Politica sociale europea

3266 risultati per Politica sociale europea

  • Valutazione di vLex
  • La direttiva 2011/24 sulla mobilità dei pazienti alla luce della cittadinanza europea

    Premessa e oggetto del lavoro. - 2. Dalla cittadinanza nazionale alla cittadinanza sociale europea. - 3. Le competenze dell’Unione europea in materia di politica sanitaria e la base giuridica della direttiva 2011/24/UE. - 4. I principi affermati dalla giurisprudenza della Corte di giustizia dell’Unione europea. - 5. La disciplina della direttiva rispetto al regolamento (CE) n. 883/2004. - 6. Il...

  • Sentenza nº 61 da Corte Costituzionale, 28 Marzo 2014

    nel giudizio di legittimità costituzionale dell’art. 9, commi 1, 2, 2-bis, 3, 4, 28 e 29, del decreto-legge 31 maggio 2010, n. 78 (Misure urgenti in materia di stabilizzazione finanziaria e di competitività economica), convertito, con modificazioni, dall’art. 1, comma 1, della legge 30 luglio 2010, n. 122, pr...

    ... degli obiettivi di finanza pubblica concordati in sede europea, a decorrere dal 1° gennaio 2011 e sino al 31 dicembre 2013 i ... di polizia locale, di istruzione pubblica e del settore sociale nonché per le spese sostenute per lo svolgimento di attività ... fondamento nei principi fondamentali della solidarietà politica, economica e sociale (art. 2 Cost.), dell’uguaglianza economica ...

  • I diritti di sciopero e di contrattazione collettiva nell'ordinamento europeo: il 'cittadino lavoratore' tra logiche di mercato e tutela dei diritti sociali fondamentali

    Premessa. - 2. I diritti di sciopero e di contrattazione collettiva nelle disposizioni dei Trattati relative alla politica sociale. - 3. Il richiamo alla Carta sociale europea del 1961 e alla Carta comunitaria dei diritti sociali fondamentali dei lavoratori del 1989. - 4. L’art. 28 della Carta dei diritti fondamentali dell’Unione europea. - 5. La prova del bilanciamento con le libertà economiche

  • Sentenza nº 219 da Corte Costituzionale, 19 Luglio 2013

    nei giudizi di legittimità costituzionale degli articoli 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7 e 13 del decreto legislativo 6 settembre 2011, n. 149 (Meccanismi sanzionatori e premiali relativi a regioni, province e comuni, a norma degli articoli 2, 17 e 26 della legge 5 maggio 2009, n. 42), e dell’articolo 1-bis, commi 1 e 4, del decreto-legge 10 ottobre 2012, n. 1...

    ... del Presidente della Giunta per responsabilità politica all’accertamento – da parte della Corte dei conti – del ... enti locali, delle Regioni, dello Stato e dell’Unione europea per un periodo di tempo di dieci anni». La ricorrente ne deduce ... di altre gravi forme di manifestazione di pericolosità sociale»), riserva la cui ratio è stata individuata dalla Corte ...

  • Le politiche dell'Unione europea

    Note introduttive. 2. La concorrenza applicabile alle imprese. 2.1. La disciplina europea delle imprese pubbliche. 2.2. La concorrenza applicabile agli Stati. 3. La politica economica. 3.1. Concetti generali. 3.2. Il Fondo salva Stati. 3.3. Il Meccanismo europeo di stabilità. 3.4. Il Fiscal compact. 4. La politica sociale.

  • Sentenza nº 85 da Corte Costituzionale, 09 Maggio 2013

    nei giudizi di legittimità costituzionale degli articoli 1 e 3 della legge 24 dicembre 2012, n. 231 (Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 3 dicembre 2012, n. 207, recante disposizioni urgenti a tutela della salute, dell’ambiente e dei livelli di occupazione, in caso di crisi di stabilimenti industriali di interesse strategico

    ... 3 e 35 della Carta dei diritti fondamentali dell’Unione europea, e poi all’art. 191 del Trattato sul funzionamento ... personalistico e del principio «solidaristico-sociale». . La Costituzione mette in primo piano i diritti fondamentali ... ministri, in quanto organi che concorrono a definire la politica industriale del Paese. Trattandosi, peraltro, di provvedimento ...

