schengen paesi

157 risultati per schengen paesi

  • Valutazione di vLex
  • Sentenza nº 238 da Liguria, Genova, 15 Febbraio 2007

    Ministero dell'Interno, in persona del Ministro pro tempore, rappresentato e difeso ex lege dall'Avvocatura Distrettuale dello Stato di Genova, con domicilio presso gli uffici della stessa in Genova, al v.le Brigate Partigiane 2; Visto il ricorso con i relativi allegati; Visto l'atto di costituzione in giudizio del Ministero dell'Interno; Visto...

    ...20 della Convenzione di applicazione dell'accordo di Schengen del 14.6.1985, gli stranieri non soggetti all'obbligo di visto possono circolare liberamente nel ...31.8.1999, n. 394, ai sensi del quale il permesso di soggiorno rilasciato dai paesi aderenti all'accordo di Schengen per i soli motivi di turismo non può essere rinnovato o prorogato ...

  • Il pellegrinaggio nei diritti secolari contemporanei: diritto, religione e libertà

    Il pellegrinaggio nella legislazione statale e regionale italiana. 2. Libera circolazione delle persone e pellegrinaggi in Europa. Le vie dei pellegrini come itinerari culturali europei. 3. Pellegrinaggi nel diritto ecclesiastico comparato. 4. "Libertas peregrinationis", libertà di circolazione delle persone e libertà religiosa: la concretezza del diritto.

    ... di diritto divino del pellegrinaggio rituale ha fatto sì che quasi tutte le legislazioni dei paesi musulmani prevedano agevolazioni per i lavoratori che decidano di compierlo. A costoro viene ... dall'Africa e dal sud del mondo in genere, nell'ottenere un visto per entrare nell' "area Schengen". In questo caso la normativa europea in tema di ingressi dai paesi extra-comunitari ha impedito la ...

  • Il problema del pubblico ministero. Le linee di tendenza più recenti nel dibattito internazionale
  • Ordinanze Sospensive nº 7155 da Lazio, Roma, 07 Dicembre 2005

    SESTI AVV. AMILCAREContro MINISTERO DEGLI AFFARI ESTERI rapprese...

    ... l'Ufficio Visti della Ambasciata d'Italia in Iran nega al ricorrente il visto di ingresso nei paesi di "Area Schengen". Visti gli atti e i documenti depositati con il ricorso;. Vista la domanda di ...

  • Sentenza nº 67 da Umbria, Perugia, 24 Febbraio 2006

    sul ricorso n. 35/2005, proposto da Remus Constantin RACLAU, rappresentato e difeso dall'avv. Valentina Chianello e domiciliato presso la Segreteria del Tribunale Amministrativo Regionale dell'Umbria; CONTRO il Ministero dell'interno, in persona del Ministro pro-tempore, ope legis rappresentato e difeso dall'Avvocatura Distrettuale dello S...

    ... - inapplicabilità del T.U. sull'immigrazione a cittadini dei Paesi candidati all'ingresso nell'Unione Europea, tra i quali vi è la Romania. - violazione degli ... Paesi extracomunitari in procinto di mutare la loro posizione, possono entrare nell'area Schengen per motivi di turismo senza obbligo di visto di ingresso rilasciato dalle relative rappresentanze ...

  • Considerazioni sul nuovo reato di ingresso e soggiorno illegale dello straniero nel territorio dello Stato

    Il nuovo reato di ingresso e soggiorno illegale dello straniero nel territorio dello Stato. – 2. La congruità del trattamento sanzionatorio. I criteri di sussidiarietà e proporzionalità. – 3. Il procedimento e l’applicazione della sanzione.

    ...Al momento dell’ingresso o, in caso di provenienza da Paesi dell’area Schengen, entro otto giorni dall’ingresso, lo straniero dovrà dichiarare la sua ...

  • L'evoluzione del 'controllo di frontiera' nel quadro della 'dimensione interna/esterna' del «codice frontiere Schengen»
  • Ordinanze Sospensive nº 2439 da Lazio, Roma, 05 Maggio 2005

    FERABECOLI AVV. GABRIELEcontro MINISTERO DELL'INTERNO rap...

