricolo, rappresentato e difeso dagli avvocati Gianluigi Pellegrino e Angelo Clarizia, con domicilio eletto presso il secondo in Roma, via Principessa Clotilde N.2; Comune di Veglie, Comune di Porto Cesareo, rappresentati e difesi dall'avv. Pietro Quinto...

    ...In tale immobile era prevista la produzione e commercializzazione di ?nocciolino? ? ricavato dalla sansa (sottoprodotto dell'olio d'oliva) tramite essiccazione ? in area qualificata sul piano urbanistico come agricola ed inserita nel ?Parco del Negroamaro?. . Nella citata sentenza del Consiglio di Stato, di cui si ...

  • Sentenza nº 28 da Corte Costituzionale, 28 Gennaio 2010

    nei giudizi di legittimità costituzionale dell’art. 183, comma 1, lettera n), quarto periodo, del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152 (Norme in materia di ambiente) – nel testo antecedente alle modifiche introdotte con l’art. 2, comma 20, del decreto legislativo 16 gennaio 2008, n. 4 (Ulteriori disposizioni correttive ed integrative del d.lgs...

    ... . Quest’ultima norma, nella versione antecedente alle modifiche apportate con il d.lgs. n. 4 del 2008, comprendeva anche le definizioni di sottoprodotto e di materia prima secondaria, le quali, come è noto, non sono contemplate dalle direttive comunitarie. Per quanto di interesse nel procedimento in esame, il rimettente esamina la previsione ...

  • Sentenza nº 887 da Consiglio di Stato, 16 Febbraio 2010

    Associazione Salento Terra D'Arneo - Turismo Rurale, Masseria La Duchessa, Azienda Agrituristica Torre del Cardo, Azienda Agricola Casa Porcara, L'Agricola San Giovanni di Petito Fabiana e Stefania S.S., rappresentati e difesi dall'avv. Angelo Vantaggiato, con domicilio eletto presso Studio Lenoci in Roma, via Cola di Rienzo 271; Azienda Agricola

    ... di zona, essendo l'area salentina terra di intensa coltivazione ad uliveto, con elevata attività di molitura di olive e conseguente necessità e possibilità di utilizzazione del sottoprodotto costituito dalla sansa;. - l'appellante, procedendo alla ristrutturazione dell'opificio, ha realizzato un moderno impianto di essiccazione della sansa a mezzo di semplice riscaldamento con aria ...

  • Sentenza nº 887 da Consiglio di Stato, 16 Febbraio 2010

    Associazione Salento Terra D'Arneo - Turismo Rurale, Masseria La Duchessa, Azienda Agrituristica Torre del Cardo, Azienda Agricola Casa Porcara, L'Agricola San Giovanni di Petito Fabiana e Stefania S.S., rappresentati e difesi dall'avv. Angelo Vantaggiato, con domicilio eletto presso Studio Lenoci in Roma, via Cola di Rienzo 271; Azienda Agricola

    ... di zona, essendo l'area salentina terra di intensa coltivazione ad uliveto, con elevata attività di molitura di olive e conseguente necessità e possibilità di utilizzazione del sottoprodotto costituito dalla sansa;. - l'appellante, procedendo alla ristrutturazione dell'opificio, ha realizzato un moderno impianto di essiccazione della sansa a mezzo di semplice riscaldamento con aria ...

  • Sentenza nº 887 da Consiglio di Stato, 16 Febbraio 2010

    Associazione Salento Terra D'Arneo - Turismo Rurale, Masseria La Duchessa, Azienda Agrituristica Torre del Cardo, Azienda Agricola Casa Porcara, L'Agricola San Giovanni di Petito Fabiana e Stefania S.S., rappresentati e difesi dall'avv. Angelo Vantaggiato, con domicilio eletto presso Studio Lenoci in Roma, via Cola di Rienzo 271; Azienda Agricola

    ... di zona, essendo l'area salentina terra di intensa coltivazione ad uliveto, con elevata attività di molitura di olive e conseguente necessità e possibilità di utilizzazione del sottoprodotto costituito dalla sansa;. - l'appellante, procedendo alla ristrutturazione dell'opificio, ha realizzato un moderno impianto di essiccazione della sansa a mezzo di semplice riscaldamento con aria ...

  • Sentenza nº 887 da Consiglio di Stato, 16 Febbraio 2010

    Associazione Salento Terra D'Arneo - Turismo Rurale, Masseria La Duchessa, Azienda Agrituristica Torre del Cardo, Azienda Agricola Casa Porcara, L'Agricola San Giovanni di Petito Fabiana e Stefania S.S., rappresentati e difesi dall'avv. Angelo Vantaggiato, con domicilio eletto presso Studio Lenoci in Roma, via Cola di Rienzo 271; Azienda Agricola

    ... di zona, essendo l'area salentina terra di intensa coltivazione ad uliveto, con elevata attività di molitura di olive e conseguente necessità e possibilità di utilizzazione del sottoprodotto costituito dalla sansa;. - l'appellante, procedendo alla ristrutturazione dell'opificio, ha realizzato un moderno impianto di essiccazione della sansa a mezzo di semplice riscaldamento con aria ...