  • Sentenza nº 220 da Corte Costituzionale, 19 Luglio 2013

    nei giudizi di legittimità costituzionale dell’articolo 23, commi 4, 14, 15, 16, 17, 18, 19, 20, 20-bis, 21 e 22 del decreto-legge 6 dicembre 2011, n. 201 (Disposizioni urgenti per la crescita, l’equità e il consolidamento dei conti pubblici), convertito, con modificazioni, dall’art. 1, comma 1, della legge 22 dicembre 2011, n. 214, promossi dalle

    ... sotto il profilo funzionale e della rappresentanza politica, si sarebbe creata la necessità di rilevanti interventi ...1, 5, e 114 Cost., oltre che dei principi della «Carta europea dell’autonomia locale». Vi sarebbe anche violazione ... qualificate come norme fondamentali, di riforma economico-sociale della Repubblica, stante il contenuto dettagliato, non necessario ...

  • Sentenza nº 309 da Corte Costituzionale, 17 Dicembre 2013

    nel giudizio di legittimità costituzionale degli artt. 3, comma 1, lettera a); 6, commi 5, 6 e 9; 15, comma 1, lettera b), della legge della Provincia autonoma di Bolzano 19 novembre 2012, n. 19 (Disposizioni per la valorizzazione dei servizi volontari in Provincia di Bolzano e modifiche di leggi provinciali in materia di attività di cooperazione a...

    ... territorio e incentivare nuovi settori di intervento sociale, definisce tempi, benefici retributivi e assicurativi, forme di ... italiana oppure di un altro Stato membro dell’Unione europea», escluderebbe dalla possibilità di prestare il servizio civile ... ed il contenuto del ricorso, attesa la natura politica dell’atto di impugnazione. Tale principio non riguarda solamente ...

  • Sentenza nº 36 da C.G.A.R. Sicilia, 31 Gennaio 2014

    della sentenza del TAR SICILIA - PALERMO: Sezione II, n. 00725/2013, del dispositivo di sentenza del TAR SICILIA - PALERMO: Sezione II, n. 00572/2013, resa tra le parti, concernente servizi-ristrutturazione del bacino galleggiante di carenaggio del porto di Palermo-esclusione. sul ricorso numero di registro generale 257 del 2013, proposto da: Fi...

    ...Alla gara europea, del valore a base d'asta pari a oltre 33 milioni di euro, ... in quanto unico Legislatore deputato alla gestione della politica di prevenzione e repressione della criminalità organizzata di ..., all'area delle norme fondamentali di riforma economico e sociale, nonché delle norme con le quali lo Stato ha dato attuazione ...

  • Ordinanza nº 207 da Corte Costituzionale, 18 Luglio 2013

    nei giudizi di legittimità costituzionale dell’articolo 4, commi 1 e 11, della legge 3 maggio 1999, n. 124 (Disposizioni urgenti in materia di personale scolastico), promossi dal Tribunale di Roma con due ordinanze del 2 maggio 2012 e dal Tribunale di Lamezia Terme con due ordinanze del 30 maggio 2012, rispettivamente iscritte ai nn. 143, 144, 248

    ..., non sarebbe compatibile con il diritto dell’Unione europea, in quanto l’accordo quadro CES, UNICE e CEEP del 28 giugno ..., non potrebbe costituire quella “finalità di politica sociale” il cui perseguimento giustifica – secondo la ...

  • Sentenza nº 226 da Corte Costituzionale, 25 Luglio 2014

    nel giudizio di legittimità costituzionale dell’art. 32, comma 5, della legge 4 novembre 2010, n. 183 (Deleghe al Governo in materia di lavori usuranti, di riorganizzazione di enti, di congedi, aspettative e permessi, di ammortizzatori sociali, di servizi per l’impiego, di incentivi all’occupazione, di apprendistato...

    ... il contratto a tempo determinato è di derivazione europea in quanto emanata in attuazione della direttiva 28 giugno 1999, ... direttiva europea, non essendo ravvisabili obiettivi di politica sociale o del lavoro, e dunque non potrebbero superare il ...

  • Sentenza nº 1287 da Consiglio di Stato, 14 Marzo 2014

    sul ricorso numero di registro generale 3960 del 2010, proposto dall'Autorita' per l'Energia Elettrica e il Gas, rappresentata e difesa dall'Avvocatura Generale dello Stato e presso la medesima domiciliata in Roma, via dei Portoghesi, 12; Antonella Bertazzi, Annalise Colombo, Maria Valeria Contin, Angela Filippina Marasco, Guido Giussani, Lucia L...

    ... la questione dedotta alla Corte di Giustizia dell'Unione europea, osservando come una questione analoga fosse stata oggetto di una ... motivazioni erano ricondotte a possibili finalità di ?politica sociale? dello Stato membro: finalità, che sarebbero prive di ...

