ordinanza gru

80 risultati per ordinanza gru

  • Valutazione di vLex
  • Legittimità
  • Sentenza nº 5350 da Consiglio di Stato, 11 Ottobre 2007

    Con la sentenza in epigrafe il Tar ha dichiarato irricevibile il ricorso proposto da Roberto Paolo Barzaghi avverso il provvedimento del comitato centrale della Croce Rossa Italiana del 20 dicembre 2005, n.3715, di non rinnovazione dell'arruolamento nel corpo, nonché per conseguire la reimmissione tra le 352 unità richiamate in servizio come

    ... Croce Rossa Italiana del 20 dicembre 2005, n.3715, di non rinnovazione dell'arruolamento nel corpo, nonché per conseguire la reimmissione tra le 352 unità richiamate in servizio come da ordinanza commissariale 9 dicembre 2005, n.1598. L'adito Tribunale premetteva come risultasse dai documenti che l'interessato ebbe piena conoscenza della natura e della portata lesiva dei provvedimenti ...

  • Corte di cassazione penale sez. II, 28 maggio 2013, n. 22992 (ud. 21 febbraio 2013)
  • In vigore Decreto del presidente della Repubblica 16 dicembre 1992, n. 495, Regolamento di esecuzione e di attuazione del codice della strada

    ...9. Ultimata l'esecuzione delle opere, il Ministro dei lavori pubblici emette ordinanza-ingiunzione, a carico dell'ente diffidato, di rivalere completamente il Ministero dei lavori pubblici di tutte le somme erogate per l'esecuzione delle stesse, fissando il termine per il pagamento; in ...

  • Sentenza nº 661 da Umbria, Perugia, 04 Settembre 2007

    - della ditta L. & L. Falegnameria Artigianale di Lezi Ronnie, con sede in Montefalco, in persona del titolare, rappresentata e difesa dagli avv.ti Marco Mariani ed Ermanno Ruggeri, anche domiciliatari in Perugia, alla Piazza Piccinino n. 10; per l'annullamento del provvedimento del responsabile dell'Area Tecnica prot. 7264 in data 24 maggio ...

    ... 2. Si sono costituiti in giudizio il Comune di Montefalco e la ditta controinteressata, controdeducendo puntualmente. 3. Il Collegio, con ordinanza istruttoria n. 4 in data 20 dicembre 2006, ha disposto l'acquisizione di documentati chiarimenti in ordine alle caratteristiche dell'attività di falegnameria svolta nell'edificio in questione, ...

  • Sentenza nº 947 da Lazio, Roma, 02 Febbraio 2009

    sul ricorso n. 9232/2006 proposto dalla Società Eco House s.r.l., in persona dell'Amministratore Unico p.t. Giovanni D'Andria, rappresentata e difesa dall'avv. Ugo Sgueglia e presso lo stesso elettivamente domiciliata in Roma, Via Ottorino Lazzarini n. 19; C O N T R O la Regione Lazio, rappresentata e difesa dagli avv.ti Sergio Uricchio e Paolo San...

    ...236/08) che, esaminato in sede cautelare, ha determinato l'emanazione di un'ordinanza di questo Tribunale la n. 837 del 2008 per effetto della quale il citato Comune ha rilasciato in data 24 giugno 2008 l'ultima concessione edilizia in sanatoria. Sulla falsariga di tali presupposti, ...

  • Sentenza nº 2102 da Lombardia, Milano, 06 Novembre 2006

    T.A.R. Lombardia - Sent. n. 2102/06 del 06/11/2006 N. /06 Reg.Sent.

  • Ordinanze Ordinaria nº 3473 da Consiglio di Stato, 14 Luglio 2006

    Sezione Quintacomposto dai Signori: Cons. Giuseppe Farina Cons. Paolo Buonvino

    . art. 21. REPUBBLICA ITALIANA. IN NOME DEL POPOLO ITALIANO. Il Consiglio di Stato in sede giurisdizionale. Registro Ordinanza:/ 3473/06. Registro Generale:5522/2006. Sezione Quintacomposto dai Signori: Cons. Giuseppe Farina ...

  • Sentenza nº 1482 da Liguria, Genova, 19 Novembre 2003

    REPUBBLICA ITALIANA N. 819/02 R.G.R. IN NOME DEL POPOLO ITALIANO N. 1482 reg.sent.

    ...Sezione Seconda. nelle persone dei Signori:. Mario AROSIO - Presidente. Raffaele PROSPERI - Consigliere, rel. ed est. Floriana RIZZETTO - Referendario. ha pronunciato la seguente. ORDINANZA. sul ricorso n.819/02 R.G.R. proposto da ITALGRU S.r.l. s.r.l. in persona del legale rappresentante pro-tempore elettivamente domiciliata in Genova, via Macaggi 21/5, presso l'Avv. Luigi Cocchi che ...