  • Sentenza nº 269 da Corte Costituzionale, 03 Dicembre 2014

    nel giudizio di legittimità costituzionale degli artt. 9, comma 5, 16, comma 1, 17, comma 1, 21, comma 11, 27, commi 4 e 6, lettera c), 51, commi 4, 5, lettera a), 9, 12 e 18, 57, commi 4 e 5, e 77 della legge della Provincia autonoma di Trento 27 dicembre 2011, n. 18 (Disposizioni per la formazione del bilancio ann...

    ... la normativa nazionale e quella comunitaria qualificherebbero le terre e rocce da scavo necessariamente come rifiuti, essendo prevista, altresì, la possibilità di considerarle come «sottoprodotto» (ai sensi dell’art. 184-bis del decreto legislativo n. 152 del 2006). Questa interpretazione sarebbe ora ulteriormente confermata dal decreto ministeriale 10 agosto 2012, n. 161 (Regolamento ...

  • Sentenza nº 888 da Consiglio di Stato, 16 Febbraio 2010

    Comune di Salice Salentino, Comune di Sandonaci, Comune di San Pancrazio Salentino, Comune di Guagnano, Comune di Porto Cesareo, rappresentati e difesi dall'avv. Pietro Quinto, con domicilio eletto presso Alfredo Placidi in Roma, via Cosseria N.2; Visto il ricorso in appello con i relativi allegati; Visto l'atto di costituzione in giudizio dei

    ... di zona, essendo l'area salentina terra di intensa coltivazione ad uliveto, con elevata attività di molitura di olive e conseguente necessità e possibilità di utilizzazione del sottoprodotto costituito dalla sansa;. - l'appellante, procedendo alla ristrutturazione dell'opificio, ha realizzato un moderno impianto di essiccazione della sansa a mezzo di semplice riscaldamento con aria ...

  • Sentenza nº 888 da Consiglio di Stato, 16 Febbraio 2010

    Comune di Salice Salentino, Comune di Sandonaci, Comune di San Pancrazio Salentino, Comune di Guagnano, Comune di Porto Cesareo, rappresentati e difesi dall'avv. Pietro Quinto, con domicilio eletto presso Alfredo Placidi in Roma, via Cosseria N.2; Visto il ricorso in appello con i relativi allegati; Visto l'atto di costituzione in giudizio dei

    ... di zona, essendo l'area salentina terra di intensa coltivazione ad uliveto, con elevata attività di molitura di olive e conseguente necessità e possibilità di utilizzazione del sottoprodotto costituito dalla sansa;. - l'appellante, procedendo alla ristrutturazione dell'opificio, ha realizzato un moderno impianto di essiccazione della sansa a mezzo di semplice riscaldamento con aria ...

  • Sentenza nº 888 da Consiglio di Stato, 16 Febbraio 2010

    Comune di Salice Salentino, Comune di Sandonaci, Comune di San Pancrazio Salentino, Comune di Guagnano, Comune di Porto Cesareo, rappresentati e difesi dall'avv. Pietro Quinto, con domicilio eletto presso Alfredo Placidi in Roma, via Cosseria N.2; Visto il ricorso in appello con i relativi allegati; Visto l'atto di costituzione in giudizio dei

    ... di zona, essendo l'area salentina terra di intensa coltivazione ad uliveto, con elevata attività di molitura di olive e conseguente necessità e possibilità di utilizzazione del sottoprodotto costituito dalla sansa;. - l'appellante, procedendo alla ristrutturazione dell'opificio, ha realizzato un moderno impianto di essiccazione della sansa a mezzo di semplice riscaldamento con aria ...

  • Sentenza nº 885 da Consiglio di Stato, 16 Febbraio 2010

    Frisenda Antonio, Frisenda Pasquale, Filieri Antonio, Guida Romina, Leo Alessandro, Pico Antonio, Colazzo Mario, Albano Antonio, Stifanelli Luca, Russo Antonio, Caputo Antonio, Mello Antonio, Scazzi Salvatore, Morleo Giovanna, D'Agostino Antonio, rappresentati e difesi dagli avv. Corrado Vecchio, Gianluigi Manelli, con domicilio eletto presso Alfre...

    ... di zona, essendo l'area salentina terra di intensa coltivazione ad uliveto, con elevata attività di molitura di olive e conseguente necessità e possibilità di utilizzazione del sottoprodotto costituito dalla sansa;. - l'appellante, procedendo alla ristrutturazione dell'opificio, ha realizzato un moderno impianto di essiccazione della sansa a mezzo di semplice riscaldamento con aria ...

