Sessualità

165 risultati per Sessualità

  • Valutazione di vLex
  • Decisioni della Corte

    Reati militari - Diffamazione - Punibilità a querela dell'offeso - Esclusione - Questione manifestamente infondata di legittimità costituzionale (...)

    ... orientare l'interprete a ritenere punibili gli atti che violino la libertà sessuale intesa come estrinsecazione di un diritto fondamentale della persona che coinvolge la sfera della sessualità, così come affermato, in alcune recenti pronunce, dalla Corte di cassazione; . che, osserva ancora l'Avvocatura, ove «si richiedesse una maggiore specificità rischierebbero di rimanere impuniti ...

  • Unitarietà del danno non patrimoniale e 'riforma' giudiziale del sistema risarcitorio del danno alla persona
  • Pornografia minorile e internet. Brevi note sui primi orientamenti dottrinari e giurisprudenziali

    ...600- ter c.p., atti esplicitanti la sessualità del minore, allorché il linguaggio formale utilizzato indichi innaturalezza nella rappresentazione della gestualità 20 . È, quindi, necessaria, perché si possa ritenere posto in pericolo lo ...

  • Corpi Ermafroditi e Corpi Politici

    ... una raccolta di scurrili versi latini (composti tra la seconda e la terza decade del Quattrocento)23 intitolandola, pur con un senso diverse, L'ermafrodito.24 La questione dell'ambigua sessualità doveva apparire a tal punto intrigante e accattivante che Girolamo Parabosco aveva scelto di intitolare L'Hermafrodito25 (1549) una commedia che pure non trattava quel tema. Nello stesso giro d'anni ...

  • Ordinanza nº 295 da Corte Costituzionale, 17 Luglio 2000

    nel giudizio di legittimità costituzionale dell'art. 609-bis del codice penale, promosso con ordinanza emessa il 21 ottobre 1998 dal Tribunale di Crema nel procedimento penale a carico di T. M. ed altro, iscritta al n. 881 del registro ordinanze 1998 e pubblicata nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica n. 50, prima serie speciale, dell'anno 1998.

    ... orientare l’interprete a ritenere punibili gli atti che violino la libertà sessuale intesa come estrinsecazione di un diritto fondamentale della persona che coinvolge la sfera della sessualità, così come affermato, in alcune recenti pronunce, dalla Corte di cassazione; . che, osserva ancora l’Avvocatura, ove >. . Considerato che il giudice rimettente omette completamente di descrivere ...

  • La testimonianza del minore nel processo penale: profili giuridici e psicologici

    La capacità di testimoniare del minore. 2. Valutazione e attendibilità della testimonianza resa dal minore. 3. L'incidente probatorio come metodo privilegiato di acquisizione probatoria nei reati di abuso sessuale. 4. (Segue) Il ricorso all'incidente probatorio al di fuori delle ipotesi tassativamente previste: la giurisprudenza della Corte costituzionale e l'incidenza del diritto comunitario. 5.

    .... . Il concetto giuridicamente rilevante di «abuso» si stringe intorno alla tutela dello sviluppo della sessualità del minore e concerne, a seconda dell'età e in base alla relazione con il soggetto agente, l'intangibilità sessuale o la capacità di autodeterminazione sessuale. . . Parte della dottrina ritiene ...

  • Il reato di mutilazione genitale: defaillances di una legge 'simbolica

    Premessa. - 2. Dall’input all’output: le ragioni di un itinerario al contrario. - 3. L’origine e le caratteristiche di una pratica "coutumiere". - 4. Quando una pratica diventa reato: limiti di una normazione ad oggetto "trasposto".

  • I Vizi non sono crimini. Profili di incostituzionalità della legge merlin

    Premessa. 2. Legge vigente. 3. Evoluzione della giurisprudenza costituzionale. 4. Interessi tutelati. 5. Conclusione.

    .... . Come è stato autorevolmente osservato 22 , nella sfera della sessualità la morale tende ad assumere una dimensione estrinseca, nel senso che diventa sinonimo di abitudine collettiva o convenzione sociale: non precetto interiorizzato, comandamento che si impone alla ...

  • Contrasti: Corte di cassazione penale sez. Un., 10 dicembre 2009, n. 47008 (Ud. 29 Ottobre 2009)

    ... che in Tunisia gli omosessuali fossero oggetto di discriminazione solo per tale loro status e non in quanto venissero sorpresi nell'atto di compiere atti esplicativi della loro diversa sessualità; e solo nella prima ipotesi poteva parlarsi di persecuzione per motivi di sesso, idonea, ai sensi dell'art. 19 del decreto legislativo 286/98, ad escludere l'espulsione dal territorio dello Stato. Va ...

