Pianificazione regionale

3210 risultati per Pianificazione regionale

  • Valutazione di vLex
  • Il ruolo del terzo settore nel sistema integrato di interventi e servizi sociali.

    La legge 8 novembre 2000, n. 328 nel nuovo quadro costituzionale - 2. La rilevanza del terzo settore nella legge sul sistema integrato di interventi e servizi sociali - 3. I rapporti tra gli enti pubblici e gli enti del terzo settore delineati dalla legge 328 del 2000 - 4. Segue. Le aziende unità sanitarie locali (a.u.s.l.) e i servizi «infungibili» - 5. La pianificazione nazionale e regionale -

  • Sentenza nº 64 da Corte Costituzionale, 17 Aprile 2015

    nel giudizio di legittimità costituzionale dell’intero testo e dell’art. 2, commi 4 e 5, della legge della Regione Abruzzo 28 aprile 2014, n. 26 (Disposizioni regionali per il coordinamento della pianificazione paesaggistica con gli altri strumenti di pianificazione), promosso dal Presidente del Consiglio dei...

    ...26 (Disposizioni regionali per il coordinamento della pianificazione paesaggistica con gli altri strumenti di pianificazione) , promosso dal Presidente del Consiglio ...86, comma 3, lettera a), dello statuto regionale 28 dicembre 2006 (Statuto della Regione Abruzzo) , in riferimento all’ art. 123 della Costituzione ...

  • Sentenza nº 63 da Corte Costituzionale, 24 Marzo 2016

    nel giudizio di legittimità costituzionale degli artt. 70, commi 2, 2-bis, 2-ter e 2-quater, e 72, commi 4, 5 e 7, lettere e) e g), della legge della Regione Lombardia 11 marzo 2005, n. 12 (Legge per il governo del territorio), come modificati dall’art. 1, comma 1, lettere b) e c), della

    ...2, recante «Modifiche alla legge regionale 11 marzo 2005, n. 12 (Legge per il governo del territorio) – Principi per la pianificazione delle ...

  • DELIBERAZIONE 10 settembre 2008 - Disposizioni di attuazione della disciplina in materia di comunicazione politica e di parita'' di accesso ai mezzi di informazione relative alle campagne per i referendum popolari della regione autonoma della Sardegna, abrogativi degli articoli 3 e 15 della legge regionale 17 ottobre 1997, n. 29, recante «Istituzio...

    Disposizioni di attuazione della disciplina in materia di comunicazione politica e di parita' di accesso ai mezzi di informazione relative alle campagne per i referendum popolari della regione autonoma della Sardegna, abrogativi degli articoli 3 e 15 della legge regionale 17 ottobre 1997, n. 29, recante «Istituzione del servizio idrico integrato, individuazione e...

    ...36» e della legge regionale 25 novembre 2004, n. 8, recante «Norme urgenti di provvisoria salvaguardia per la pianificazione paesaggistica e la tutela del territorio regionale», fissati per il giorno 5 ottobre 2008, nei territori interessati dalle consultazioni referendarie e nei confronti delle emittenti ...

  • Sentenza nº 1784 da Consiglio di Stato, 11 Aprile 2014

    sul ricorso numero di registro generale 6340 del 2013, proposto dalla Regione Puglia, rappresentata e difesa dall'avvocato Leonilde Francesconi, con domicilio eletto presso Anna Lagonegro in Roma, via Boezio, 92 Cristian Quarta, rappresentato e difeso dall'avvocato Pietro Nicolardi, con domicilio eletto presso Marco Gardin in Roma, via Laura Mant...

    ... cui il Comune di Manduria aveva respinto la sua istanza, nonché la presupposta circolare regionale 23 febbraio 2012, n. 3195. Con la sentenza in epigrafe il Tribunale amministrativi adito ha accolto ... concessoria potrebbe comunque essere svolta), ciò vanificherebbe gli scopi della pianificazione e consentirebbe il rilascio di concessioni anche in contrasto con la programmazione già effettuata ...

