Concorso CE

2997 risultati per Concorso CE

  • Valutazione di vLex
  • Sentenza nº 2492 da Consiglio di Stato, 08 Maggio 2013

    Haralambidis Iraklis, rappresentato e difeso dall'Avv. Giuseppe M. Giacomini, dall'Avv. Roberto Damonte, e dall'Avv. Maria Alessandra Sandulli, con domicilio eletto presso lo studio di quest'ultima in Roma, corso Vittorio Emanuele II, 349; Casilli Calogero, rappresentato e difeso dall'Avv. Romeo Russo, dall'Avv. Luigi Mariano e dall'Avv. Fabio Pa...

    ... marittimi e dei trasporti in genere, tali necessità potrebbero essere in soddisfatte, in coerenza con lo stesso pubblico interesse all'incremento del traffico del porto, anche con il concorso di professionalità straniere - e in particolare se di cittadini di altri Stati membri dell'Unione Europea - di comprovata esperienza negli anzidetti settori della portualità e dei trasporti. Da ...

  • DECRETO LEGISLATIVO 16 luglio 2014, n. 112 - Attuazione della direttiva 2012/33/UE che modifica la direttiva 1999/32/CE relativa al tenore di zolfo dei combustibili per uso marino. (14G00126)

    ....000 euro coloro che immettono sul mercato combustibili per uso marittimo aventi un tenore di zolfo superiore ai limiti previsti nell'articolo 295 e l'armatore o il comandante che, anche in concorso tra loro, utilizzano combustibili per uso marittimo aventi un tenore di zolfo superiore a tali limiti. In caso di recidiva e in caso di infrazioni che, per l'entita' del tenore di zolfo o della ...

  • DECRETO LEGISLATIVO 16 luglio 2014, n. 112 - Attuazione della direttiva 2012/33/UE che modifica la direttiva 1999/32/CE relativa al tenore di zolfo dei combustibili per uso marino. (14G00126)

    ....000 euro coloro che immettono sul mercato combustibili per uso marittimo aventi un tenore di zolfo superiore ai limiti previsti nell'articolo 295 e l'armatore o il comandante che, anche in concorso tra loro, utilizzano combustibili per uso marittimo aventi un tenore di zolfo superiore a tali limiti. In caso di recidiva e in caso di infrazioni che, per l'entita' del tenore di zolfo o della ...

  • Decisioni Plenarie - Sentenza nº 23 da Consiglio di Stato, 16 Ottobre 2013

    della sentenza del T.A.R. CAMPANIA - NAPOLI: SEZIONE I n. 02888/2012, unitamente al dispositivo 02680/2012, resi tra le parti, concernenti l'affidamento del servizio annuale di gestione e manutenzione ordinaria di acquedotti regionali; sul ricorso numero di registro generale 15 di A.P. del 2013, integrato da motivi aggiunti, proposto da Costruzion...

    ... specie, di chiarezza ex ante degli oneri adempitivi del privato, nonché di efficacia, che postula scelte provvedimentali garanti, su un piano di effettività, del favor partecipationis al concorso, con prevenzione di reprimende occulte del diritto di accesso alle pubbliche gare. Il principio di proporzionalità di matrice comunitaria (avuto riguardo alle conseguenze espulsive che seguono alla ...

  • Sentenza nº 5786 da Consiglio di Stato, 05 Dicembre 2013

    della sentenza del T.A.R. LAZIO - ROMA: SEZIONE II TER n. 02432/2013, resa tra le parti, concernente affidamento della progettazione esecutiva ed esecuzione lavori di realizzazione del deposito tranviario centro carni sul ricorso numero di registro generale 2775 del 2013, proposto da: Azienda per la Mobilità del Comune di Roma - Atac s.p.a., rap...

    ...Una conseguenza così paradossale, che adombra una sorta di conflitto istituzionale permanente ogniqualvolta vi sia un concorso di più enti pubblici nell'onere economico riveniente da contratti di appalti pubblici di lavori, servizi e forniture, costituisce l'argomento decisivo per confutare l'eccezione. 8. Può dunque ...

