Associazioni laici

20 risultati per Associazioni laici

  • Valutazione di vLex
  • I soggetti del popolo di Dio

    1. Persone fisiche e persone giuridiche. 2. I fedeli. 3. Qualità e rapporti che in fluiscono sulla capacità dei fedeli. 4. La qualificazione degli enti ecclesiastici. 5. I chierici. 6. Requisiti per la sacra ordinazione. 7. Situazioni giuridiche soggettive dei chierici. 8. La perdita dello stato clericale. 9. Gli istituti per la formazione del clero e per l'educazione cattolica. 10. Gli istituti...

    .... La Chiesa non solo riconosce le associazioni, ma ne loda la costituzione e raccomanda ai fedeli di farvi parte (can. ... . Perciò non si ritiene opportuna una trattazione particolare sui laici, i quali, pur essendo stati indiscutibilmente rivalutati dal Concilio ...

  • Motivi della diseredazione dei discendenti
  • La Chiesa

    1. Il concetto di Chiesa. 2. La struttura costituzionale della Chiesa. 3. L'ordinamento giuridico della Chiesa. Indicazioni bibliografiche al capitolo I.

    ...207 § 1), che costituiscono il clero (can. 207 § 1), e laici (can. 207 § 1). I sacri ministri, infatti, insigniti del sacerdozio ...607 § 2) e le associazioni in genere (can. 298 § 1), il matrimonio (canoni 1055 § 1, 1135), la ...

  • DECRETO 23 Aprile 2007 - Carta dei valori della cittadinanza e dell'integrazione

    ... anche mediante incontri consultivi con esponenti delle associazioni ed organizzazioni operanti nel mondo delle comunita' immigrate, con ... generazioni di uomini e di donne di diversi orientamenti, laici e religiosi, e sono scritti nella Costituzione democratica del 1947. La ...

  • N. 286 ORDINANZA (Atto di promovimento) 31 agosto 2009

    ... o si rivolgeranno, se vittime della ''tratta'', ad associazioni volontarie o istituzionali, forze di Polizia comprese, oggi messe in un ... solidarieta', quella di chi, gratuitamente, obbedendo a valori laici o religiosi, comunque al principio e dovere della solidarieta' ...

  • Il diritto giurisprudenziale e il diritto “vivente”. convergenza o affinità dei sistemi giuridici?

    1. Le classifi cazioni dei sistemi giuridici. – 2. La revisione della nozione di “fonte del diritto”: 2.1 Fonti di produzione e fonti di cognizione. – 2.2 La gerarchia delle fonti di produzione. – 3. La Costituzione e i diritti inviolabili della persona: 3.1 Costituzione e diritto privato. – 3.2 La Costituzione economica. – 3.3 L’interpretazione adeguatrice. – 4. L’applicazione diretta delle...

    ... di democrazia espresso dal sistema), i modelli religiosi (sistemi laici rispetto a sistemi fondati sui Testi sacri, come il diritto canonico o il ...’epoca, che aveva affi dato alle Corporazioni , cioè alle associazioni miste e unitarie di imprenditori e di dipendenti, di disciplinare gli ...

  • Fra tutela dei diritti e modello confessionale
  • La riforma dell'ordinamento giudiziario

    1. L'antefatto: il "problema" della riforma dell'ordinamento giudiziario. - 2. Il faticoso iter legislativo della legge delega, il rinvio del Presidente della Repubblica e lo stato di attuazione. - 3. Considerazioni generali sulla legge. - 4. L'accesso alla Magistratura. - 5. La carriera dei magistrati. - 6. La disciplina delle incompatibilità. - 7. La separazione delle carriere. - 8....

    ... giudiziari, con componenti di diritto (tre), componenti elettivi laici (quattro), componenti elettivi togati (cinque o sette) e un rappresentante ... in ordine ad un procedimento in corso", la "partecipazione ad associazioni segrete", "l'iscrizione o la partecipazione a partiti politici ovvero il ...

  • Orientamenti giurisprudenziali recenti e prospettive future in tema di rifiuto di cure

    1. Introduzione. – 2. Il rifiuto di cure da parte di soggetti adulti capaci. – 2.1. Capacità di decidere. – 2.2. Quadro degli orientamenti pregressi. – 2.3. Segue: Non rifiutabilità dei trattamenti salvifici. – 2.4. Segue: Bilanciamento dell’autodeterminazione con altri beni/interessi meritevoli di tutela. – 2.5. Segue: Disciplina differenziata del rifiuto iniziale rispetto al rifiuto...

    ... di cure coloro che cercano di favorire la ripresa del dialogo tra laici e cattolici 10 , spostando la prospettiva dalla volontaria dismissione del ... di altra persona in stato vegetativo permanente e di talune associazioni, che lamentavano la violazione delle disposizioni convenzionali sulla ...

  • Un uomo di campagna 'davanti alla legge'. Josef K. incontra le leggi e l'amministrazione: una lettura della qualità dei testi normativi e degli atti amministrativi, della burocrazia e dei suoi princìpi, tra diritto e letteratura

    1. Introduzione – 2. Il guardiano e il contadino. “Legge”, autorità e legittimità verso una nuova amministrazione condivisa – 3. I princìpi della buona qualità della “Legge” (atti normativi e amministrativi) tra “better regulation” comunitaria e princìpi statali dell’attività amministrativa e del procedimento – 3.1. Necessità della “Legge” – 3.2. Proporzionalità e sussidiarietà – 3.3. Trasparenza

  • Il principio di laicitá nella giurisprudenza costituzionale (SECONDA PARTE)

    La prima parte dell'articolo è stata pubblicata sul numero precedente di questa Rivista. B. Il principio di laicità. I. Il principio di laicità come principio supremo. II. Il principio di laicità quale libertà di culto e non ingerenza nella disciplian organizzativa delle confessioni religiose non cattoliche. III. IL principio di laicità come posizione di equidistanza e imparzialità...

