Gestione materiale

8113 risultati per Gestione materiale

  • Valutazione di vLex
  • Sentenza nº 3963 da Consiglio di Stato, 25 Luglio 2014

    della sentenza del T.A.R. Lazio ? Roma, Sezione II Quater, n. 36575/2010, resa tra le parti, di reiezione del ricorso proposto per l'annullamento della determinazione dirigenziale n. 5207/2010, di aggiudicazione definitiva della gara per l'affidamento del servizio di verifica sugli impianti termici siti negli stabili esistenti nei territori dei Com...

    ...23 bis include anche le ipotesi di gestione del servizio in via di fatto. B.2.- Le conclusioni sopra rappresentate non cambiano se la ... delle risultanze di verifiche svolte in passato e ormai cessate e dell'obbligo di materiale restituzione di strumenti informatici, nell'assunto che trattavasi di attività materiali e ...

  • Sentenza nº 887 da Consiglio di Stato, 25 Febbraio 2014

    della sentenza del TAR Lazio ? Roma, sez. I-ter, n. 4130/2013, resa tra le parti e concernente la gara d'appalto per la realizzazione del disaster recovery nel CEN della Polizia di Stato in Napoli, preordinato alla gestione dei sistemi telematici di monitoraggio del territorio; sul ricorso n. 4360/2013 RG, proposto dalla Ericsson Telecomunicazioni...

    ... del disaster recovery nel CEN della Polizia di Stato in Napoli, preordinato alla gestione dei sistemi telematici di monitoraggio del territorio;. sul ricorso n. 4360/2013 RG, proposto dalla ...'evidente scissione tra titolarità del contratto aggiudicato e responsabilità della sua materiale esecuzione, quale risultante di un avvalimento sulle certificazioni de quibus. . Reputa al riguardo ...

  • Sentenza nº 5225 da Consiglio di Stato, 23 Ottobre 2014

    della sentenza breve del T.A.R. CAMPANIA - NAPOLI: SEZIONE V n. 01428/2014, resa tra le parti, concernente affidamento servizio di noleggio, lavaggio, stiratura e sterilizzazione di biancheria piana e personalizzata, nonché di materassi e cuscini; - sul ricorso numero di registro generale 2544 del 2014, proposto dal Gruppo Industriale di Giacomo s...

    ...Quanto precede vale anche per i sacchi per la raccolta del materiale utilizzato, specificatamente presi in considerazione nel disciplinare in ordine ai quali doveva ... di indirizzo politico dell'organismo sanitario con preclusione dell'adozione di atti di gestione, che si assumono riservati, ai sensi dell'art. 4 del d.lgs. n. 165 del 2001, ai funzionati con ...

  • Sentenza nº 1701 da Toscana, Firenze, 01 Luglio 2008

    ANNO 1992 REG. RIC. IN NOME DEL POPOLO ITALIANO N. 1701 REG. SENT.. Il Tribunale Amministrativo Regionale per la Toscana

    ..., di coordinamento fra uffici e servizi, di consulenza ad organi collegiali, di avveduta gestione del materiale di proprietà dell'Amministrazione, di rilevamento generale dell'attività svolta ...

  • Sentenza nº 1701 da Toscana, Firenze, 01 Luglio 2008

    ANNO 1992 REG. RIC. IN NOME DEL POPOLO ITALIANO N. 1701 REG. SENT.. Il Tribunale Amministrativo Regionale per la Toscana

    ..., di coordinamento fra uffici e servizi, di consulenza ad organi collegiali, di avveduta gestione del materiale di proprietà dell'Amministrazione, di rilevamento generale dell'attività svolta ...

  • DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 15 dicembre 2011 , n. 234 - Regolamento recante la disciplina della contabilita'' finanziaria ed economico-patrimoniale relativa alla gestione dell''Agenzia nazionale per l''amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalita'' organizzata, ai sensi dell''articolo 113, comma 1, lettera b), del decreto legislativo 6 settembre 2011, ...