  • Sentenza nº 1241 da Consiglio di Stato, 13 Marzo 2014

    Regione Puglia, in persona del legale rappresentante in carica rappresentata e difesa dall'avv. Anna Bucci, con domicilio eletto presso Regione Puglia Delegazione Rappresentanza in Roma, via Barberini, 36; Innino Costruzioni Sas di Innino Vincenzo & C., in persona del legale rappresentante in carica rappresentato e difeso dagli avv.ti Antonio...

    .... Il Tribunale Amministrativo Regionale della Puglia ?Sede di Bari - con la impugnata sentenza ha analiticamente preso in esame le ... per renderlo compatibile con il PTCP, con il DRAG o con gli altri strumenti di pianificazione regionale detta disposizione non prevedeva la ripubblicazione del PUG e che non faceva alcuna ...

  • Sentenza nº 244 da Corte Costituzionale, 22 Novembre 2016

    nei giudizi di legittimità costituzionale dell’art. 35 del decreto-legge 12 settembre 2014, n. 133 (Misure urgenti per l’apertura dei cantieri, la realizzazione delle opere pubbliche, la digitalizzazione del Paese, la semplificazione burocratica, l’emergenza del dissesto idrogeologico e per la ripresa delle attività produttive), e dell’art. 35, com...

    .... 2.1.1.– In secondo luogo, la difesa regionale deduce il difetto di omogeneità del decreto-legge, che sarebbe ravvisabile sia dall’epigrafe del ... avviso della Regione, sulle proprie competenze in materia di governo del territorio, pianificazione territoriale ed urbanistica, tutela della salute, produzione dell’energia, coordinamento della ...

  • Sentenza nº 432 da Consiglio di Stato, 28 Gennaio 2014

    sul ricorso r.g.a.n. 6496/2012, proposto da Luigi Monopoli, rappresentato e difeso dall'avvocato Martino Margiotta, con domicilio eletto presso lo studio legale Delli Santi in Roma, via Monserrato, 25; il Comune di Lizzano, in persona del sindaco pro tempore, rappresentato e difeso dagli avvocati Giuseppe Chiarelli e Rocco Nardulli, con domicilio

    ... dell'area data in concessione non trovasse un fondamento nella pertinente normativa regionale (in particolare: v. legge regionale 23 giugno 2006 n. 17, recante ?disciplina della tutela e ...- per altro verso ha affermato che, in assenza della pianificazione comunale (costituente un fondamentale ?tassello del mosaico? disciplinare - sic - per l'uso delle ...

  • Sentenza nº 1365 da Consiglio di Stato, 20 Marzo 2014

    - la delibera n. 1854 del 31/12/01, con cui il Direttore Generale della ASL Sa/1 aveva revocato la precedente delibera n. 1726 del 13/12/01, di nomina delle ricorrenti come ?promotore? del progetto per la realizzazione in Cava dé Tirreni di un nuovo plesso ospedaliero denominato ?S. Maria Incoronata dell'Olmo e Costa d'Amalfi?; - lo studio di fatt...

    ...18; . Regione Campania,. in persona del Presidente della Giunta Regionale pro tempore,. costituitasi in giudizio, rappresentata e difesa dall'avv. Maria D'Elia, con ...- non poteva prescindersi da una pianificazione a livello regionale, prima di intraprendere la costruzione di un'opera dai costi tanto elevati, ...

  • Sentenza nº 3573 da Consiglio di Stato, 11 Luglio 2014

    sul ricorso numero di registro generale 7098 del 2013, proposto dalla Provincia di Varese, rappresentata e difesa dall'avvocato Leonardo Salvemini, con domicilio eletto presso la signora Milena Conti in Roma, via Fossato di Vico n. 10; La Regione Lombardia, rappresentata e difesa dall'avvocato Viviana Fidani, con domicilio eletto presso la signor...

    ...?, in base al piano cave della Provincia di Varese (approvato con delibera del consiglio regionale n. 698 del 30 settembre 2008). . Accadeva tuttavia che ? a seguito di una successiva proposta della ...7.2 In base a questa analisi, emerge come già in sede di pianificazione regionale non fossero emerse ragioni sufficienti per stralciare la cava Coppa dal recupero, dopo ...

