Fedelta

706 risultati per Fedelta

  • Valutazione di vLex
  • Sentenza nº 1486 da Consiglio di Stato, 15 Marzo 2010

    sul ricorso numero di registro generale 10094 del 2008, proposto da De Cesare Emiliano, rappresentato e difeso dall'avv. Angelo Lanzilao, con domicilio eletto presso lo studio del medesimo in Roma, via Cola di Rienzo, 149; Ministero dell'Interno, in persona del Ministro p.t., rappresentato e difeso dall'Avvocatura generale dello Stato, presso i c...

    ... il sopra ricordato grave comportamento del ricorrente, che ha rilevato una chiara mancanza del senso dell'onore e del senso morale, ponendosi in grave contrasto con i doveri di fedeltà del dipendente, con nocumento quindi al prestigio dell'Amministrazione della P.S. alla quale apparteneva.. Appare evidente dunque che nella vicenda di cui l' agente in questione si è reso ...

  • Sentenza nº 6877 da Consiglio di Stato, 15 Settembre 2010

    Sul ricorso numero di registro generale 31 del 2007, proposto dal Ministero della Difesa, in persona del Ministro pro tempore, rappresentato e difeso dall'Avvocatura Generale dello Stato, domiciliata per legge in Roma, via dei Portoghesi, 12; Il signor Marconi Michele, non costituitosi nel secondo grado del giudizio; Visto il ricorso, con i rel...

    ...Infatti, per qualsiasi dipendente (anche per il militare che abbia prestato il giuramento di fedeltà), un isolato comportamento illecito può giustificare la misura disciplinare estintiva del rapporto di lavoro, quando si possa ragionevolmente riconoscere che i fatti commessi siano tanto gravi da ...

  • COMUNICATO - Statuto di Roma Capitale. (13A02679)

    ...Con l'adesione al Codice, gli Amministratori e i dipendenti capitolini si impegnano a improntare la loro azione ai valori della Costituzione e ai principi di fedelta' allo Stato, di osservanza delle leggi, di imparzialita' e buon andamento dell'amministrazione, che richiedono a chi e' impegnato nelle istituzioni pubbliche, con incarichi di governo o ...

  • DECRETO 28 marzo 2013 - Emissione di quattro francobolli celebrativi del 550° anniversario della definizione dei confini della Repubblica di San Marino, emissione congiunta con la Repubblica di San Marino, nel valore di €0,70 per ciascun soggetto. (13A03220)

    ...Dalla fedelta' e dall'aiuto alla Santa Sede contro la Famiglia Malatesta, la Comunita' Sammarinese ottenne i quattro Castelli di Montegiardino, Fiorentino e Serravalle e successivamente anche Faetano. La ...

  • COMUNICATO - Statuto di Roma Capitale. (13A02679)

    ...Con l'adesione al Codice, gli Amministratori e i dipendenti capitolini si impegnano a improntare la loro azione ai valori della Costituzione e ai principi di fedelta' allo Stato, di osservanza delle leggi, di imparzialita' e buon andamento dell'amministrazione, che richiedono a chi e' impegnato nelle istituzioni pubbliche, con incarichi di governo o ...

  • COMUNICATO - Concessione di ricompense al valore e al merito dell'Arma dei Carabinieri (13A00144)

    ... di Patria e dei piu' alti valori etici in schiere di allievi che si ponevano al servizio del bene comune nelle file dell'Arma dei Carabinieri e offrivano impareggiabili prove di indiscussa fedelta' e di mirabile ardimento, testimoniate da innumerevoli riconoscimenti individuali tra i quali cinque medaglie d'oro al valor militare. Fucina di animi generosi e fonte delle piu' nobili virtu', la ...

  • Sentenza nº 918 da Consiglio di Stato, 04 Marzo 2008

    n. 794/98 Reg. Gen., proposto dal COMUNE DI DIANO CASTELLO, in persona del Sindaco in carica, rappresentato e difeso dall'Avv. Piergiorgio Alberti ed elettivamente domiciliato in Roma, Lungotevere Michelangelo n. 9; CONTRO la signora Anna Maria Siccardi Campo, rappresentata e difesa dagli Avv.ti Mario Bucello, Enrica Croci e Guido Francesco Romanel...

    ... riguardanti la concessione edilizia, che non contemplava la demolizione totale, ed il modo in cui, in concreto, il progetto è stato attuato; in quest'ottica, effettua la valutazione della "fedeltà" o meno all'originale sulla scorta di "come ricostruito" il vecchio fabbricato, concludendo nel senso che si tratti di nuova costruzione cui devono essere applicati i limiti di distanza dal confine ...