  • Sentenza nº 1287 da Consiglio di Stato, 14 Marzo 2014

    sul ricorso numero di registro generale 3960 del 2010, proposto dall'Autorita' per l'Energia Elettrica e il Gas, rappresentata e difesa dall'Avvocatura Generale dello Stato e presso la medesima domiciliata in Roma, via dei Portoghesi, 12; Antonella Bertazzi, Annalise Colombo, Maria Valeria Contin, Angela Filippina Marasco, Guido Giussani, Lucia L...

    ... la questione dedotta alla Corte di Giustizia dell'Unione europea, osservando come una questione analoga fosse stata oggetto di una ... motivazioni erano ricondotte a possibili finalità di ?politica sociale? dello Stato membro: finalità, che sarebbero prive di ...

  • Sentenza nº 1287 da Consiglio di Stato, 14 Marzo 2014

    sul ricorso numero di registro generale 3960 del 2010, proposto dall'Autorita' per l'Energia Elettrica e il Gas, rappresentata e difesa dall'Avvocatura Generale dello Stato e presso la medesima domiciliata in Roma, via dei Portoghesi, 12; Antonella Bertazzi, Annalise Colombo, Maria Valeria Contin, Angela Filippina Marasco, Guido Giussani, Lucia L...

    ... la questione dedotta alla Corte di Giustizia dell'Unione europea, osservando come una questione analoga fosse stata oggetto di una ... motivazioni erano ricondotte a possibili finalità di ?politica sociale? dello Stato membro: finalità, che sarebbero prive di ...

  • Sentenza nº 99 da Corte Costituzionale, 16 Aprile 2014

    nel giudizio di legittimità costituzionale dell’art. 5, comma 5, del decreto-legge 31 maggio 2010, n. 78 (Misure urgenti in materia di stabilizzazione finanziaria e di competitività economica), convertito, con modificazioni, dall’art. 1, comma 1, della legge 30 luglio 2010, n. 122, promosso dalla Provincia au...

    ... degli obiettivi di finanza pubblica concordati in sede europea, l’impugnato art. 5, comma 5, del d.l. n. 78 del 2010, introduce ... invoca i princípi fondamentali della solidarietà politica, economica e sociale (art. 2 Cost.), dell’uguaglianza economica ...

  • Sentenza nº 18 da Corte Costituzionale, 14 Febbraio 2013

    nei giudizi di legittimità costituzionale degli articoli 10, 14, 15, 16, comma 3, 17, 26, 32, 43, 44, 50, 52, comma 4, e 55, comma 1, della legge della Regione Calabria 23 dicembre 2011, n. 47 (Provvedimento generale recante norme di tipo ordinamentale e procedurale – Collegato alla manovra di finanza regionale per l’anno 2012. Articolo 3, comma 4,

    ... della Regione Calabria della quota di aumento di capitale sociale della SO.G.A.S. S.p.A. . Le previsioni contenute nei due commi ... Stato, la cui compatibilità con il diritto dell’Unione europea deve essere rimessa alla valutazione della Commissione europea. ... separazione tra competenze degli organi di direzione politica e di gestione del rapporto di lavoro (sotto questo profilo – ...

  • Cittadinanza nello Stato e cittadinanza nell'impresa

    Attualità del dibattito sui diritti sociali - 2. Sulla presunta differenza strutturale dei diritti civili rispetto ai diritti sociali - 2.1 La tesi dei diritti sociali come norme costituzionali programmatiche: critica - 2.2 Chi deve pagare il costo dei diritti sociali? - 3. Ruolo del giudice e azionabilità dei diritti sociali - 3.1 La tecnica del contenuto minimo del diritto - 3.2 Una tradizione

  • Bibliografia
  • Sentenza nº 223 da Corte Costituzionale, 11 Ottobre 2012

    nei giudizi di legittimità costituzionale degli articoli 9, commi 2, 21 e 22 e 12, commi 7 e 10 del decreto-legge 31 maggio 2010, n. 78 (Misure urgenti in materia di stabilizzazione finanziaria e di competitività economica), convertito, con modificazioni, dalla legge 30 luglio 2010, n. 122, promossi dal Tribunale amministrativo regionale della Camp...

    ...6 della Convenzione europea dei diritti dell’uomo, che, per il tramite dell’art. 117, ... incidente sul reddito di una sola “micro categoria” sociale, quella dei magistrati. Il legislatore avrebbe, infatti, a ..., ragionevolezza legislativa e di solidarietà sociale, politica ed economica di cui agli artt. 2 e 3 della Costituzione. Posto ...