  • La legislazione antidiscriminatoria della Comunità europea, la tutela della dignità umana e il rispetto delle diversità

    L’Unione Europea e la visione unitaria dei fattori di discriminazione. - 2. La Carta di Nizza e i valori fondanti della Unione Europea. - 3. Il significato della legislazione antidiscriminatoria: la tutela della dignità umana. - 4. Il significato della dignità umana nella società multiculturale. - 5. La funzione creativa di diritto della giurisprudenza. - 6. Il divieto di discriminazione e le...

  • Bibliografia
  • L'errore sull'età del minore nel sistema del Codice Penale
  • Linee guida di critica costituzionale al nuovo codice delle assicurazioni

    Profili di incostituzionalità della legge esaminata. 2. Art. 3 della Costituzione: principio di uguaglianza e violazioni costituenti possibili profili di incostituzionalità. 3. Art. 24 della Costituzione: diritto di difesa, compressione e ablazione. 4. Conclusioni. 5. Lettura costituzionalmente orientata della legge sull'indennizzo diretto.

    ...561/1997, sul diritto di disporre liberamente della propria sessualità). . . L'art. 2 quindi è una norma che non specifica l'esatto contenuto di questo o di quel diritto, ma rafforza e conferma la tutela dei diritti e, per tale ragione, viene normalmente citati in ...

  • Legittimità

    Sottrazione o danneggiamento di cose sottoposte a pignoramento o a sequestro y Sottrazione y Veicolo sottoposto a sequestro amministrativo y (...)

    ... decenza e atti osceni) può peraltro essere agevolmente riportato al principio di specialità (per rimanere all’esempio fatto: l’atto osceno ha, in aggiunta, il riferimento alla sessualità). E alla medesima conclusione è pervenuta parte della dottrina per quanto riguarda il criterio di consunzione o assorbimento (si è affermato che è “consumante la norma, il cui fatto comprende in ...

  • La testimonianza del minore

    La capacità di testimoniare del minore. - 2. Valutazione e attendibilità della testimonianza resa dal minore. - 3. L’incidente probatorio come metodo privilegiato di acquisizione probatoria nei reati di abuso sessuale. 4. (Segue) Il ricorso all’incidente probatorio al di fuori delle ipotesi tassativamente previste: la giurisprudenza della Corte costituzionale e l’incidenza del diritto...

  • Giurisprudenza di legittimità

    Tributi e finanze (in materia penale) - Imposta sui redditi - Imposta sul valore aggiunto - Dichiarazione annuale - Omessa presentazione - Nuova disciplina - Continuità normativa con riferimento (...)

    ... del tentativo, vertendosi invece in ipotesi di reato consumato, qualora la condotta posta in essere sia consistita in comportamenti in sé stessi riconducibili alla sfera della sessualità umana e tali da coinvolgere, nella loro connotazione oggettiva, la corporeità sessuale della persona offesa compromettendo la libertà di autodeterminazione di quest'ultima ed al tempo stesso ...

  • Bibliografia

    Aprile Ercole - Giudice unico e processo penale, Ed. Giuffrè, Milano 2000, pp. 331, lire 44.000. Delpino Luigi - Diritto penale, Ed. Simone, Napoli 2000, pp. 682, lire 50.000. Petrone Marino - Attività amministrativa e controllo penale, Ed. Giuffrè, Milano 2000, pp. 472, lire 70.000. Serra Carlo - Psicologia penitenziaria, Ed. Giuffrè, Milano 2000, pp. 276, lire 38.000.

    ... analizza pertanto l'evoluzione normativa della riforma penitenziaria; i contesti operativi e professionali degli operatori penitenziari; le ipotesi di trattamento per l'affettività e la sessualità; le nuove possibilità di misure alternative alla detenzione così come previste dalla recente legge Simeone-Saraceni del 12 maggio 1998, n. 165; gli sviluppi professionali e culturali della ...

  • La contaminazione tra dolo e colpa nella Sentenza della Corte Costituzionale n. 322/07 per l'esclusiva rilevanza dell'ignoranza inevitabile
  • Giurisprudenza di legittimità

    Falsità in atti - In atti pubblici - Falsità ideologica - Errore del pubblico ufficiale determinato da altrui dichiarazione non veritiera - Falso innocuo - Condizioni - Fattispecie relative a planimetria allegata alla domanda di concessione edilizia (...)