  • Sentenza nº 4102 da Lazio, Roma, 24 Aprile 2009

    sul ricorso n. 6032/2006 proposto dal Dott. Alfonso Scarpato, rappresentato e difeso dagli Avv.ti Rossella Chirieleison e Adriano Tortora ed elettivamente domiciliato presso lo studio di quest'ultimo in Roma, Via Cicerone n. 49; contro L'Istituto Centrale per la ricerca scientifica e tecnologica applicata al mare -ICRAM, in persona del suo legale r...

    ... l'errore formale) con la radicale esclusione del candidato, che con il suo volontario ed oggettivo comportamento ha univocamente dimostrato di non poter generare affidamento sulla sua futura fedeltà alle Istituzioni democratiche e sul perseguimento dell'interesse pubblico a servizio esclusivo della Nazione (art. 98. primo comma, Cost.). 4. Le considerazioni fin ora svolte valgono anche ad ...

  • Sentenza nº 844 da Lombardia, Brescia, 17 Settembre 2007

    - del provvedimento della Divisione Reclutamento Ufficiali del Ministero della Difesa di data 30 gennaio 2006 con il quale è stata disposta l'esclusione del ricorrente dal concorso per il reclutamento di 50 sottotenenti indetto il 1 agosto 2005 (primi motivi aggiunti); - della scheda valutativa n. 14-ter relativa al periodo 13 agosto 2004 ? 8 sett...

    ... un netto peggioramento rispetto agli altri atti impugnati, in particolare nei seguenti parametri: temperamento, spirito di servizio, versatilità, espressione orale, comunicazione scritta, fedeltà di intenti, spirito di collaborazione, senso della misura, senso della disciplina. 13. Contro il rapporto informativo n. 15 il ricorrente ha presentato impugnazione con atto notificato il 14 aprile ...

  • Sentenza nº 4105 da Lazio, Roma, 24 Aprile 2009

    sul ricorso n. 2554/2006 proposto dalla Dott.ssa Livia Mariani, rappresentata e difesa prima dall'Avvocato Rossella De Camelis e poi dagli Avv.ti Stefano Gattamelata e Alberto Floridi ed elettivamente domiciliata presso il loro studio in Roma, Via di Monte Fiore n. 22; contro L'Istituto Centrale per la ricerca scientifica e tecnologica applicata al...

    ...97 Cost., anche in ragione delle conseguenze di quel comportamento sulla prognosi circa la futura fedeltà alle Istituzioni democratiche ed il futuro perseguimento dell'interesse pubblico a servizio esclusivo della Nazione ai sensi dell'art. 98, primo comma, della Costituzione. 10. Al riguardo, il ...

  • Il settore economico ed il suo studio
  • DELIBERAZIONE 28 febbraio 2007 - Servizio universale: applicabilita' del meccanismo di ripartizione e valutazione del costo netto per l'anno 2003. (Deliberazione n. 28/07/CIR).

    ...Il totale dei vantaggi di mercato proposti e' pari a 12,3 milioni di euro, risultanti dalla somma dei benefici della fedelta' al marchio (10,2 milioni di euro) e del valore pubblicitario delle occasioni di contatto (2,1 milioni di euro). 69. Europe Economics ha quantificato i vantaggi di mercato derivanti dalla ...

  • DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 22 luglio 2011 - Disposizioni per la tutela amministrativa del segreto di Stato e delle informazioni classificate. (11A11551)

    ...23, comma 2, ogni soggetto che non dia sicuro affidamento di scrupolosa fedelta' alle istituzioni della Repubblica, alla Costituzione ed ai suoi valori, nonche' di rigoroso rispetto del segreto, ai sensi dell'articolo 9, comma 4, della legge. . 2. Il procedimento di ...

  • Sentenza nº 6274 da Consiglio di Stato, 13 Ottobre 2009

    sul ricorso in appello iscritto al NRG 187 dell'anno 2002 proposto da MASINI Benedetto, rappresentato e difeso dall'avv. Fulvio Mastroviti, elettivamente domiciliato in Roma, Via Cicerone n. 28, presso avv. A. Chieco Bianchi; contro Ministero delle Finanze, rappresentato e difeso dall'Avvocatura Generale dello Stato ex lege domiciliato in R...

    ... si è reso responsabile il Masini, irrevocabilmente accertato nella sede penale, abbia evidenziato una assoluta mancanza del senso dell'onore e del senso morale, in contrasto con i doveri di fedeltà dell'impiegato e la dolosa violazione dei doveri d'ufficio con pregiudizio e danno per l'Amministrazione". Ciò posto, deduce l'erroneità della sentenza sotto i profili di cui al seguente capo ...