  • Sentenza nº 9312 da Campania, Napoli, 11 Ottobre 2007

    REPUBBLICA ITALIANA N. 9312 Reg. Sent. IN NOME DEL POPOLO ITALIANO

    ...b) nello specchio d'acqua sottostante il promontorio oggetto dei lavori sarebbero vietati nella fascia di 100 metri verso il mare, l'avvicinamento e la sosta del motopontone (ex ordinanza n.16/84 del Compartimento marittimo di Napoli Uffico di Pozzuoli);. c) l'uso del motopontone integrerebbe una variante al progetto non consentita dalla normativa di gara posto che il suo uso ...

  • Sentenza nº 2847 da Campania, Napoli, 21 Maggio 2009

    - provvedimento n. 958 del 16 luglio 2008, a firma del dirigente del Settore Tecnico del Comune di Ischia -1^ area, recante la concessione rilasciata al sig. Mattia Pisano, in qualità di conduttore del ristorante La Conchiglia, per l'occupazione di suolo pubblico permanente, a servizio del predetto locale, per complessivi mq 45,90, - tutti gli alt...

    ...L'Amministrazione intimata si è costituita in giudizio per resistere al ricorso con memoria depositata in data 12 novembre 2008. Con l'ordinanza n. 2934/2008 questa Sezione ha accolto la domanda cautelare proposta dai ricorrenti, evidenziando la fondatezza del presente gravame quantomeno con riferimento alla violazione dell'articolo 7 della ...

  • Sentenza nº 672 da Sardegna, Cagliari, 12 Maggio 2009

    La società Forship (che gestisce i marchi commerciali "Corsica Ferries? e ? Sardinia Ferries? ) esercita attività marittima con trasporti da e per la Sardegna di passeggeri e merci; in particolare ha due linee di collegamento tra il porto di Golfo Aranci ed i porti di Livorno e Civitavecchia, entrambe esercitate mediante l'impiego di motonavi di ti...

    ...Con tale comunicazione l'Autorità portuale rilevava che dalla documentazione ricevuta era emerso il mancato possesso dei requisiti di cui agli articoli 1 e 4 del Regolamento approvato con ordinanza n. cinque del presidente dell'Autorità portuale in data 23 luglio 2007. Questa comunicazione è stata riscontrata dai legali della Forship il 16 aprile 2008, con richiesta di riconsiderare le ...

  • Sentenza nº 2137 da Campania, Napoli, 17 Febbraio 2006

    REPUBBLICA ITALIANA N. 2137 Reg. Sent. IN NOME DEL POPOLO ITALIANO ANNO 2006 Il Tribunale Amministrativo Regionale per la Campania - Sezione V^

    ...IV del Consiglio di Stato n. 3500/2005 del 30 giugno 2005). I ricorrenti adducono altresì l'ordinanza n. 9532/04 del 19 maggio 2004 delle ss.uu. della Corte di cassazione che ha ritenuto la giurisdizione del G.O. sull'azione possessoria intentata dinanzi al Tribunale di Santa Maria Capua Vetere dalla ...

  • Corte di cassazione penale sez. VI, 21 luglio 2014, n. 32237 (ud. 13 marzo 2014)
  • Legittimità

    In tema di colpa specifica costituita dall’inosservanza del limite di velocità stabilito per i centri abitati, non può ritenersi scusabile, in base alla declaratoria di parziale incostituzionalità dell’art. 5 c.p. pronunciata dalla Corte costituzionale con la sentenza n. 364/1988, la condotta di chi, in assenza dello specifico segnale di "fine centro abitato", quale previsto dall’art. 13

  • Ordinanze Sospensive nº 283 da Basilicata, Potenza, 26 Luglio 2006

    -Visto il certificato, redatto dalla Polizia Municipale il 20.6.2006, con il quale viene attestato che: a) i comparti nn. 25, 31, 46 e 85 del Piano di Recupero ex L. n. 219/1981 "risultano completamente ultimati"; b) l'unità immobiliare del comparto n. 31 risulta abitata dal 4.1.2001; c) le unità immobiliari del comparto n. 46 risultano abitate dal...

    ... Registro Generale: 319/2006. nelle persone dei Signori:. ANTONIO CAMOZZI Presidente. GIANCARLO PENNETTI Cons. PASQUALE MASTRANTUONO Primo Ref. , relatore. ha pronunciato la seguente. ORDINANZA. nella Camera di Consiglio del 26 Luglio 2006. Visto il ricorso 319/2006 proposto da:. CRISTIANO GERARDO - IMPRESA EDILE. rappresentato e difeso da:. PETRONE JR. AVV. LUIGI. con domicilio eletto in ...

  • Sentenza nº 1111 da Sicilia, Palermo, 05 Luglio 2005

    REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO N.1111/05Reg. Sent. Il Tribunale Amministrativo Regionale della Sicilia, Sede di Palermo, Sezion...

    ...Con ordinanza collegiale n. 196 del 6 maggio 2005 sono stati disposti incombenti istruttori, regolarmente eseguiti. Con memorie in vista dell'udienza pubblica le parti hanno insistito nelle rispettive difese. Alla ...

