giurisprudenza penale

36293 risultati per giurisprudenza penale

  • Valutazione di vLex
  • Giurisprudenza di legittimità

    Antichità e belle arti - Cose di interesse artistico e storico - Tutela penale - Reato di cui all'art. 118 D.L.vo n. 490/ 99 - Configurabilità - Conseguenze - Provvedimenti cautelari reali - Applicabilità (...)

    ...11275 (c.c. 17 gennaio 2002). Pres. Zumbo - Est. Grillo - P.M. Favalu (conf.) - Ric. Palmieri. . . Antichità e belle arti - Cose di interesse artistico e storico - Tutela penale - Reato di cui all'art. 118 D.L.vo n. 490/ 99 - Configurabilità - Conseguenze - Provvedimenti cautelari reali - Applicabilità. . . In tema di tutela penale dei beni culturali, è configurabile, ...

  • Merito

    Il reato di cui all’art. 9 della legge 27 dicembre 1956, n. 1423, riferibile al sorvegliato speciale che violi il precetto di vivere onestamente e di rispettare le leggi, sussiste unicamente quando ricorra una violazione...

  • Legittimità

    Il responsabile dell’ufficio manutenzione del comune riveste una posizione di garanzia a tutela dell’incolumità pubblica, che lo induce ad attivarsi, a prescindere dalle segnalazioni di terzi, per organizzare uno specifico servizio di controllo (...)

    . CORTE DI CASSAZIONE PENALE SEZ. IV, 11 LUGLIO 2011, N. 27035 (UD. 5 APRILE 2011). PRES. MARZANO – EST. FOTI – P.M. (CONF.) ...In tal senso si è costantemente espressa la giurisprudenza di legittimità (v. per tutte Cass. 25 febbraio 2010 n. 19476; Cass. 15 gennaio 2009 n.5945), in ...

  • Merito

    La custodia-vigilanza sulla cosa, la quale esclude l’aggravante della esposizione alla pubblica fede (art. 625, comma 1, n. 7, c.p.) (...)

    . TRIBUNALE PENALE DI CAMERINO 8 LUGLIO 2011. Est. Potetti – imp. X. Danneggiamento y Aggravanti y Cose esposte alla ...Risalente è perciò la giurisprudenza secondo cui implica detto affidamento ogni situazione di assenza di vigilanza diretta e ...

  • Costituzionale

    Difesa e difensori – Di ufficio – Praticante avvocato – Nomina d’ufficio – Illegittimità della previsione normativa. (...)

    ...( r.d.l. 27 novembre 1933, n. 1578, art. 8 ) (1). (1) In precedenza la Cassazione penale, con sentenza della sezione seconda del 16 marzo 1995, Vallisa, pubblicata integralmente in questa ... camera di consiglio»: formula che - alla luce di un consolidato orientamento della giurisprudenza di legittimità - implicherebbe attualmente un rinvio alla disciplina generale dettata dall’art. ...

  • Legittimità

    Mancata esecuzione dolosa di un provvedimento del giudice – Provvedimento concernente l’affidamento dei minori – Diritto di visita del padre con il figlio minore – Violazione da parte della madre affidataria – Unico episodio – Sufficienza ai fini dell’integrazione del reato – Condizioni. (...)

    . CORTE DI CASSAZIONE PENALE sez. VI, 1 settembre 2010, n. 32562 (ud. 4 giugno 2010). Pres. Cortese – Est. Carcano – P.G. ...( Mass. Redaz. ) ( c.p., art. 629 ) (1). (1) Giurisprudenza conforme. Si vedano, tra le più recenti, Cass. pen., sez. II, 30 aprile 2010, Privitera, in ...

  • Merito

    Il delitto di cui agli articoli 5, terzo comma, e 9, secondo comma, della legge 27 dicembre 1956, n. 1423, con riguardo al divieto di associarsi abitualmente alle persone che hanno (...)

    . CORTE DI APPELLO PENALE DI NAPOLI SEZ. II, 4 APRILE 2011, N. 1812. PRES. MADDALENA – EST. GIANNELLI – IMP. PANACCIO. ...I, 23 dicembre 1999, n. 14606, Doronzo, RV 216106). L’indirizzo della giurisprudenza di legittimità dal quale questa Corte territoriale ritiene doversi discostare è quello, segnato ...

  • Giurisprudenza di legittimità

    Istituti di prevenzione e pena (ordinamento penitenziario) - Affidamento in prova al servizio sociale - Tossicodipente - Richiesta di affidamento terapeutico - Competenza a disporre la sospensione dell'esecuzione della pena già in corso - Individuazione (...)

    ...91 e 94 del D.P.R. n. 309/90. . . 2. - Con ordinanza del 2 aprile 2001, la seconda sezione penale di questa Corte rimetteva il ricorso alle sezioni unite, rilevando l'esistenza di un contrasto di giurisprudenza sulla individuazione dell'organo competente a disporre la sospensione dell'esecuzione ...