  • DECRETO 13 dicembre 2011 - Bando adottato ai sensi dell''articolo 6, comma 2, lettera c) del decreto 23 luglio 2009 per interventi di attivazione di filiere produttive delle biomasse, secondo la Linea di attivita'' 1.1 del POI Energie rinnovabili e risparmio energetico 2007-2013. (11A16304)

    ..., ad aderire a tutte le forme di pubblicizzazione del programma agevolato, con le modalita' allo scopo individuate dal Ministero, evidenziando che lo stesso e' realizzato con il concorso di risorse del FESR, in applicazione dell'articolo 69 del Regolamento (CE) 1083/2006 e del Regolamento (CE) 1828/2006. . Art. 17 . Cumulo delle agevolazioni . ...

  • Sentenza nº 2 da C.G.A.R. Sicilia, 15 Gennaio 2014

    Azienda Sanitaria Provinciale di Enna, rappresentata e difesa dall'avv. Nicola Seminara, con domicilio eletto presso lo Studio Allotta in Palermo, via Trentacoste, n. 89; Azienda Sanitaria Provinciale di Catania, Azienda Sanitaria Provinciale di Siracusa, Azienda Sanitaria Provinciale di Messina, Silc S.p.A.; Artsana S.p.A., rappresentata e difesa

    ...19, lett. b), del relativo capitolato (laddove si è previsto che la cauzione provvisoria fosse commisurata all'importo di spesa stabilito per i lotti per i quali le partecipanti avrebbero concorso) e ancora il predetto art. 19 del capitolato con riferimento all'importo, distinto per ciascun lotto, del contributo da versare all'Autorità di vigilanza;. - inoltre difetta in capo all'Azienda ...

  • DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 29 ottobre 2012, n. 263 - Regolamento recante norme generali per la ridefinizione dell'assetto organizzativo didattico dei Centri d'istruzione per gli adulti, ivi compresi i corsi serali, a norma dell'articolo 64, comma 4, del decreto-legge 25 giugno 2008, n. 112, convertito, con modificazioni, dalla legge 6 agosto 2008, n. 133. (13G00055)

    ... ad una revisione dell'attuale assetto ordinamentale, organizzativo e didattico del sistema scolastico, attenendosi ai seguenti criteri: a) razionalizzazione ed accorpamento delle classi di concorso, per una maggiore flessibilita' nell'impiego dei docenti;. b) ridefinizione dei curricoli vigenti nei diversi ordini di scuola anche attraverso la razionalizzazione dei piani di studio e dei relativi ...

  • DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 11 febbraio 2014, n. 72 - Regolamento di organizzazione del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti, ai sensi dell'articolo 2 del decreto-legge 6 luglio 2012, n. 95, convertito, con modificazioni, dalla legge 7 agosto 2012, n. 135. (14G00084)

    ...83, la Commissione per l'attuazione del progetto RIPAM, istituita con decreto interministeriale del 25 luglio 1994, ha emanato, in data 6 settembre 2012, un bando di concorso, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale - 4ª serie speciale «Concorsi ed esami» - n. 71 dell'11 settembre 2012, nel quale le 100 unita' di personale, destinate ad incrementare la dotazione organica ...

  • DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 11 febbraio 2014, n. 72 - Regolamento di organizzazione del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti, ai sensi dell'articolo 2 del decreto-legge 6 luglio 2012, n. 95, convertito, con modificazioni, dalla legge 7 agosto 2012, n. 135. (14G00084)

    ...83, la Commissione per l'attuazione del progetto RIPAM, istituita con decreto interministeriale del 25 luglio 1994, ha emanato, in data 6 settembre 2012, un bando di concorso, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale - 4ª serie speciale «Concorsi ed esami» - n. 71 dell'11 settembre 2012, nel quale le 100 unita' di personale, destinate ad incrementare la dotazione organica ...

  • Sentenza nº 4056 da Consiglio di Stato, 31 Luglio 2014

    Edildovi s.n.c. di Donzelli e Vitiello, in persona del legale rappresentante, rappresentata e difesa dagli avv. Concetta Valentino, Annalisa Di Giovanni, con domicilio eletto presso Evelina Porcelli in Roma, via Santa Caterina da Siena, 46; Romeo Gestioni s.p.a., in persona del legale rappresentante, rappresentata e difesa dagli avv. Mario Sanino...