  • Sentenza nº 211 da Corte Costituzionale, 18 Luglio 2013

    nel giudizio di legittimità costituzionale dell’art. 2 della legge della Regione Abruzzo 28 agosto 2012, n. 46 (Modifiche alla legge regionale 13 febbraio 2003, n. 2, recante “Disposizioni in materia di beni paesaggistici e ambientali, in attuazione della Parte Terza del D. Lgs. 22 gennaio 2004, n. 42 − Codice dei beni culturali e del paesaggio”),

    ...2 della legge della Regione Abruzzo 28 agosto 2012, n. 46 (Modifiche alla legge regionale 13 febbraio 2003, n. 2, recante “Disposizioni in materia di beni paesaggistici e ambientali, in ...42 del 2004. . La norma censurata, nel dettare disposizioni di coordinamento della pianificazione paesaggistica con gli altri strumenti di pianificazione – da svolgere  espressamente nel rispetto ...

  • Sentenza nº 4702 da Consiglio di Stato, 24 Settembre 2013

    Comune di Potenza, in persona del sindaco legale rappresentante pro tempore, rappresentato e difeso dall'avv. Concetta Matera, ed elettivamente domiciliato, unitamente al difensore, presso la segreteria del Consiglio di Stato, in Roma, piazza Capo di Ferro n. 13, come da mandato a margine del ricorso introduttivo; Rosa Tavolaro e Michele Laurenzan...

    ...per la riforma. della sentenza del Tribunale amministrativo regionale per la Basilicata, sezione prima, n. 620 del 16 dicembre 2011;. sul ricorso in appello n. 4764 del ... all'istituto della Conferenza di servizi, dei principi generali in materia di pianificazione urbanistica, l'eccesso di potere per travisamento dei fatti, carenza di istruttoria, difetto di ...

  • Sentenza nº 4703 da Consiglio di Stato, 24 Settembre 2013

    Comune di Potenza, in persona del sindaco legale rappresentante pro tempore, rappresentato e difeso dall'avv. Concetta Matera, ed elettivamente domiciliato, unitamente al difensore, presso la segreteria del Consiglio di Stato, in Roma, piazza Capo di Ferro n. 13, come da mandato a margine del ricorso introduttivo; Francesco Rubino, rappresentato e...

    ...per la riforma. della sentenza del Tribunale amministrativo regionale per la Basilicata, sezione prima, n. 619 del 16 dicembre 2011;. sul ricorso in appello n. 4763 del ... all'istituto della Conferenza di servizi, dei principi generali in materia di pianificazione urbanistica, l'eccesso di potere per travisamento dei fatti, carenza di istruttoria, difetto di ...

  • Sentenza nº 4707 da Consiglio di Stato, 24 Settembre 2013

    Comune di Potenza, in persona del sindaco legale rappresentante pro tempore, rappresentato e difeso dall'avv. Concetta Matera, ed elettivamente domiciliato, unitamente al difensore, presso la segreteria del Consiglio di Stato, in Roma, piazza Capo di Ferro n. 13, come da mandato a margine del ricorso introduttivo; Giovanni Polino, Luigi Polino e C...

    ...per la riforma. della sentenza del Tribunale amministrativo regionale per la Basilicata, sezione prima, n. 621 del 16 dicembre 2011;. sul ricorso in appello n. 4758 del ... all'istituto della conferenza di servizi, dei principi generali in materia di pianificazione urbanistica, l'eccesso di potere per travisamento dei fatti, carenza di istruttoria, difetto di ...

  • Sentenza nº 11 da Corte Costituzionale, 29 Gennaio 2016

    nel giudizio di legittimità costituzionale dell’art. 6 della legge della Regione Campania 28 novembre 2000, n. 15 (Norme per il recupero abitativo di sottotetti esistenti), promosso dal Tribunale amministrativo regionale per la Campania nel procedimento vertente tra F.C. e il Ministero per i beni e le attivit...