    ... posizione giuridica ed economica di migliaia di docenti, per lo più laici, che pur pagati con il denaro statale e assunti nei pubblici ruoli, in ... status previsto dalle legislazioni nazionali per le chiese, associazioni o comunità religiose degli Stati membri (I-52). . . Forse sarebbe stato ...

  • Giurisprudenza di legittimità

    Circolazione stradale - Guida in stato di ebbrezza - Competenza del tribunale monocratico - Reato commesso prima dell'entrata in vigore della L. n. 214/2003 - Sussistenza - Trattamento sanzionatorio più favorevole - Applicabilità (...)

    ... Pero, che considera applicabile la competenza derogatoria ai membri laici del tribunale minorile; Cass. 19 gennaio 1973, Orlandi, relativa a vice ...Parte civile - Legittimazione ed interesse - Associazioni - Danni ambientali - Risarcibilità - LimitiFattispecie. . . La ...

  • Considerazioni critiche sull'espressione secondo la quale il concepito «persona deve ancora diventare
  • Sentenza nº 72 da Corte Costituzionale, 07 Luglio 1964

    ... nell'ipotesi della mancata loro designazione da parte delle associazioni sindacali. . Le due ordinanze, regolarmente notificate e comunicate, sono ... della identità di ratio fra le norme relative ai membri laici che entrano a comporre le sezioni specializzate e quelle che richiedono ...

  • Profili penali della procreazione medicalmente assistita

    1. Genesi della legge 40/2004. - 2. L'inizio della vita umana. - 3. Il dibattito ideologico. - 4. Fattispecie di reato. - 5. Divieto di clonazione umana? - 6. Divieto di sperimentazione e ricerca sugli embrioni umani. - 7. Divieto di produzione di embrioni umani. - 8. Divieto di selezione eugenetica. - 9. Divieto di realizzazione, organizzazione, pubblicizzazione della commercializzazione di...

    ... come la diversità di vedute non si sia ridotta ad uno scontro tra laici e cattolici. All'interno del mondo ecclesiastico si sono infatti distinte ... critiche da parte delle comunità scientifiche, delle associazioni dei pazienti, e di chi crede che la sperimentazione sugli embrioni umani ...

  • Il pubblico ministero nel processo penale francese

    1. Principi generali del processo penale in Francia. 2. Posizione, ruolo e relazioni intraprocessuali del pubblico ministero. 3. Pubblici ministeri e Giudici. Reclutamento, funzioni, carriere. 4. Organizzazione e funzionamento del pubblico ministero. Poteri ed obblighi gerarchici. Il potere di direttiva. 5. (segue) I limiti alla subordinazione gerarchica. 6. L'esercizio dell'azione penale. 7.

    ... vice presidente; un consigliere di Stato eletto dai pari grado; tre laici eletti dal Capo dello Stato e dai presidenti di ciascun ramo del ...ù sovente da terzi ( médiation déléguée ), in particolare associazioni di aiuto alla vittime 27 , cui il pubblico ministero conferisce mandato ...

  • Sentenza nº 11 da Corte Costituzionale, 23 Marzo 1968

    ... presenza di contratti collettivi stipulati dalle associazioni. Dopo aver definito come atto di ammissione l'iscrizione nell'albo, la ...: ipotesi che si verifica quando vien meno l'indipendenza del membri laici del collegio. Dopo aver richiamato i principi affermati da questa Corte ...

  • Giurisprudenza di legittimità

    Misure cautelari personali - Impugnazioni - Riesame - Richiesta - Termine di proposizione - Decorrenza - Per il difensore - Individuazione - Partecipazione all'interrogatorio di cui all'art. 294 c.p.p. - Esclusione. (...)

    ... extraprocessuali, che, per quanto concerne i giudici - togati o laici - rimangono affermazioni non valutabili nel giudizio, sia per il luogo che ... fare quanto ai giudizi sui procedimenti nei confronti delle associazioni mafiose, procedimenti che, secondo Borrelli, avrebbero avuto un calo non ...

  • Ordinanza nº 352 da Corte Costituzionale, 24 Marzo 1988

    ... tra Chiesa e Stato, e i lavoratori subordinati, religiosi e laici, che prestano la propria opera alle dipendenze di altro soggetto ...associazioni e case religiose di cui all'art. 29, lett. a e b del concordato tra la ...

  • Giurisprudenza di legittimità

    Misure cautelari reali - Impugnazioni - Riesame - Sequestro adottato da autorità giudiziaria straniera - Richiesta di assistenza giudiziaria internazionale - Autonoma impugnabilità - Ammissibilità (...)

    ...», affinché assistano al dibattimento e sostituiscano i componenti laici del collegio in caso di assenza o impedimento, pone uno sbarramento ... vale di per sè a recidere il vincolo di partecipazione ad associazioni di tipo mafioso. . Non v'è poi erronea valutazione del significato ...