  • Legittimità

    Stupefacenti – Commercio clandestino – Concorso di persone – Utilizzo di un locale concesso in locazione per il confezionamento della droga – Responsabilità concorsuale del locatore – Sussistenza. (...)

    . CORTE DI CASSAZIONE PENALE sez. VI, 5 ottobre 2010, N. 35744 (ud. 3 giugno 2010). Pres. Mannino – Est. Mannino – P.M. ...( Mass. Redaz. ) ( c.p., art. 628 ) (1). (1) Giurisprudenza conforme. Si vedano Cass. pen., sez. I, 1 marzo 2010, Pallotta, in Ius&Lex dvd n. 5/10, ed. La ...

  • Giurisprudenza di legittimità

    Sicurezza pubblica - Stranieri - Immigrazione clandestina - Utilizzo di mezzo di trasporto appartenente a persona estranea al reato - Confisca ex art. 12, comma 4, D.L.vo n. 286/98 - Ammissibilità - Applicabilità dell'art. 240, comma 3, c.p. - Esclusione (...)

    ... reato, venendo quasi sempre impiegati mezzi di trasporto registrati all'estero; che la tutela giurisdizionale di tali terzi non era comunque esclusa, giacché essi potevano ricorrere in sede penale alla procedura dell'incidente di esecuzione, per dedurre che il mezzo non fu impiegato per la commissione del reato e potevano agire in sede civile per il risarcimento dei danni patiti nei confronti ...

  • Merito

    Reato – Cause di giustificazione – Uso legittimo delle armi – Configurabilità – Fuga di malvivente – Pericolo per l’incolumità pubblica – Legittimità dell’uso delle armi – Fattispecie. (...)

    . CORTE DI APPELLO PENALE DI BRESCIA sez. II, 2 luglio 2010, n. 1028. Pres. Platé – Est. Mazza – Imp. Catalozzi ed ...Del resto, secondo costante giurisprudenza, l’uso delle armi deve essere realmente e assolutamente indispensabile ed in ogni caso graduato ...

  • Giurisprudenza di legittimità

    Associazione per delinquere - Concorso di persone nel reato - Concorso esterno in delitto associativo - Configurabilità - Protezione di soggetti latitanti appartenenti al sodalizio - Condotta funzionale al superamento della condizione di difficoltà del sodalizio - Necessità (...)

    .... . 2. - Hanno proposto ricorso per cassazione tutti gli imputati, il Giordano Sebastiano, peraltro, senza presentare i motivi. . . 2.1. - Il Trigili lamenta violazione della legge penale e processuale penale. Secondo il ricorrente le dichiarazioni dei collaboranti sarebbero prive di ogni riscontro relativamente ai rapporti fra l'imputato e lo Zanca. Mentre, con riferimento alla sua ...

  • Giurisprudenza di legittimitá

    Ingiuria e diffamazione - Ingiuria - Valutazione delle espressioni verbali - Insufficienza - Valutazione anche del comportamento comunicativo dell'agente - Necessità - Incensurabilità in sede di legittimità - Fondamento (...)

    ...Anche la Cassazione penale con sentenza della quinta sezione del 13 marzo 2001, Pirelli, ivi 2002, II, 4, ha affermato che costituisce insindacabile valutazione di merito non censurabile in sede di legittimità la verifica, ...

  • Legittimità

    Pubblico ufficiale, incaricato di pubblico servizio, esercente un servizio di pubblica necessità y Incaricato di un pubblico servizio y (...)

    . CORTE DI CASSAZIONE PENALE SEZ. VI, 22 OTTOBRE 2010, N. 37775 (UD. 7 OTTOBRE 2010). Pres. De roberto – est. Lanza – p.m. ...Inoltre va precisato, in linea con la pacifica giurisprudenza della Corte, che la trasformazione delle poste, da Amministrazione dello Stato a società per ...

  • Legittimità

    Stupefacenti – Induzione all’uso – Induzione – Mero possesso di semi di canapa – Liceità – Possesso accompagnato a materiale funzionale alla coltivazione – Illiceità. (...)

    . CORTE DI CASSAZIONE PENALE sez. VI, 6 luglio 2010, n. 25789 (ud. 17 marzo 2010) Pres. Di Virginio – Est. Conti – P.M. ... costituisca un’inibizione obbligatoria, la cui mancata osservanza - per la giurisprudenza della Corte a partire dalla decisione della Grande Camera del 2005 -«va considerata come ...

  • Giurisprudenza di legittimità

    Persona fisica - Diritto alla riservatezza - Trattamento dei dati personali - Oggetto della tutela - Sentenze di condanna tratte da banche dati ufficiali - Pubblicazione su siti privati - Liceità - Condizioni (...)

    ...606 co. 1 lett. e) e b) c.p.p. con riferimento all’art. 599 c.p. In osservanza ed erronea applicazione della legge penale in relazione alla ricorrenza dello stato d’ira determinato da fatto ingiusto altrui e subìto dopo di esso. Mancanza e manifesta illogicità della motivazione sul punto. Il giudice avrebbe ...