    ... dei requisiti prescritti per la sanatoria (essendo stato segnalato quale inammissibile nei Paesi dell' area Schengen con atto 2.12.2002 dell'Autorità tedesca);. P.Q.M. respinge la suindicata ...

  • Ordinanze Sospensive nº 2388 da Lazio, Roma, 21 Aprile 2006

    SESTI AVV. AMILCAREcontro MINISTER...

    ... l'Ufficio Visti dell'Ambasciata d'Italia in Iran nega al ricorrente il visto d'ingresso nei paesi di "Area Schengen";. - di ogni altro atto presupposto, connesso e/o consequenziale;. Visti gli ...

  • Sentenza nº 38 da Abruzzo, Pescara, 13 Gennaio 2006

    n. 38/06 Reg. Dec. nn. 605/2001 e 69/2002 Reg. Gen.

    ... alle frontiere esterne onde consentire la libera circolazione delle persone all'interno dei paesi firmatari, ed è stato migliorato il coordinamento tra polizia, dogane e amministrazioni ...n.286 del 1998, il visto per lavoro subordinato può essere un visto Schengen (VSU) necessariamente di breve durata o un visto nazionale (VN), cioè di tipo D, ai sensi ...

  • Sentenza nº 1311 da Piemonte, Torino, 30 Aprile 2005

    sul ricorso n. 1428/2004 proposto da Baciu Melania, rappresentata e difesa dagli avvocati Enzo Carofano e Gianni Martino ed elettivamente domiciliata in Torino, via Stefano Clemente n. 22 presso lo studio dei medesimi, contro il Ministero dell'Interno, in persona del Ministro p.t., rappresentato e difeso dall'Avvocatura Distrettuale dello Stato di ...

    ... di Torino allegata per la sola ricorrente - per la quale risulta una segnalazione "Schengen" in virtù di provvedimento emesso dalle autorità austriache, con scadenza in data 9 dicembre ... motivato con l'indicazione del Paese che ha adottato il provvedimento di inammissibilità nei paesi Schengen, nel caso di specie l'Austria, e con l'indicazione della relativa scadenza, consentendo ...

  • Sentenza nº 4027 da Lazio, Roma, 07 Maggio 2007

    il ricorso ha ad oggetto un provvedimento di reiezione della domanda di emersione di lavoro irregolare di extracomunitario, ai sensi dell'articolo 33 comma settimo della legge 30 luglio 2002 n. 189, trattandosi di straniero segnalato per motivi ostativi all'ingresso nel territorio italiano; Rilevato, dagli atti di causa, che la ragion...

    ... Rilevato, dagli atti di causa, che la ragione ostativa va individuata in una segnalazione Schengen dell'Autorità tedesca;. Visti gli atti depositati dalla difesa del ricorrente in data 12 ... sanatoria di posizioni illegalmente maturate in violazione del divieto di ingresso in altri Paesi aderenti di stranieri già espulsi da uno degli Stati membri;. Considerato che le ...

  • Cooperazione fra le autorità nazionali ed europee incaricate 'dell'applicazione della legge' nello spazio di libertà, sicurezza e giustizia. I principi fondanti la circolazione internazionale delle informazioni
  • Sentenza nº 893 da Toscana, Firenze, 21 Giugno 2007

    - con il provvedimento si respinge l'istanza di nulla osta al lavoro subordinato, avanzata dalla ricorrente a favore del lavoratore straniero, sul presupposto che il medesimo è stato destinatario di una segnalazione Schengen dalla Grecia, con scadenza al 9.11.2009; Ritenuto che: - l'art. 96 dell'Accordo, riconosce, alla segnalazione una essenziale

    ... straniero, sul presupposto che il medesimo è stato destinatario di una segnalazione Schengen dalla Grecia, con scadenza al 9.11.2009;. Ritenuto che:. - l'art. 96 dell'Accordo, riconosce, alla ... siano, per l'appunto informati dei > di vario genere, riportati dallo straniero in altri paesi dell'area Schengen), ma non attribuisce ad essa valore giuridico vincolante, nel senso di obbligare ...