  • Sentenza nº 4334 da Consiglio di Stato, 06 Luglio 2009

    sul ricorso in appello n. 5417 del 2006 proposto dal sig. RENATO NIBBIO, rappresentato e difeso dall'avvocato Giovanni Fusaroli ed elettivamente domiciliato presso lo studio dell'avvocato Daniela Cenciotti in Roma, Via Nicola Marchese n. 10; contro - il Consiglio Superiore della Magistratura, in persona del Presidente in carica, -...

    ... - non recide il legame esistente fra dipendente ed Amministrazione (datrice di lavoro), implicando esso, infatti, il mantenimento del rapporto di lavoro e, in particolare, del dovere di fedeltà del lavoratore. E' su quest'ultima considerazione che si appuntano le censure dell'appellante sotto vari profili di illogicità. Ma si tratta di censure ancora una volta che non colgono nel ...

  • Sentenza nº 4334 da Consiglio di Stato, 06 Luglio 2009

    sul ricorso in appello n. 5417 del 2006 proposto dal sig. RENATO NIBBIO, rappresentato e difeso dall'avvocato Giovanni Fusaroli ed elettivamente domiciliato presso lo studio dell'avvocato Daniela Cenciotti in Roma, Via Nicola Marchese n. 10; contro - il Consiglio Superiore della Magistratura, in persona del Presidente in carica, -...

    ... - non recide il legame esistente fra dipendente ed Amministrazione (datrice di lavoro), implicando esso, infatti, il mantenimento del rapporto di lavoro e, in particolare, del dovere di fedeltà del lavoratore. E' su quest'ultima considerazione che si appuntano le censure dell'appellante sotto vari profili di illogicità. Ma si tratta di censure ancora una volta che non colgono nel ...

  • Sentenza nº 5087 da Consiglio di Stato, 02 Ottobre 2007

    sul ricorso in appello proposto da Cesarini Davide in proprio e quale mandatario dell'omonimo raggruppamento temporaneo di professionisti composto da Romano Dionisi, Giovanni Bocci, Giovanni Morrone, Graziella Pagliaretta e Clemente Folchi Vici di Arcevia, rappresentato e difeso dall'avv. Claudio Baleani, e con lui elettivamente domiciliato in Roma...

    ... Non è necessario approfondire particolarmente la posizione della dr.ssa Pagliaretta, che, secondo il TAR, non garantiva "l'assoluta libertà, fedeltà, correttezza e terzietà nell'espletamento di tale incarico" a motivo dell'intreccio tra il rapporto professionale con la Eco Elpidiense (indifferente è il ruolo rivestito: direttore tecnico ovvero, ...

  • Sentenza nº 4328 da Toscana, Firenze, 23 Dicembre 2008

    - della nota emessa il 31 marzo 2004 dalla TERNA s.p.a. ? Direzione Ingegneria e Mantenimento Impianti ? Area Operativa Trasmissione di Firenze, consegnata alla ricorrente il 3 aprile successivo, mediante la quale veniva a costei comunicato che la costruzione delle Linee elettriche a 132 KV ?Riassetto rete Alta Tensione Comune di Siena? ? SERVITU?

    ...1/1978 per l'effettuazione di tale operazione e dell'immissione in possesso e che non siano sorte contestazioni sulla fedeltà, completezza ed imparzialità delle operazioni ricognitive (cfr., TAR Piemonte, sez. II, 15 aprile 1987 n. 181 e 11 maggio 2001 n. 1048; Cons. Stato, sez. IV, 2 luglio 2002 n. 7279). Su tali ...

  • Sentenza nº 5088 da Consiglio di Stato, 02 Ottobre 2007

    sul ricorso in appello proposto dal Comune di Porto Sant'Elpidio, in persona del Sindaco p.t., rappresentato e difeso dall'avv. Andrea Calzolaio e dall'avv. Massimo Colarizi, ed elettivamente domiciliato in Roma, via Panama n. 12, presso lo studio dell'avv. Luigi Medugno; contro Petrangeli Marco in proprio e quale rappresentante del raggruppamento ...

    ... Non è necessario approfondire particolarmente la posizione della dr.ssa Pagliaretta, che, secondo il TAR, non garantiva "l'assoluta libertà, fedeltà, correttezza e terzietà nell'espletamento di tale incarico" a motivo dell'intreccio tra il rapporto professionale con la Eco Elpidiense (indifferente è il ruolo rivestito: direttore tecnico ovvero, ...