  • Giurisprudenza di legittimità

    Reato - Cause di giustificazione - Stato di necessità - Danno grave alla persona - Nozione - Ambito - Fattispecie in tema di occupazione abusiva di immobile dell'Iacp (...)

    ...Ed è inutile dire, su una rivista giuridica, che - pronunziata sul piano penale, ed essenzialmente e sostanzialmente, sull'elemento soggettivo - non ha alcun riflesso sul piano civilistico, sul quale l'occupazione di case rimane comunque illegittima, anche ove ricorra uno stato ...

  • Massimario di legittimità

    Amnistia, indulto e grazia - Indulto - Aggravante del metodo mafioso non contestata nel giudizio di cognizione e ritenuta in sede esecutiva - Illegittima esclusione dell’indulto. (...)

    ...42, art. 178; L. 20 novembre 1971, n. 1062, art. 3 ). [RV242125] . Appello penale - Cognizione del giudice di appello - Reformatio in peius - Concessione della provvisionale da ...

  • Massimario di legittimità

    Abusivo esercizio di una professione - Ambito di applicazione - Compimento anche di un solo atto tipico o proprio della professione - Integrazione del reato. (...)

    ...490, art. 124; L. 29 ottobre 1999, n. 490, art. 125 ). [RV238277] . Appello penale - Cognizione del giudice di appello - Benefici - Obbligo di motivazione della mancata concessione ...

  • Giurisprudenza di legittimità

    Furto - Aggravanti - Cose esposte alla pubblica fede - Bene sottoposto a sorveglianza saltuaria - Configurabilità dell'aggravante - Fondamento - Fatti- specie. Furto - Aggravanti - Cose esposte alla pubblica fede - Nozione di «pubblica fede» - Individuazione. (...)

    ... . SVOLGIMENTO DEL PROCESSO. 1. - Con la sentenza indicata in epigrafe, la Corte di appello di Palermo dichiarava non doversi procedere perché l'azione penale non poteva essere esercitata per mancanza di querela nei confronti di D.V.M., A.R. e B.R., condannate in primo grado dal Tribunale di Marsala - Sezione distaccata di Mazara del Vallo - per concorso ...

  • Giurisprudenza di legittimitá

    Delitti sessuali contro i minori - Sfruttamento di minori - Pornografia minorile - Detenzione di materiale pedopornografico - Condotte vietate (...)

    ... il vincolo anche all'area circostante l'immobile di interesse storico, la stessa risulterebbe carente di motivazione sul punto e, pertanto, suscettibile di disapplicazione da parte del giudice penale. Si osserva inoltre che la motivazione con la quale la sentenza ha affermato che il vincolo doveva intendersi esteso all'area circostante la Fortezza giustifica solo l'imposizione di un vincolo ...

  • Massimario di legittimitá

    Abbandono di persone minori o incapaci - Nozione - Struttura oggettiva - Elemento psicologico - Abuso d'ufficio - Elemento oggettivo - Violazione degli strumenti urbanistici - Configurabilità come violazione di legge o regolamento (...)

    ...323 ). [RV236147] . . . Acque pubbliche e private - Inquinamento - Responsabilità penale - Avvelenamento di acque o di sostanze alimentari . . Per la configurabilità del reato di ...(Nella fattispecie la Corte, pur dando atto dell'esistenza di difforme giurisprudenza sul punto, ha stabilito che il reato può essere integrato dal mancato rispetto dell'ordinanza che ...

  • Legittimità

    Violazione degli obblighi di assistenza familiare – Omessa prestazione dei mezzi di sussistenza – Elemento psicologico – Dolo generico – Sufficienza – Disturbo della personalità del soggetto obbligato – Efficacia scriminante – Fattispecie. (...)

    . CORTE DI CASSAZIONE PENALE sez. VI, 23 settembre 2010, n. 34333 (ud. 9 aprile 2010). Pres. Agrò – Est. Milo – P.M. ...( Mass. Redaz. ) ( c.p., art. 570 ) (1). (1) Giurisprudenza conforme nel ritenere che per la configurabilità del reato de quo non sia necessaria che la ...

  • Giurisprudenza di legittimità

    Calunnia e autocalunnia - Calunnia - Attività del difensore - Esenzione da responsabilità - Condizioni - Fattispecie. (...)

    ... e illogicità della motivazione in relazione all’eccepita omessa acquisizione dell’originale dell’atto nel quale sarebbe stata contenuta l’accusa calunniosa; 2) violazione della legge penale, con riferimento agli artt. 368, 43 e 59 quarto comma c.p., mancanza e illogicità della motivazione in ordine alla ritenuta sussistenza della materialità e dell’elemento soggettivo della ...

  • Massimario di Legittimita

    Abusivo esercizio di una professione - Professione sanitaria - Assistente di poltrona di studio dentistico - Operazioni di detartrasi. (...)

    ...16527 (ud. 7 febbraio 2007), Ventura. ( C.p., art. 348 ). [RV236477] . . . Appello penale - Decisioni in camera di consiglio - Patteggiamento in appello - Dovere del giudice di accertare ...