    Regolamento recante la disciplina della contabilita' finanziaria ed economico-patrimoniale relativa alla gestione dell'Agenzia nazionale per l'amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalita' organizzata, ai sensi dell'articolo 113, comma 1, lettera b), del decreto legislativo 6 settembre 2011, n. 159. (12G0028)

    .... . Capo III Gestione economico-finanziaria . . Art. 17 . Riscossione . 1. La riscossione consiste nel materiale introito da parte dell'istituto cassiere, o di altri eventuali incaricati della riscossione, delle somme dovute all'Agenzia. . 2. La riscossione e' disposta a mezzo di ordinativo di ...

  • Sentenza nº 254 da Corte Costituzionale, 31 Ottobre 2013

    nel giudizio di legittimità costituzionale degli articoli 53, comma 1, lettera b), e 64, commi 1 e 2, del decreto-legge 22 giugno 2012, n. 83 (Misure urgenti per la crescita del Paese), convertito, con modificazioni, dall’art. 1, comma 1, della legge 7 agosto 2012, n. 134, promosso dalla Regione Veneto con ricorso consegnato per la notificazione in...

    ...325 del 2010, in materia di modalità di affidamento e gestione dei servizi pubblici locali di rilevanza economica). . Prosegue la Regione ricorrente rammentando ... del fatto che sia stato istituito un fondo statale a destinazione vincolata in un ambito materiale riconducibile alla competenza regionale concorrente relativa all’«ordinamento sportivo» ed al ...

  • Sentenza nº 141 da C.G.A.R. Sicilia, 19 Marzo 2014

    della sentenza del T.A.R. SICILIA - SEZ. STACCATA DI CATANIA: SEZIONE III n. 01729/2013, resa tra le parti, concernente APPALTO TRIENNALE GESTIONE SERVIZI INTEGRATI PRESIDIO OSPEDALIERO - AGGIUDICAZIONE sul ricorso numero di registro generale 859 del 2013, proposto da: Società P & V Global Service Soc. Coop. in proprio e N.Q. Cap. Mandataria...

    ...01729/2013, resa tra le parti, concernente APPALTO TRIENNALE GESTIONE SERVIZI INTEGRATI PRESIDIO OSPEDALIERO - AGGIUDICAZIONE. sul ricorso numero di registro generale ... espresso in cifre, risultando l'indicazione in lettere affetta da un evidente errore materiale. Ora, secondo quanto chiarito da costante giurisprudenza, negli appalti pubblici i criteri legali ...

  • Sentenza nº 3708 da Consiglio di Stato, 15 Luglio 2014

    della sentenza del T.A.R. Calabria ? Catanzaro, Sezione II, n. 653/2011, resa tra le parti, di declaratoria di irricevibilità del ricorso proposto per l'annullamento: a) della determinazione del Comune di Cosenza n. 609 in data 24 maggio 2010, con cui è stata revocata l'aggiudicazione, di cui alla determinazione n. 465 del 23 aprile 2010, dell'appa...

    ...465 del 23 aprile 2010, dell'appalto per la gestione dei servizi educativi-territoriali per l'infanzia ?Città dei Ragazzi e Biblioteca dei Ragazzi?; b) ...8 del d. lgs. n. 53/2010 e che comunque sussisteva errore materiale. 2.- Al fine di non incorrere nella decadenza di cui all'art. 101, comma 2, del c.p.a. è stata ...

  • Sentenza nº 4151 da Consiglio di Stato, 06 Agosto 2013

    Provincia di Monza e Brianza, rappresentata e difesa dagli avv. Luciano Fiori, Elisabetta Baviera e Piero D'Amelio, con domicilio eletto presso Piero D'Amelio in Roma, via della Vite, 7; Regione Lombardia; ad opponendum: Siteb- Associazione Italiana Bitume Asfalto Strade, rappresentata e difesa dall'avv. Andrea Manzi, con domicilio eletto presso...

    ...'impianto essendo l'attività di fresa di asfalto in contrasto con il Piano provinciale di gestione dei rifiuti che ne esclude la localizzazione. 9. La Provincia, muovendo dalla classificazione del resato d'asfalto come rifiuto speciale (codice CER 17.0.002- materiale di demolizione) e considerando che la caratteristica del ?sottoprodotto? di cui all'art. 184 bis ...

  • Sentenza nº 3802 da Consiglio di Stato, 15 Luglio 2013

    CONSORZIO NAZIONALE SERVIZI (CNS), in proprio e quale mandataria dell'A.T.I. con Mantini s.r.l., in persona del legale rappresentante in carica, e MANTINI S.R.L., in persona del legale rappresentante in carica, rappresentati e difesi dagli avv. Daniele Vagnozzi e Sergio Della Rocca, con domicilio eletto presso Studio Vagnozzi in Roma, viale Angelic...