  • Sentenza nº 452 da Emilia Romagna, Parma, 02 Dicembre 2008

    ? quanto al ricorso n. 472/2004 ? del decreto n. 176/III-7/2004 del 16 giugno 2004, con cui la Direzione generale per il personale militare presso il Ministero della Difesa ha disposto nei confronti del ricorrente la sanzione della sospensione disciplinare dall'impiego per mesi tre, nonché di ogni atto presupposto e consequenziale o, comunque, conn...

    ..., sovrintendenti ? che sia stato condannato con sentenza definitiva ad una pena non inferiore a due anni per delitto non colposo compiuto mediante comportamenti contrari ai doveri di fedeltà alle istituzioni ovvero lesivi del prestigio dell'amministrazione e dell'onore militare è escluso da ogni procedura di avanzamento e dal transito da un ruolo all'altro?, e risponde all'esigenza di ...

  • Sentenza nº 4334 da Consiglio di Stato, 06 Luglio 2009

    sul ricorso in appello n. 5417 del 2006 proposto dal sig. RENATO NIBBIO, rappresentato e difeso dall'avvocato Giovanni Fusaroli ed elettivamente domiciliato presso lo studio dell'avvocato Daniela Cenciotti in Roma, Via Nicola Marchese n. 10; contro - il Consiglio Superiore della Magistratura, in persona del Presidente in carica, -...

    ... - non recide il legame esistente fra dipendente ed Amministrazione (datrice di lavoro), implicando esso, infatti, il mantenimento del rapporto di lavoro e, in particolare, del dovere di fedeltà del lavoratore. E' su quest'ultima considerazione che si appuntano le censure dell'appellante sotto vari profili di illogicità. Ma si tratta di censure ancora una volta che non colgono nel ...

  • Sentenza nº 2182 da Consiglio di Stato, 12 Maggio 2008

    sul ricorso in appello N. 3462 del 2000, proposto da BORINO Michele, rappresentato e difeso dagli avv.ti Alessandro Ghibellini e Ludovico Villani, elettivamente domiciliato presso quest'ultimo in Roma, Piazzale Clodio n. 12; contro il Ministero delle Finanze, in persona del Ministro p.t., rappresentato e difeso dall'Avvocatura generale dell...

    ...3 L. n. 241 del 1990. Erroneità e difetto di motivazione. Irragionevolezza. Sarebbe stata erroneamente ritenuta espressione di violazione dei doveri di ufficio e di fedeltà la partecipazione del Borino ad una società commerciale avente ad oggetto lo svolgimento di pratiche tributarie, avendo egli sempre svolto correttamente le proprie funzioni, senza ricevere alcuna ...

  • Sentenza nº 6274 da Consiglio di Stato, 13 Ottobre 2009

    sul ricorso in appello iscritto al NRG 187 dell'anno 2002 proposto da MASINI Benedetto, rappresentato e difeso dall'avv. Fulvio Mastroviti, elettivamente domiciliato in Roma, Via Cicerone n. 28, presso avv. A. Chieco Bianchi; contro Ministero delle Finanze, rappresentato e difeso dall'Avvocatura Generale dello Stato ex lege domiciliato in R...

    ... si è reso responsabile il Masini, irrevocabilmente accertato nella sede penale, abbia evidenziato una assoluta mancanza del senso dell'onore e del senso morale, in contrasto con i doveri di fedeltà dell'impiegato e la dolosa violazione dei doveri d'ufficio con pregiudizio e danno per l'Amministrazione". Ciò posto, deduce l'erroneità della sentenza sotto i profili di cui al seguente capo ...

  • Sentenza nº 911 da C.G.A.R. Sicilia, 04 Novembre 2008

    REPUBBLICA ITALIANA N. 911/08 Reg.Dec.

    ... Si tratta di un principio generale, che è espressione del dovere di fedeltà del lavoratore all'impresa nella pendenza di un lavoro subordinato a tempo pieno, senz'altro applicabile anche all'impiego alle dipendenze di pubbliche amministrazioni ed esteso anche all'attività ...

  • LEGGE 6 novembre 2012 , n. 190 - Disposizioni per la prevenzione e la repressione della corruzione e dell''illegalita'' nella pubblica amministrazione. (12G0213)

    ... della dazione o della promessa di denaro o altra utilita', per se' o per altri, compiono od omettono atti, in violazione degli obblighi inerenti al loro ufficio o degli obblighi di fedelta', cagionando nocumento alla societa', sono puniti con la reclusione da uno a tre anni. . Si applica la pena della reclusione fino a un anno e sei mesi se il fatto e' commesso da chi e' sottoposto ...