    ... concreata pregnanza, a guardare alla serie di gare (varie decine, riportate nella memoria di replica depositata in data 11 luglio 2014) dove l'impresa ha partecipato, presentato offerte, ha concorso o vinto, proprio nel periodo cui si riferirebbero le contestate attestazioni SOA (anni 2011 e 2012), coincidenti con il periodo della gara svolta ad opera dell'INPS. In definitiva, l'opposizione di ...

  • Sentenza nº 2028 da Consiglio di Stato, 22 Aprile 2014

    Università degli Studi ?Federico II? di Napoli e dal Ministero dell'istruzione, dell'università e della ricerca, in persona dei legali rappresentanti in carica, rappresentati e difesi dall'Avvocatura generale dello Stato e presso la medesima domiciliati in Roma, via dei Portoghesi, 12; Iodice Giuseppe, Ianniciello Antonio, Maffucci Francesca Luci...

    ...L'art. 4 della legge 2 agosto 1999, n.264 prescrive, d'altra parte, una prova selettiva di cultura generale, di cui è demandata al MIUR la definizione; il bando di concorso per il trasferimento (d.r. 2575/2012) prevedeva inoltre, all'art. 3, comma 1, che fossero ammessi a partecipare alla procedura selettiva (per titoli) coloro che avessero superato un regolare concorso ...

  • DECRETO LEGISLATIVO 18 aprile 2012 , n. 61 - Ulteriori disposizioni recanti attuazione dell''articolo 24 della legge 5 maggio 2009, n. 42, in materia di ordinamento di Roma Capitale. (12G0082)

    ...3. Oltre a quelle attualmente spettanti al comune di. Roma, sono attribuite a Roma capitale le seguenti funzioni amministrative:. a) concorso alla valorizzazione dei beni storici, artistici, ambientali e fluviali, previo accordo con il. Ministero per i beni e le attivita' culturali;. b) sviluppo economico e sociale di Roma capitale ...

  • DECRETO LEGISLATIVO 10 novembre 2014, n. 163 - Attuazione della direttiva europea 2012/28/UE su taluni utilizzi consentiti di opere orfane. (14G00179)

    ...7. Sono abrogati gli articoli 38 e 39 del decreto legislativo 3 febbraio 1993, n. 29 . Sono fatti salvi i procedimenti concorsuali per i quali sia stato gia' pubblicato il bando di concorso.". - Il testo dell'articolo 52 del decreto legislativo 30 luglio 1999, n. 300 (Riforma dell'organizzazione del Governo, a norma dell'articolo 11 della L. 15 marzo 1997, n. 59), e' pubblicato nella ...

  • DECRETO LEGISLATIVO 10 novembre 2014, n. 163 - Attuazione della direttiva europea 2012/28/UE su taluni utilizzi consentiti di opere orfane. (14G00179)

    ...7. Sono abrogati gli articoli 38 e 39 del decreto legislativo 3 febbraio 1993, n. 29 . Sono fatti salvi i procedimenti concorsuali per i quali sia stato gia' pubblicato il bando di concorso.". - Il testo dell'articolo 52 del decreto legislativo 30 luglio 1999, n. 300 (Riforma dell'organizzazione del Governo, a norma dell'articolo 11 della L. 15 marzo 1997, n. 59), e' pubblicato nella ...

  • TESTO COORDINATO DEL DECRETO-LEGGE 13 agosto 2011 , n. 138 - Testo del decreto-legge 13 agosto 2011, n. 138 (in Gazzetta Ufficiale - serie generale - n. 188 del 13 agosto 2011), coordinato con la legge di conversione 14 settembre 2011, n. 148 (in questa stessa Gazzetta Ufficiale alla pag. 1), recante: «Ulteriori misure urgenti per la stabilizzazione finanziaria e per lo sviluppo.». (11A12346) ...

    Testo del decreto-legge 13 agosto 2011, n. 138 (in Gazzetta Ufficiale - serie generale - n. 188 del 13 agosto 2011), coordinato con la legge di conversione 14 settembre 2011, n. 148 (in questa stessa Gazzetta Ufficiale alla pag. 1), recante: «Ulteriori misure urgenti per la stabilizzazione finanziaria e per lo sviluppo.». (11A12346)

    ... Le regioni e le province autonome rispondono nei confronti dello Stato del mancato rispetto degli obiettivi di cui al primo periodo, attraverso un maggior concorso delle stesse nell'anno successivo in misura pari alla differenza tra l'obiettivo complessivo e il risultato complessivo conseguito. Restano ferme le vigenti sanzioni a carico degli ...