    ... con bando in data 10 agosto 2010 ha indetto una procedura aperta per l'affidamento della gestione del servizio di igiene urbana da aggiudicarsi con il sistema dell'offerta economicamente più ...), ritenne piuttosto che la ricordata incongruità era da attribuirsi ad un mero errore materiale e che la stessa potesse essere ragionevolmente ??superata mediante un mero calcolo proporzionale ...

  • Sentenza nº 3137 da Consiglio di Stato, 23 Giugno 2014

    della sentenza del T.A.R. CAMPANIA ? NAPOLI, Sez. I, n. 4128 del 15 ottobre 2012, resa tra le parti, ad oggetto decadenza da convenzione stipulata inter partes per la gestione e custodia del complesso di piscine site in P.zza della Meridiana; sul ricorso iscritto in appello al numero di registro generale 8359 del 2012, proposto da: ASSOCIAZIONE

    ... 2012, resa tra le parti, ad oggetto decadenza da convenzione stipulata inter partes per la gestione e custodia del complesso di piscine site in P.zza della Meridiana;. sul ricorso iscritto in appello ... ai sensi dell'articolo 4 della convenzione); né è stato provato che tale attività materiale di consegna dell'impianto da affidare in concessione sia addirittura mancata. Anche a voler ...

  • Sentenza nº 3563 da Consiglio di Stato, 11 Luglio 2014

    sul ricorso numero di registro generale 9355 del 2013, proposto da Tradeco s.r.l., in persona del legale rappresentante pro tempore, rappresentato e difeso dagli avvocati Aldo Loiodice e Isabella Loiodice, con domicilio eletto presso gli stessi in Roma, via Ombrone n. 12 - Pal. B; Il Comune di Terlizzi, in persona del sindaco pro tempore, rappre...

    ... raccolta differenziata i cui obbiettivi quantitativi non erano stati conseguiti durante la gestione della TRA.DE.CO.; II) l'esigenza di fronteggiare l'emergenza avvicinando però sempre di più la ... di un ricorso che si risolve, all'evidenza, nella richiesta di tutela di un interesse materiale contra ius se messo in relazione alle norme ed ai principi di settore;. d) tale conclusione è ...

  • Sentenza nº 5518 da Consiglio di Stato, 11 Novembre 2014

    sul ricorso in appello nr. 3630 del 2014, proposto da REPAS LUNCH COUPON S.r.l., in persona del legale rappresentante pro tempore, rappresentata e difesa dagli avv.ti Alessandra Siracusano, Antonio Briguglio e Federico Sorrentino, con domicilio eletto presso la prima in Roma, via M. Mercati, 51, EDENRED ITALIA S.r.l., in persona del legale rappre...

    ..., ma essi venivano ammessi solo se riconducibili a due ?varianti?, la prima inerente alla ?gestione automatizzata del ciclo passivo? (e cioè alla possibilità di prevedere una gestione informatica ...) già oggetto dei precedenti affidamenti, e che finora era sempre stata svolta in modo ?materiale? o cartaceo; ne discende che non può predicarsi una mancanza di esperienza in detta attività per ...

  • Sentenza nº 5756 da Consiglio di Stato, 21 Novembre 2014

    della sentenza del CONSIGLIO DI STATO - SEZ. V, n. 3956/2014, resa tra le parti, concernente scorrimento graduatoria concorso pubblico per titoli ed esami per la copertura di due posti da dirigente - area amministrativa. sul ricorso numero di registro generale 8045 del 2014, proposto da Nicoletta Vannina Ornano, rappresentata e difesa dagli avv. M...

    ... dette signore Atzori ed Ornano hanno posto in essere molteplici adempimenti concernenti la gestione del concorso cui hanno poi partecipato, che hanno inciso talmente tanto sulla procedura concorsuale ... del Giudice, della realtà risultante dagli atti di causa, consistente in una svista materiale che lo abbia indotto ad affermare l'esistenza di un fatto incontestabilmente inesistente, oppure a ...