  • Sentenza nº 885 da Consiglio di Stato, 16 Febbraio 2010

    Frisenda Antonio, Frisenda Pasquale, Filieri Antonio, Guida Romina, Leo Alessandro, Pico Antonio, Colazzo Mario, Albano Antonio, Stifanelli Luca, Russo Antonio, Caputo Antonio, Mello Antonio, Scazzi Salvatore, Morleo Giovanna, D'Agostino Antonio, rappresentati e difesi dagli avv. Corrado Vecchio, Gianluigi Manelli, con domicilio eletto presso Alfre...

    ... di zona, essendo l'area salentina terra di intensa coltivazione ad uliveto, con elevata attività di molitura di olive e conseguente necessità e possibilità di utilizzazione del sottoprodotto costituito dalla sansa;. - l'appellante, procedendo alla ristrutturazione dell'opificio, ha realizzato un moderno impianto di essiccazione della sansa a mezzo di semplice riscaldamento con aria ...

  • Sentenza nº 885 da Consiglio di Stato, 16 Febbraio 2010

    Frisenda Antonio, Frisenda Pasquale, Filieri Antonio, Guida Romina, Leo Alessandro, Pico Antonio, Colazzo Mario, Albano Antonio, Stifanelli Luca, Russo Antonio, Caputo Antonio, Mello Antonio, Scazzi Salvatore, Morleo Giovanna, D'Agostino Antonio, rappresentati e difesi dagli avv. Corrado Vecchio, Gianluigi Manelli, con domicilio eletto presso Alfre...

    ... di zona, essendo l'area salentina terra di intensa coltivazione ad uliveto, con elevata attività di molitura di olive e conseguente necessità e possibilità di utilizzazione del sottoprodotto costituito dalla sansa;. - l'appellante, procedendo alla ristrutturazione dell'opificio, ha realizzato un moderno impianto di essiccazione della sansa a mezzo di semplice riscaldamento con aria ...

  • Sentenza nº 885 da Consiglio di Stato, 16 Febbraio 2010

    Frisenda Antonio, Frisenda Pasquale, Filieri Antonio, Guida Romina, Leo Alessandro, Pico Antonio, Colazzo Mario, Albano Antonio, Stifanelli Luca, Russo Antonio, Caputo Antonio, Mello Antonio, Scazzi Salvatore, Morleo Giovanna, D'Agostino Antonio, rappresentati e difesi dagli avv. Corrado Vecchio, Gianluigi Manelli, con domicilio eletto presso Alfre...

    ... di zona, essendo l'area salentina terra di intensa coltivazione ad uliveto, con elevata attività di molitura di olive e conseguente necessità e possibilità di utilizzazione del sottoprodotto costituito dalla sansa;. - l'appellante, procedendo alla ristrutturazione dell'opificio, ha realizzato un moderno impianto di essiccazione della sansa a mezzo di semplice riscaldamento con aria ...

  • Sentenza nº 888 da Consiglio di Stato, 16 Febbraio 2010

    Comune di Salice Salentino, Comune di Sandonaci, Comune di San Pancrazio Salentino, Comune di Guagnano, Comune di Porto Cesareo, rappresentati e difesi dall'avv. Pietro Quinto, con domicilio eletto presso Alfredo Placidi in Roma, via Cosseria N.2; Visto il ricorso in appello con i relativi allegati; Visto l'atto di costituzione in giudizio dei

    ... di zona, essendo l'area salentina terra di intensa coltivazione ad uliveto, con elevata attività di molitura di olive e conseguente necessità e possibilità di utilizzazione del sottoprodotto costituito dalla sansa;. - l'appellante, procedendo alla ristrutturazione dell'opificio, ha realizzato un moderno impianto di essiccazione della sansa a mezzo di semplice riscaldamento con aria ...

  • DECRETO 28 marzo 2018, n. 69 - Regolamento recante disciplina della cessazione della qualifica di rifiuto di conglomerato bituminoso ai sensi dell'articolo 184-ter, comma 2 del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152. (18G00093)

    ...152. 2. Le disposizioni del presente regolamento non si applicano al conglomerato bituminoso qualificato come sottoprodotto ai sensi e per gli effetti dell'articolo 184-bis del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152. NOTE Avvertenza: Il testo delle note qui pubblicato e' stato redatto dall'amministrazione competente ...

  • DECRETO 13 ottobre 2016, n. 264 - Regolamento recante criteri indicativi per agevolare la dimostrazione della sussistenza dei requisiti per la qualifica dei residui di produzione come sottoprodotti e non come rifiuti. (17G00023)

    ...3, punto 1, bensi' sottoprodotto soltanto se sono soddisfatte le seguenti condizioni: a) e' certo che la sostanza o l'oggetto sara' ulteriormente utilizzata/o;. b) la sostanza o l'oggetto puo' essere utilizzata/o direttamente senza ...