  • Sentenza nº 3359 da Consiglio di Stato, 03 Luglio 2014

    Ministero dell'istruzione, dell'università e della ricerca, Usp - Ufficio scolastico provinciale di Campobasso, Istituto professionale statale per l'agricoltura e l'ambiente di Campobasso, rappresentati e difesi per legge dall'Avvocatura generale dello Stato e presso la medesima domiciliati in Roma, via dei Portoghesi, 12; Visti il ricorso in app...

    ..., con i quali venivano soppressi due posti di assistente tecnico, nonché per la declaratoria del diritto della ricorrente alla nomina, corrispondente alla predetta qualifica, a seguito di concorso indetto il 6 giugno 1996, con graduatoria approvata il 5 marzo 1997. Nella citata sentenza si sottolineava come, con provvedimento della Giunta esecutiva del predetto Istituto n. 152 del 13 marzo ...

  • Sentenza Breve nº 4425 da Consiglio di Stato, 28 Agosto 2014

    della sentenza del T.A.R. MOLISE, SEZIONE I. n. 244/2014, resa tra le parti, concernente una procedura di affidamento in appalto dei lavori di sistemazione della dorsale appenninica Isernia - Atina - Sora ex artt. 38 e 60 cod. proc. amm. sul ricorso numero di registro generale 5931 del 2014, proposto da -OMISSIS-, in proprio e quale mandataria d...

    ... prevenzione degli infortuni sul lavoro; 2) sentenza di applicazione della pena su richiesta delle parti del 1 luglio 1998 per abuso d'ufficio, turbata libertà degli incanti continuata, in concorso, corruzione continuata, associazione per delinquere; 3) sentenza di applicazione della pena su richiesta delle parti del 27 gennaio 2000 per corruzione; 4) sentenza del Tribunale di Campobasso del 7 ...

  • Sentenza nº 36 da C.G.A.R. Sicilia, 31 Gennaio 2014

    della sentenza del TAR SICILIA - PALERMO: Sezione II, n. 00725/2013, del dispositivo di sentenza del TAR SICILIA - PALERMO: Sezione II, n. 00572/2013, resa tra le parti, concernente servizi-ristrutturazione del bacino galleggiante di carenaggio del porto di Palermo-esclusione. sul ricorso numero di registro generale 257 del 2013, proposto da: Fi...

    ... con riguardo al comma 1, per l'esigenza di garantire una trasparente e verificabile gestione del denaro ricevuto e impiegato dall'appaltatore per l'esecuzione dell'appalto ? che possano aver concorso a motivarne l'inserimento nel tessuto normativo primario regionale: sicché, appunto con riguardo al comma 2, si ritiene di poter affermare che la finalità di contrasto al fenomeno della ...

  • Sentenza nº 36 da C.G.A.R. Sicilia, 31 Gennaio 2014

    della sentenza del TAR SICILIA - PALERMO: Sezione II, n. 00725/2013, del dispositivo di sentenza del TAR SICILIA - PALERMO: Sezione II, n. 00572/2013, resa tra le parti, concernente servizi-ristrutturazione del bacino galleggiante di carenaggio del porto di Palermo-esclusione. sul ricorso numero di registro generale 257 del 2013, proposto da: Fi...

    ... con riguardo al comma 1, per l'esigenza di garantire una trasparente e verificabile gestione del denaro ricevuto e impiegato dall'appaltatore per l'esecuzione dell'appalto ? che possano aver concorso a motivarne l'inserimento nel tessuto normativo primario regionale: sicché, appunto con riguardo al comma 2, si ritiene di poter affermare che la finalità di contrasto al fenomeno della ...

  • Sentenza nº 36 da C.G.A.R. Sicilia, 31 Gennaio 2014

    della sentenza del TAR SICILIA - PALERMO: Sezione II, n. 00725/2013, del dispositivo di sentenza del TAR SICILIA - PALERMO: Sezione II, n. 00572/2013, resa tra le parti, concernente servizi-ristrutturazione del bacino galleggiante di carenaggio del porto di Palermo-esclusione. sul ricorso numero di registro generale 257 del 2013, proposto da: Fi...