    ... per il recupero abitativo di sottotetti esistenti), promosso dal Tribunale amministrativo regionale per la Campania nel procedimento vertente tra F.C. e il Ministero per i beni e le attività ... del codice dei beni culturali e del paesaggio è dedicato al «Coordinamento della pianificazione paesaggistica con altri strumenti di pianificazione». Esso, precisando, al comma 3, che «Per ...

  • Sentenza nº 4706 da Consiglio di Stato, 24 Settembre 2013

    Comune di Potenza, in persona del sindaco legale rappresentante pro tempore, rappresentato e difeso dall'avv. Concetta Matera, ed elettivamente domiciliato, unitamente al difensore, presso la segreteria del Consiglio di Stato, in Roma, piazza Capo di Ferro n. 13, come da mandato a margine del ricorso introduttivo; Giuseppe Tammone, rappresentato e...

    ...per la riforma. della sentenza del Tribunale amministrativo regionale per la Basilicata, sezione prima, n. 601 del 16 dicembre 2011;. sul ricorso in appello n. 4760 del ... cui si era lamentata la violazione delle norme e dei principi generali in materia di pianificazione desumibili dalla citata legge regionale, e in particolare dell'art. 16, in quanto il regolamento ...

  • Sentenza nº 137 da Corte Costituzionale, 21 Maggio 2014

    nel giudizio per conflitto di attribuzione tra enti sorto in relazione all’art. 3, comma 1, del decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 20 luglio 2012 (Individuazione delle funzioni dell’Autorità per l’energia elettrica ed il gas attinenti alla regolazione e al controllo dei servizi idrici, ai sensi dell’a...

    ... di organizzazione e gestione del servizio idrico, competenza che ha ad oggetto la pianificazione, il governo, la gestione e l’utilizzazione delle acque in tutti i loro aspetti, ivi compresa la ... di attuazione dello statuto speciale per il Trentino-Alto Adige in materia di finanza regionale e provinciale), in materia di finanza locale. . Pertanto la ricorrente deduce che – come ...

  • Sentenza nº 5343 da Consiglio di Stato, 08 Novembre 2013

    La signora Maddalena Gullino, proprietaria di un appezzamento di terreno a destinazione agricola nel territorio del Comune di Saluzzo, ha impugnato la delibera comunale n. 56 del 25 maggio 2011, recante adozione del nuovo piano regolatore generale - P.R.G., insieme con gli atti presupposti, per effetto dei quali i fondi di sua proprietà sono stati

    ...25, comma 5, della legge regionale 5 dicembre 1977, n. 55 ? di distogliere i terreni agricoli indicati dalla norma dalla loro naturale ... citata legge regionale), il nuovo strumento urbanistico sarebbe in contrasto con la pianificazione sovraordinata (il piano territoriale regionale ? P.T.G.), che per i terreni agricoli inclusi nelle ...

  • Sentenza nº 308 da Corte Costituzionale, 17 Dicembre 2013

    nel giudizio di legittimità costituzionale dell’art. 1, commi 1 e 2, della legge della Regione autonoma della Sardegna 12 ottobre 2012, n. 20 (Norme di interpretazione autentica in materia di beni paesaggistici), promosso dal Presidente del Consiglio dei ministri con ricorso notificato il 17-19 dicembre 2012, depositato in cancelleria il 21 dicembr...

    ... . 1.1.– Il ricorrente impugna il citato art. 1, comma 1, della legge regionale n. 20 del 2012, nella parte in cui stabilisce che «La Giunta regionale, nel rispetto della norma ...42, concernenti la pianificazione paesaggistica congiunta Stato–Regioni (artt. 135 e 143), con la stessa disciplina di statuto ...

  • Sentenza nº 25 da Consiglio di Stato, 09 Gennaio 2014

    Ministero per i beni e le attività culturali, Soprintendenza per i beni architettonici, paesaggio, patrimonio storico, artistico e demoetnoantropologico di Cagliari e Oristano, rappresentati e difesi per legge dall'Avvocatura generale dello Stato, domiciliata in Roma, via dei Portoghesi 12; Comune di Villasimius, rappresentato e difeso dall'avv.