  • Sentenza nº 215 da Corte Costituzionale, 30 Luglio 2012

    nei giudizi di legittimità costituzionale dell’articolo 9, commi 1, 2-bis, 4 e 21, del decreto-legge 31 maggio 2010, n. 78 (Misure urgenti in materia di stabilizzazione finanziaria e di competitività economica), convertito, con modificazioni dell’articolo 1 della legge 30 luglio 2010 n. 122, promosso dalla Regione autonoma Valle d’Aosta/Vallée d’Ao...

    ... nazionale e delle norme fondamentali di riforma economico-sociale, in virtù della previsione di cui all’art. 10 della legge ... fondamento nei principi fondamentali della solidarietà politica, economica e sociale (art. 2 Cost.), dell’uguaglianza economica ... finanziario posti dall’ordinamento dell’Unione europea e dalle altre misure di coordinamento della finanza pubblica ...

  • Sentenza nº 151 da Corte Costituzionale, 14 Giugno 2012

    nei giudizi di legittimità costituzionale dell’art. 5, commi 1, 4, 5 e 7, ultimo periodo, del decreto-legge 31 maggio 2010, n. 78, convertito, con modificazioni, dalla legge 30 luglio 2010, n. 122 (Misure urgenti in materia di stabilizzazione finanziaria e di competitività economica), promossi dalle Regioni Valle d’Aosta/Vallée d’Aoste, Liguria, Em...

    ... troverebbe fondamento nei princípi della solidarietà politica, economica e sociale (art. 2 Cost.), dell’eguaglianza economica ...10 Cost., dell’appartenenza all’Unione europea (art. 11 Cost.), del concorso di tutti alle spese pubbliche (art. ...

  • La protezione del consumatore nel Regolamento Roma I
  • Sentenza nº 16 da Corte Costituzionale, 21 Gennaio 2010

    nei giudizi di legittimità costituzionale degli artt. 6-quater, 6-quinquies e 6-sexies del decreto-legge 25 giugno 2008, n. 112 (Disposizioni urgenti per lo sviluppo economico, la semplificazione, la competitività, la stabilizzazione della finanza pubblica e la perequazione tributaria), convertito, con modificazioni, dalla legge 6 agosto 2008, n. 1...

    ... e per ragioni di coesione e di solidarietà sociale, al fine di prevenire l’incremento degli squilibri economici ... 25 marzo 1957 (Trattato che istituisce la Comunità europea) e successive modificazioni, agli artt. 9, 13, 15, 32 e 33 del ...�unitarietà dell’impianto programmatico del QSN per la politica regionale di sviluppo 2007-2013 e favorire il tempestivo e ...

  • Sentenza nº 148 da Corte Costituzionale, 07 Giugno 2012

    nei giudizi di legittimità costituzionale dell’articolo 14, commi 1, 2, 7, 9, 19, 20, 21, 27 e 32, del decreto-legge 31 maggio 2010, n. 78 (Misure urgenti in materia di stabilizzazione finanziaria e di competitività economica), convertito, con modificazioni, dall’art. 1, comma 1, della legge 30 luglio 2010, n. 122, promossi dalla Regione autonoma V...

    ... spettanti alle Regioni, come, ad esempio, assistenza sociale, trasporto pubblico locale, istruzione. . Pertanto, la ricorrente ...Anzi lo Stato, avendo la responsabilità della politica economica nazionale, deve poter intervenire con la dovuta urgenza ...10 Cost.) dell’appartenenza all’Unione europea (art. 11 Cost.), nonché i principi del concorso di tutti alle ...

  • Sentenza nº 173 da Corte Costituzionale, 06 Luglio 2012

    nei giudizi di legittimità costituzionale degli articoli 9, commi 3, 28, 29, 31 e 36, e 14, comma 24-bis, del decreto-legge 31 maggio 2010, n. 78 (Misure urgenti in materia di stabilizzazione finanziaria e di competitività economica), convertito in legge, con modificazioni, dall’articolo 1 della legge 30 luglio 2010, n. 122, promossi dalle Regioni

    ... nazionale e delle norme fondamentali di riforma economico-sociale, in virtù della previsione di cui all’art. 10 della legge ... fondamento nei principi fondamentali della solidarietà politica, economica e sociale (art. 2 Cost.), dell’uguaglianza economica ... finanziario posti dall’ordinamento dell’Unione europea e dalle altre misure di coordinamento della finanza pubblica ...