  • Sentenza nº 3399 da Consiglio di Stato, 04 Luglio 2014

    INPS - Istituto Nazionale della Previdenza Sociale, in persona del Presidente in carica, rappresentato e difeso dagli avvocati Piera Messina e Dario Marinuzzi, con domicilio eletto presso lo studio della prima, in Roma, via C. Beccaria, 29; Autorità garante della concorrenza e del mercato - AGCM, in persona del Presidente in carica, rappresentata...

    ... dal mese di settembre 2007 in relazione all'offerta di prestiti e mutui erogati dalla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali, mediante diffusione, tra i pensionati, di un .... Deve, dunque, ritenersi carente di prova lo stesso elemento materiale costitutivo dell'illecito de quo, con conseguente fondatezza del correlativo motivo di primo grado, ...

  • Sentenza Breve nº 4394 da Consiglio di Stato, 20 Luglio 2011

    della sentenza del T.A.R. Lazio, sezione prima n. 01501/2011, resa tra le parti, concernente l'autorizzazione all'utilizzo dei sedimenti da dragaggio del fiume Sarno da utilizzare come copertura giornaliera delle discariche per rifiuti non pericolosi ex artt. 38 e 60 cod. proc. amm. sul ricorso numero di registro generale 4768 del 2011, proposto ...

    ... idrografico del fiume Sarno, ed in particolare riguarda la possibilità di utilizzare il materiale di dragaggio in discarica, come copertura giornaliera dei rifiuti ivi sversati e depositati;. derato che quindi la questione oggetto di scrutinio attiene ad una fase di gestione del rifiuto, comportando da un lato un utilizzo del materiale di dragaggio all'interno di una ...

  • Sentenza nº 70 da Corte Costituzionale, 02 Aprile 2014

    nel giudizio di legittimità costituzionale dell’art. 19 della legge della Provincia autonoma di Trento 27 marzo 2013, n. 4 (Modificazioni della legge provinciale sulle foreste e sulla protezione della natura, di disposizioni in materia urbanistica, del testo unico provinciale sulla tutela dell’ambiente dagli inquina...

    ... dell’ambiente e dell’ecosistema», e sulla riconducibilità a detta materia della gestione dei rifiuti – censura il combinato di cui alle lettere d) ed e) del comma 2 del predetto art. ...à ambientale ed alla rispondenza ai requisiti merceologici e tecnici specifici del materiale recuperato. . 1.2.– L’impugnata disciplina provinciale si porrebbe, infatti, in contrasto, ...

  • Sentenza nº 1140 da Sicilia, Catania, 18 Giugno 2009

    per la declaratoria dell'obbligo delle Amministrazioni resistenti dell'immediata eliminazione delle parti pericolanti della sommità della difesa foranea esistente ed erosa dalle mareggiate di cui appresso, e della ricostituzione della stessa con massi, naturali e/o artificiali, di idonea pezzatura, nonché della contestuale opera di salpaggio dei ma...

    ... danneggiato la parte esposta della difesa foranea del porticciolo medesimo, costituita da materiale sfuso di riporto, assestato e rinforzato alla base con pietrame lavico. Le mareggiate hanno ... di legittimazione passiva, atteso che nel territorio della Regione Siciliana deputato alla gestione del demanio marittimo è esclusivamente l'Assessorato Territorio ed Ambiente, in quanto, a sensi ...

  • Sentenza nº 60 da Corte Costituzionale, 05 Aprile 2013

    nel giudizio per conflitto di attribuzione tra enti sorto a seguito della deliberazione della Corte dei conti, sezione di controllo per la Regione Trentino-Alto Adige, sede di Bolzano, del 19 dicembre 2011, n. 4/2011/INPR, concernente “L’approvazione del programma dei controlli e delle analisi della sezione di controllo di Bolzano per l’anno 2012”,

    ...166), con analisi, in particolare, dei profili finanziari-contabili e patrimoniali della gestione, del patto di stabilità interno, della programmazione provinciale, delle opere pubbliche, ...37 del 2011 , n. 179 del 2007 , n. 267 del 2006 ). Esso si colloca nell’ambito materiale del coordinamento della finanza pubblica, in riferimento agli articoli 97, primo comma, 28, 81 e ...