    ... di natura diversa ( pubblicazioni pubblicitarie, reportage giornalistici ), deve essere individuata in base all'accertamento della destinazione della rappresentazione ad eccitare la sessualità altrui e dalla sua idoneità a detto scopo, di talché si palesa rilevante, a tal fine, la valutazione della natura erotica delle pose assunte o dei movimenti che esegue il minore. (Mass. Redaz.). ...

  • Giurisprudenza di legittimità

    Istituti di prevenzione e pena (ordinamento penitenziario) - Misure alternative alla detenzione in genere - Concessione o diniego - Applicabilità a straniero in condizione di clandestinità - Esclusione (...)

    ... natiche in quanto tale comportamento costituisce una effettiva e concreta intrusione nella sfera sessuale della vittima e, sebbene superficiale, integra una oggettiva manifestazione di sessualità. (Mass. Redaz.). (C.p., art. 609 bis c.p.) (1) . . . (1) Conformemente si vedano Cass. pen., sez. III, 1 febbraio 2001, I.G. in questa Rivista 2001, 561 secondo cui «la repentinità di azione, ...

  • Giurisprudenza di legittimità

    Appropriazione indebita - Elemento oggettivo del reato - Altruità della cosa - Somme di denaro indebitamente trattenute dal datore di lavoro e destinate a terzi - Natura retributiva delle somme - Configurabilità del reato - Esclusione (...)

    ...Durante il dibattito, alla presenza di genitori di bambini abusati, lo scrittore aveva espresso il suo pensiero di sostanziale tolleranza in tema di sessualità blanda tra adulti e minori. Inoltre lo sfogo di Don Zega aveva praticamente coinciso con quanto Aldo Busi aveva scritto negli stessi giorni in un articolo pubblicato sul Manifesto del 25 novembre ...

  • Giurisprudenza di legittimità

    Sicurezza pubblica - Stranieri - Immigrazione clandestina - Utilizzo di mezzo di trasporto appartenente a persona estranea al reato - Confisca ex art. 12, comma 4, D.L.vo n. 286/98 - Ammissibilità - Applicabilità dell'art. 240, comma 3, c.p. - Esclusione (...)

    ..., perlomeno in astratto, qualsiasi atto che sia comunque riconducibile (quanto ai motivi che lo ispirano, alle modalità di realizzazione, alle finalità perseguite) alla sfera della sessualità umana; . . b ) l'opinione che tra gli atti di libidine e gli atti sessuali vi è invece una fondamentale identità concettuale e che la fattispecie dell'art. 609 bis , unificando i precedenti ...

  • Sentenza nº 561 da Corte Costituzionale, 18 Dicembre 1987

    nel giudizio di legittimità costituzionale degli artt. 10, primo comma e 22, primo comma della legge 10 agosto 1950, n. 648 (Riordinamento delle disposizioni sulle pensioni di guerra); artt. 9, primo comma e 11, primo comma della legge 18 marzo 1968, n. 313 (Riordinamento della legislazione pensionistica di guerra); artt. 1, primo comma, 8, pr...

    .... La violenza carnale costituisce invero, nell'ordinamento giuridico penale, la più grave violazione del fondamentale diritto alla libertà sessuale. Essendo la sessualità uno degli essenziali modi di espressione della persona umana, il diritto di disporne liberamente é senza dubbio un diritto soggettivo assoluto, che va ricompreso tra le posizioni soggettive ...

  • La pornografia minorile inquadramento e problematiche

    Introduzione. – 2. La pornografia minorile. – 3. La detenzione di materiale pedopornografico. – 4. La pedopornografia virtuale. – 5. Circostanze aggravanti ed attenuanti. – 6. Confisca e pene accessorie. – 7. Conclusioni.

    ...Solo in tali ipotesi la sessualità del minore entra in gioco in modo così diretto da potersi pensare ad un effettivo pericolo per lo sviluppo dell’intera personalità del minore», in Commentari delle norme contro la violenza ...

  • I nuovi confini del diritto matrimoniale tra istanze religiose e secolarizzazione: la giurisdizione*

    ... della potestà regolativa al riguardo è propria di tutt'e tre le religioni abramitiche, giacchè nei loro testi sacri il matrimonio, nel suo sorgere e nei suoi effetti (l'esercizio della sessualità, la nascita dei figli e della famiglia, i conseguenti rapporti matrimoniali, ecc.), è un forte elemento distintivo del fedele dagli "altri", infedeli o anche diversamente fedeli che siano. Si può ...