    ...Sardegna 25 novembre 2004, n. 8 (Norme urgenti di provvisoria salvaguardia per la pianificazione paesaggistica e la tutela del territorio regionale). Ad avviso della Travel sussiste infatti nel ...

  • DIRETTIVA 12 dicembre 2013 - Procedure per la gestione delle attivita' di messa in sicurezza e salvaguardia del patrimonio culturale in caso di emergenze derivanti da calamita' naturali. (14A02464)

    ...-MiBAC», istituita presso il segretariato generale, e nelle «Unita' di coordinamento regionale UCCR-MiBAC», istituite presso le direzioni regionali per i beni culturali e paesaggistici. In ...2) la pianificazione delle risorse umane e finanziarie;. 3) le sinergie con le istituzioni coinvolte (Protezione civile, ...

  • DIRETTIVA 12 dicembre 2013 - Procedure per la gestione delle attivita' di messa in sicurezza e salvaguardia del patrimonio culturale in caso di emergenze derivanti da calamita' naturali. (14A02464)

    ...-MiBAC», istituita presso il segretariato generale, e nelle «Unita' di coordinamento regionale UCCR-MiBAC», istituite presso le direzioni regionali per i beni culturali e paesaggistici. In ...2) la pianificazione delle risorse umane e finanziarie;. 3) le sinergie con le istituzioni coinvolte (Protezione civile, ...

  • Sentenza nº 4 da C.G.A.R. Sicilia, 15 Gennaio 2014

    Associazione World Wildlife Fund for Nature Italia O.N.L.U.S., rappresentata e difesa dagli avv.ti Corrado V. Giuliano e Giovanni Crosta, con domicilio eletto presso l'avv. Giovanni Crosta in Palermo, via Houel, n. 5; Comune di Lentini, rappresentato e difeso dall'avv. Carmela Nigroli, con domicilio eletto presso l'avv. Renato De Giacomo in Paler...

    ...Renato De Giacomo in Palermo, via Messina, n. 15; Assessorato Regionale Territorio ed Ambiente, Assessorato regionale ai Beni Culturali e Ambientali e alla Pubblica ... il Governo degli U.S.A.), hanno unicamente condizionato la futura approvazione della pianificazione esecutiva e, a valle, il rilascio degli assensi edilizi necessari a realizzare il complessivo ...

  • Sentenza nº 4700 da Consiglio di Stato, 24 Settembre 2013

    Comune di Potenza, in persona del sindaco legale rappresentante pro tempore, rappresentato e difeso dall'avv. Concetta Matera, ed elettivamente domiciliato, unitamente al difensore, presso la segreteria del Consiglio di Stato, in Roma, piazza Capo di Ferro n. 13, come da mandato a margine del ricorso introduttivo; Sogefisan s.r.l., in persona del

    ...per la riforma. della sentenza del Tribunale amministrativo regionale per la Basilicata, sezione prima, n. 618 del 16 dicembre 2011;. sul ricorso in appello n. 4765 del ... presentato dalla società ricorrente e approvato in sede di conferenza di pianificazione. Il Regolamento urbanistico è stato impugnato nella parte sopra descritta con il ricorso al T.A.R. ...

  • Sentenza nº 5604 da Consiglio di Stato, 26 Novembre 2013

    della sentenza del T.A.R. PIEMONTE, SEZIONE I, n. 00185/2013, resa tra le parti, concernente affidamento per la progettazione di un impianto di abbattimento delle sostanze nutrienti dell'acqua con adeguamento dell'impianto di depurazione sul ricorso numero di registro generale 3781 del 2013, proposto da: Saglietto Engineering S.r.l. in proprio e...

    ... dell'acqua e di adeguamento dell'impianto di depurazione di Cuneo al vigente piano regionale di tutela delle acque; procedura indetta dall'Azienda Cuneese dell'Acqua ? A.C.D.A. s.p.a. con ... rispetto all'interesse pubblico al rispetto degli inderogabili vincoli imposti dalla pianificazione regionale in materia di acque. . 9. Le considerazioni ora svolte conducono pertanto alla ...