  • Sentenza nº 5633 da Lazio, Roma, 13 Luglio 2005

    sul ricorso n. 7911/2003, proposto da BINI Adrienne Marie, rappresentata e difesa dall'avv. Salvatore Antonio Napoli, presso il cui studio è elettivamente domiciliata In Roma, Via C. Morin n. 1; contro la Prefettura e la Questura di Roma, rappresentate e difese dall'Avvocatura generale dello Stato; per l'annullamento ...

    ... difese dell'Amministrazione, che la ragione ostativa va individuata in una segnalazione Schengen dell'Autorità tedesca;. Visti gli atti depositati dalla difesa della ricorrente in data 25 ... sanatoria di posizioni illegalmente maturate in violazione del divieto di ingresso in altri Paesi aderenti di stranieri già espulsi da uno degli Stati membri;. Considerato che le ...

  • Le strategie di lotta al terrorismo internazionale

    Premessa. - 2. L'adeguamento sul piano legislativo nazionale. - 3. Principali ambiti di cooperazione multilaterale contro il terrorismo. - 4. Linee di tendenza della cooperazione internazionale nella lotta al terrorismo.

    ...Oltre cento Paesi hanno approvato nuove misure legislative in tale settore. . Ad oggi i fondi congelati riconducibili ... frontiere e nel territorio dell'Unione e l'interoperabilità tra il Sistema d'Informazione Schengen (SIS II) il Sistema d'Informazione Visti (VIS) e l'EURODAC da realizzare entro il 2005. In tale ...

  • Sentenza nº 948 da Friuli Venezia Giulia, Trieste, 01 Dicembre 2005

    sul ric. n. 442/05, proposto da Dragomir Gheorghe, rappresentato e difeso dall'avv. Franco Mastronardi e domiciliato in Trieste presso lo studio dell'avv. Mario Paolo Sardos Alberini, Via Fabio Filzi 15; contro la Prefettura di Gorizia, in persona del prefetto pro tempere, rappresentata e difesa dall'Avvocatura distrettuale dello Stato di Tr...

    ..." appunto in quanto considerato pericoloso per la sicurezza nazionale e le relazioni con paesi U.E.. Ciò posto, poiché l'art. 4, comma 3 del D.L.vo n. 286/98 inibisce l'ingresso in Italia di ... inammissibili in quanto considerati minaccia per la sicurezza da uno dei paesi dell'area Schengen. In definitiva il ricorso deve essere respinto. Le spese possono tuttavia essere compensate. ...

  • La nuova disciplina dei soggiorni di breve durata per visite, affari, turismo e studio. L’ingresso per motivi di lavoro

    Soggiorno di breve durata - Espulsione a seguito di omessa o tardiva dichiarazione di presenza, ovvero a seguito di permanenza oltre il termine di scadenza del visto di ingresso - La dichiarazione di presenza dello straniero munito di titolo di soggiorno rilasciato da uno Stato appartenente alla U.E. - Il soggiorno per motivi di giustizia - Politiche migratorie e flussi di ingresso - Il permesso...

    ..., che è differente a seconda che lo stesso vi entri dalle frontiere esterne all‟area Schengen, ovvero vi acceda provenendo da uno Stato membro dell‟Unione Europea. . Se intende entrare dalle ... propensioni lavorative o precedenti esperienze di lavoro nel Paese di origine o in altri Paesi; h) l‟eventuale diritto di proprietà per i lavoratori stagionali, attestate dalla ...

  • Sentenza nº 36 da Trentino Alto Adige, Trento, 11 Febbraio 2004

    sul ricorso n. 218 del 2002 proposto da FERCHICHI MONDHER BEN M. CHEBBI, rappresentato e difeso dall'avv. Ottorino Bressanini ed elettivamente domiciliato presso lo studio dello stesso in Trento, Via Suffragio n. 78; CONTRO l'AMMINISTRAZIONE DELL'INTERNO - QUESTURA DI TRENTO - in persona del Ministro pro tempore, rappresentata e difesa dall'Avvoca...