    ... con riguardo al comma 1, per l'esigenza di garantire una trasparente e verificabile gestione del denaro ricevuto e impiegato dall'appaltatore per l'esecuzione dell'appalto ? che possano aver concorso a motivarne l'inserimento nel tessuto normativo primario regionale: sicché, appunto con riguardo al comma 2, si ritiene di poter affermare che la finalità di contrasto al fenomeno della ...

  • Sentenza nº 36 da C.G.A.R. Sicilia, 31 Gennaio 2014

    della sentenza del TAR SICILIA - PALERMO: Sezione II, n. 00725/2013, del dispositivo di sentenza del TAR SICILIA - PALERMO: Sezione II, n. 00572/2013, resa tra le parti, concernente servizi-ristrutturazione del bacino galleggiante di carenaggio del porto di Palermo-esclusione. sul ricorso numero di registro generale 257 del 2013, proposto da: Fi...

    ... con riguardo al comma 1, per l'esigenza di garantire una trasparente e verificabile gestione del denaro ricevuto e impiegato dall'appaltatore per l'esecuzione dell'appalto ? che possano aver concorso a motivarne l'inserimento nel tessuto normativo primario regionale: sicché, appunto con riguardo al comma 2, si ritiene di poter affermare che la finalità di contrasto al fenomeno della ...

  • Sentenza nº 36 da C.G.A.R. Sicilia, 31 Gennaio 2014

    della sentenza del TAR SICILIA - PALERMO: Sezione II, n. 00725/2013, del dispositivo di sentenza del TAR SICILIA - PALERMO: Sezione II, n. 00572/2013, resa tra le parti, concernente servizi-ristrutturazione del bacino galleggiante di carenaggio del porto di Palermo-esclusione. sul ricorso numero di registro generale 257 del 2013, proposto da: Fi...

    ... con riguardo al comma 1, per l'esigenza di garantire una trasparente e verificabile gestione del denaro ricevuto e impiegato dall'appaltatore per l'esecuzione dell'appalto ? che possano aver concorso a motivarne l'inserimento nel tessuto normativo primario regionale: sicché, appunto con riguardo al comma 2, si ritiene di poter affermare che la finalità di contrasto al fenomeno della ...

  • Sentenza nº 36 da C.G.A.R. Sicilia, 31 Gennaio 2014

    della sentenza del TAR SICILIA - PALERMO: Sezione II, n. 00725/2013, del dispositivo di sentenza del TAR SICILIA - PALERMO: Sezione II, n. 00572/2013, resa tra le parti, concernente servizi-ristrutturazione del bacino galleggiante di carenaggio del porto di Palermo-esclusione. sul ricorso numero di registro generale 257 del 2013, proposto da: Fi...

    ... con riguardo al comma 1, per l'esigenza di garantire una trasparente e verificabile gestione del denaro ricevuto e impiegato dall'appaltatore per l'esecuzione dell'appalto ? che possano aver concorso a motivarne l'inserimento nel tessuto normativo primario regionale: sicché, appunto con riguardo al comma 2, si ritiene di poter affermare che la finalità di contrasto al fenomeno della ...

  • Sentenza nº 36 da C.G.A.R. Sicilia, 31 Gennaio 2014

    della sentenza del TAR SICILIA - PALERMO: Sezione II, n. 00725/2013, del dispositivo di sentenza del TAR SICILIA - PALERMO: Sezione II, n. 00572/2013, resa tra le parti, concernente servizi-ristrutturazione del bacino galleggiante di carenaggio del porto di Palermo-esclusione. sul ricorso numero di registro generale 257 del 2013, proposto da: Fi...

    ... con riguardo al comma 1, per l'esigenza di garantire una trasparente e verificabile gestione del denaro ricevuto e impiegato dall'appaltatore per l'esecuzione dell'appalto ? che possano aver concorso a motivarne l'inserimento nel tessuto normativo primario regionale: sicché, appunto con riguardo al comma 2, si ritiene di poter affermare che la finalità di contrasto al fenomeno della ...