  • Sentenza nº 19592 da Campania, Napoli, 25 Novembre 2005

    sul ricorso n. 2812/04 R.G. proposto da DE MARTINO ROBERTA elettivamente domiciliata in Napoli, Centro Direzionale Isola E/4 presso lo studio dell'avv. Attilio Davide che la rappresenta e difende nel presente giudizio CONTRO COMUNE DI PORTICI, in persona del Sindaco p.t., domiciliato ex lege in Napoli, pr...

    ... Il Comune di Portici, costituitosi in giudizio con memoria depositata il 31 marzo 2004, ha chiesto il rigetto del ricorso. Con ordinanza n. 1970/04 il Tribunale, in accoglimento dell'istanza cautelare, ha disposto l'ammissione con riserva della ricorrente alle successive fasi concorsuali. All'udienza pubblica del 27 ...

  • Sentenza nº 1145 da Veneto, Venezia, 21 Aprile 2004

    1) sul ricorso n. 1277/2002, proposto da Noyvallesina Engeneering S.p.A., in persona del procuratore speciale Claudio Sironi, per sé e quale mandataria della costituenda A.T.I. con Consorzio cooperativo costruzioni, Gemmo impianti S.p.A. e Ing. E. Mantovani, rappresentata e difesa dagli avv. Ivonne Messi e Mario Franchina, con domicilio el...

    ...In particolare, nell'ordinanza n. 166 del 25.2.2004, questa Sezione, premesso che, effettivamente, esistono disposizioni sia a carattere generale (come l'art. 6 della L. n. 241/90), sia specifiche della disciplina degli appalti ...

  • Sentenza nº 4408 da Lombardia, Milano, 22 Luglio 2009

    dell'ordinanza n. 20 del 15 marzo 1993 del Comune di Agrate Brianza con cui si impone la rimessione in pristino di parte del terreno in uso alla ricorrente e la presentazione dei documenti mancanti per verificare la possibilità di rilasciare concessione in sanatoria per lavori eseguiti senza concessione edilizia. sul ricorso numero di registro gen...

    ...SENTENZA. Adriano Leo, Presidente. Laura Marzano, Referendario, Estensore. Concetta Plantamura, Referendario. per l'annullamento. previa sospensione dell'efficacia,. dell'ordinanza n. 20 del 15 marzo 1993 del Comune di Agrate Brianza con cui si impone la rimessione in pristino di parte del terreno in uso alla ricorrente e la presentazione dei documenti mancanti per verificare ...

  • Sentenza nº 1653 da Toscana, Firenze, 06 Agosto 2007

    REPUBBLICA ITALIANA N. 1653 REG. SENT. In nome del Popolo Italiano

    ...D'Amora, delegato da D. Iaria;. Ritenuto e considerato in fatto ed in diritto quanto segue:. F A T T O. La Società Doganella riferisce in ricorso che con ordinanza del 3/10/96, prot.n. 39669/6924, il Sindaco del Comune di Carrara ingiungeva alla medesima la demolizione di opere edilizie abusive consistenti nella realizzazione di una recinzione con muri di ...

  • Sentenza nº 2834 da Lombardia, Milano, 23 Novembre 2006

    N. 2834/06 Reg. Sent. N. 2123/2002 Reg. Ric.

    ...b) con il ricorso per motivi aggiunti depositato il 15 gennaio 2003. per l'annullamento, previa sospensione dell'esecuzione,. dell'ordinanza di demolizione e rimessa in pristino n. 2, prot. n. 11760 del 15 ottobre 2002, notificata in data 22 ottobre 2002, con cui il Comune di Bormio ha ingiunto al ricorrente di demolire opere ...

  • In vigore Decreto Legislativo 30 aprile 1992 n. 285, Codice della strada

    ...3. Per le strade militari i poteri di cui ai commi 1 e 2 sono esercitati dal comandante della regione militare territoriale. 4. L'ente proprietario della strada può, con l'ordinanza di cui all'art. 5, comma 3:. a) disporre, per il tempo strettamente necessario, la sospensione della circolazione di tutte o di alcune categorie di utenti per motivi di incolumità pubblica ovvero ...

  • Sentenza nº 7463 da Campania, Napoli, 12 Luglio 2006

    A.S.L. Na 4, in persona del Direttore Generale p.t., rappresentata e difesa dal prof. avv. Giovanni Verde, ed elettivamente domiciliata presso il suo studio in Napoli, alla Via Giacomo Piscicelli n. 73; per l'annullamento della delibera n. 785 del 24.4.1996, adottata dal Direttore Generale della A.S.L. NA 4 e dell'allegato parere legale, trasmessa ...

    ...Visto il ricorso con i relativi allegati. Visto l'atto di costituzione in giudizio della A.S.L. Na 4, con i relativi allegati. Vista l'ordinanza istruttoria n. 756 del 7.9.2005;. Viste le memorie e i documenti depositati dalle parti. Visti gli atti tutti della causa. Uditi, alla pubblica udienza del 26 gennaio 2006, il relatore Ref. GIOVANNI ...

  • Legittimità