    ... ha disposto, su segnalazione del Ministero della indicazione del SIS (sistema informativo Schengen) della avvenuta espulsione dalla Svezia, nel 1996, del ricorrente stesso, la revoca del permesso di ... o comunque la qualità di persona non gradita in paese dell'area Schengen è estesa a tutti i paesi aderenti all'accordo, tra cui l'Italia. L'art.5, comma 6, D.Lvo 25.7.1998 n. 286 dispone che "Il ...

  • Sentenza nº 2208 da Piemonte, Torino, 11 Ottobre 2004

    sul ricorso n. 24/2004 proposto da Ionel Potolinschi, rappresentato e difeso dagli avvocati Carlo Cavallo e Andrea Fenoglio ed elettivamente domiciliato in Torino, via Palmieri n. 51, presso lo studio del secondo, contro la Questura della Provincia di Torino, in persona del Questore pro tempore; il Ministero dell'Interno, in persona del Ministro p....

    ... che del permesso di soggiorno per turismo consisteva nell'inammissibilità nei paesi dello spazio Schengen del Potolinschi, a questo Ufficio, rilevato il mancato rinnovo di questa ...

  • Sentenza nº 395 da Veneto, Venezia, 24 Febbraio 2004

    sul ricorso n. 3217/2003 proposto da NOVITCHI VALERIU, rappresentato e difeso dagli avv.ti Grazia Segura e Giorgio Pinello con elezione di domicilio presso lo studio del secondo in Venezia, San Polo, 3080/L; CONTRO Il Ministero dell'interno, in persona del Ministro pro tempore, la Prefettura della Provincia di Verona, in persona del Prefetto pro te...

    ... con il rilievo che lo straniero risulta essere segnalato inammissibile dalla Germania nei paesi dello Spazio unificato Schengen ai sensi dell'articolo 96 della medesima Convenzione;. che ...

  • Ordinanze Sospensive nº 980 da Lombardia, Brescia, 08 Giugno 2004

    presso la sua sedecontro P...

    ...1 comma 8 lett. b) del DL 9 settembre 2002 n. 195, consistente in una segnalazione Schengen effettuata dalla Germania;. - che secondo quanto stabilito dall'art. 96 dell'accordo di Schengen la ...- che eventuali divergenze tra i paesi aderenti all'accordo di Schengen devono essere affrontate mediante la procedura di consultazione ...

  • Ordinanze Sospensive nº 595 da Lombardia, Brescia, 20 Aprile 2004

    presso la sua sedecontro P...

    ...b) del DL 9 settembre 2002 n. 195, consistente in una segnalazione in base all'accordo di Schengen effettuata dalla Germania;. che secondo quanto stabilito dall'art. 96 dell'accordo di Schengen la ...che eventuali divergenze tra i paesi aderenti all'accordo di Schengen devono essere affrontate mediante la procedura di consultazione ...

  • Ordinanze Sospensive nº 601 da Lombardia, Brescia, 20 Aprile 2004

    presso la sua sedecontro M...

    ...b) del DL 9 settembre 2002 n. 195, consistente in una segnalazione in base all'accordo di Schengen effettuata dalla Germania;. - che secondo quanto stabilito dall'art. 96 dell'accordo di Schengen la ...- che eventuali divergenze tra i paesi aderenti all'accordo di Schengen devono essere affrontate mediante la procedura di consultazione ...

  • Ordinanze Sospensive nº 1329 da Lombardia, Brescia, 23 Luglio 2004

    ZANIBONI GIANCARLOcontro P...

    ...1 comma 8 lett. b) del DL 9 settembre 2002 n. 195, consistente in una segnalazione Schengen effettuata dalla Germania;. - che secondo quanto stabilito dall'art. 96 dell'accordo di Schengen la ...- che eventuali divergenze tra i paesi aderenti all'accordo di Schengen devono essere affrontate mediante la procedura di consultazione ...