  • Sentenza nº 3363 da Consiglio di Stato, 06 Giugno 2011

    della sentenza del T.A.R. del LAZIO ? Sede di ROMA- SEZIONE I n. 13870/2010, resa tra le parti, concernente IRROGAZIONE SANZIONE DISCIPLINARE DELLA RADIAZIONE E CONSEGUENTE CANCELLAZIONE DAL REGISTRO DEGLI INTERMEDIARI ASSICURATIVI E RIASSICURATIVI sul ricorso numero di registro generale 9827 del 2010, proposto da Pietro De Angelis, rappresentato ...

    ... legittima disponibilità della Compagnia ed alla destinazione funzionale dei premi nella gestione dell'impresa di assicurazione, attraverso il tentativo di dare copertura a due sinistri non ... nella gestione dell'impresa di assicurazione, e realizzato condotte integranti falsità materiale ed ideologica attraverso (anche) il tentativo di dare copertura a due sinistri non assistiti dalla ...

  • Sentenza nº 5 da Corte Costituzionale, 11 Gennaio 2017

    nel giudizio di legittimità costituzionale dei commi 6 e 8 dell’art. 42 della legge della Regione Basilicata 18 agosto 2014, n. 26 (Assestamento del bilancio di previsione per l’esercizio finanziario 2014 e del bilancio pluriennale 2014/2016), come sostituito dall’art. 1 della

    ...35 (Disposizioni urgenti inerenti misure di salvaguardia ambientale in materia di gestione del ciclo dei rifiuti), promosso dal Presidente del Consiglio dei ministri con ricorso notificato ... vaglio, generando, così, un doppio flusso: il sopravaglio o sovvallo, costituito da un materiale secco di pezzatura grossolana, ricco di componenti a elevato potere calorifico, che viene inviato ...

  • Sentenza nº 4589 da Consiglio di Stato, 08 Agosto 2003

    dal Comune di CONSELICE, in persona del Sindaco p.t., rappresentato e difeso dagli avv.ti Lucio IANNOTTA e Cesare CATURANI e presso il primo elettivamente domiciliato in Roma, via Cola di Rienzo 111, CONTRO ITALGAS - Società Italiana per il Gas - s.p.a., in persona del legale rappresentante p.t., costituitasi in giudizio, rappresentata ...

    ...102 del 19 dicembre 2000, recante "determinazioni esecutive dell'affidamento della gestione del servizio di distribuzione del gas nel territorio comunale al Consorzio A.M.I. - Azienda ... interesse pubblico; pertanto, la procedura poteva perfezionarsi solo all'atto del materiale esercizio del riscatto, in quanto solo in tale momento poteva verificarsi la sussistenza, in ...

  • DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 12 giugno 2009 - Determinazione dell''ambito dei singoli livelli di segretezza, dei soggetti con potere di classifica, dei criteri d''individuazione delle materie oggetto di classifica nonche'' dei modi di accesso nei luoghi militari o definiti di interesse per la sicurezza della Repubblica. (Decreto n. 7/2009). (09A07706)

    .

    ... sicurezza EAD» o «Ufficiale alla sicurezza EAD», dal «Funzionario alla sicurezza materiale» o «Ufficiale alla sicurezza materiale», dal «Capo dell'Organo principale di sicurezza», ... facente parte integrante di un Organo centrale di sicurezza - responsabile della gestione dei documenti classificati originati e ricevuti nell'ambito della propria sfera di competenza;. m) ...

  • Sentenza nº 4590 da Consiglio di Stato, 08 Agosto 2003

    dal Comune di SANT'AGATA SUL SANTERNO, in persona del Sindaco p.t., rappresentato e difeso dagli avv.ti Lucio IANNOTTA e Cesare CATURANI e presso il primo elettivamente domiciliato in Roma, via Cola di Rienzo 111, CONTRO ITALGAS - Società Italiana per il Gas - s.p.a., in persona del legale rappresentante p.t., costituitasi in giudizio, ...

    ...142/1990, vigente al momento dell'adesione, sarebbero strumenti di gestione costituiti e partecipati dai Comuni unicamente in ragione dell'espletamento dei propri servizi ... interesse pubblico; pertanto, la procedura poteva perfezionarsi solo all'atto del materiale esercizio del riscatto, in quanto solo in tale momento poteva verificarsi la sussistenza, in ...